10 buoni motivi per mangiare il pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pesce è un alimento molto sano e nutriente. Esso apporta molti benefici al nostro organismo ed andrebbe consumato almeno 2 o 3 volte alla settimana, al fine di ottenere e rispettare una dieta sana ed equilibrata. È importante, però, per salvaguardare la nostra salute fisica, controllare sempre la freschezza e la provenienza del pesce. Evitate, in generale, di comprare del pesce qualora provenga da acque notoriamente contaminate ed incontrollate. Se l'etichetta è incompleta e non vi vengono fornite informazioni sufficienti, non lo comprate. Ma quali sono i motivi per cui è importante mangiare pesce? Eccovi ben 10 buoni motivi per farlo.

26

Occorrente

  • Budget adeguato alle esigenze
  • mercato del pesce
  • cucina
36

I motivi relativi ai nutrienti

1) È un alimento povero di grassi saturi; per questo motivo è a tutti gli effetti un alimento dietetico se non è fritto. Infatti 100 g di prodotto danno solo dalle 90 alle 170 calorie, dipende dalla qualità del pesce. È questo il motivo per cui i nutrizionisti consigliano di mangiare pesce 3 volte a settimana.
2) È ricco di Omega 3, grassi polinsaturi, ossia quelli "buoni" per le arterie. Essi combattono e prevengono malattie cardiovascolari, come infarto ed ictus. Inoltre, riducono il colesterolo cattivo nel sangue, fanno eccezione i crostacei che ne contengono una quantità maggiore.
3) Il pesce contiene proteine del gruppo B che aiutano il corpo a sintetizzate le altre vitamine. Anche l'apporto di vitamina D è importante per le ossa e per la prevenzione dell'osteoporosi.

46

I motivi relativi alle macromolecole

4) Il pesce contiene anche i macro nutrienti come il potassio che sono importanti per evitare le contrazioni muscolari, specialmente per gli atleti e per chi fa attività sportiva.
5) I prodotti ittici sono ricchi di fosforo e selenio; questi ultimi sono antiossidanti ed aiutano a mantenere giovane non solo il corpo, ma anche la mente. Il fosforo ritarda la demenza senile ed il selenio combatte i radicali liberi.
6) Nel pesce abbiamo il calcio che rinforza le ossa ed il ferro che previene e combatte le anemie.
7) Lo iodio è l'elemento più importante che si trova nel pesce in quanto combatte le disfunzioni della tiroide.

Continua la lettura
56

I motivi relativi all'età

8) Mangiare pesce favorisce lo sviluppo del sistema nervoso del feto in quanto contiene l'acido docosaexanoico, detto DHA. Quest'ultimo è importante per lo sviluppo del sistema cognitivo e visivo.
9) L' ideale è mangiare pesce fresco, ma è ottimo anche quello in scatola (tonno, sgombro, sardine); bisopgna però sgocciolare l'olio in eccesso. Per quello surgelato la patina di ghiaccio che lo riveste, detta "glassatura", garantisce la qualità del prodotto.
10) Tutto il pesce è un alimento ad alta digeribilità quindi è un alimento adatto sia per gli anziani che per i bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Guardate sempre le etichette.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare il the allo zenzero

Il the allo zenzero è una variante thailandese molto saporita e aromatica. Inoltre possiede capacità incredibili per il benessere del proprio fisico. Lo zenzero infatti favorisce il metabolismo. Ciò significa che aiuta a smaltire i chili di troppo...
Antipasti

Ricetta: cracker ai semi di girasole

Gradevoli e fragranti, i crackers sono un alimento molto apprezzato, sia come sostituto del pane, sia come veloce spuntino.  In questo tutorial, vi proponiamo una ricetta originale per realizzare dei gustosi cracker ai semi di girasole. Con poco sale...
Analcolici

Kefir d'acqua: le proprietà

Il kefir, noto anche come tibicos, è essenzialmente una sostanza granulosa e incolore che può essere disciolta in acqua per dare vita a una bevanda rinfrescante, dal sapore dolce simile alla soda, ma senza zuccheri aggiunti. Il kefir ha un elevato potere...
Primi Piatti

5 idee per primi con le zucchine

La zucchina (detta anche zucchino) è un frutto di colore verde che deve essere utilizzato quando non è ancora maturo, fa parte della famiglia delle Cucurbitacee (come anche il melone, l'anguria, la zucca, ecc.), ha origine nel Centro America e ad oggi...
Cucina Etnica

Ricetta per l'insalata di tonno vegana

Ecco una guida su una ricetta semplicissima per l'insalata di tonno vegana. La ricetta vegana dell’insalata di tonno è un piatto che si mangia molto volentieri, fresco, leggero e saporito. Non contenendo né pesce, perché manca il tonno, né uova...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di girasole

I semi di girasole sono degli ingredienti naturali molto versatili. Utilizzati in cucina, si rivelano utili anche per la produzione di olio, cosmetici e preparati. Possiedono interessanti proprietà nutrizionali e sono in grado di apportare benefici alla...
Pesce

Ricetta: rotolini di alici ai capperi

I rotolini di alici ai capperi sono un piatto gustoso e nutriente. Al giorno d'oggi i medici spingono sempre più per il consumo del pesce, soprattutto il pesce azzurro, specie a cui appartengono anche le alici. Grazie al costo relativamente basso le...
Pesce

Come preparare le alici alla greca

Se anche noi siamo amanti del mare e di tutto ciò che lo stesso ci dona, allora questa guida farà di certo al caso nostro. Infatti in questo articolo vogliamo proporre il metodo per imparare come poter preparare le alici alla greca, un piatto di pesce,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.