3 modi di condire la polenta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come ben sapiamo, la polenta è un piatto tipico della tradizione contadina (a base di farina di mais), amato soprattutto al Nord Italia in tutte le sue varianti. Originariamente noto come piatto povero, la polenta può essere annoverata al giorno d'oggi tra le pietanze più ricche e versatili da preparare in cucina. Naturalmente la polenta può variare di molto nell'aspetto e nel sapore in base al condimento utilizzato, che può essere scelto in base alle proprie esigenze culinarie, oltre che ovviamente in base al proprio gusto personale. Una buona riuscita di questo piatto, sta nel gustoso condimento da abbinare ad essa: in questa guida verranno presi in considerazione 3 modi di condire la polenta, attraverso cui potrebbero essere accontentati anche i palati più esigenti. Leggiamo attentamente, nei dettagli, i 3 modi di condire la polenta.

26

Occorrente

  • 150 grammi di salsiccia
  • Rosmarino (q.b.)
  • Olio extravergine di oliva (1 cucchiaio)
  • Pepe (q.b.)
  • Uno Scalogno
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 50 ml di vino bianco
  • Ingredienti per il contorno di polenta con funghi e carciofi: -Olio extravergine di oliva (2 cucchiai); -230 grammi di funghi (misti) da affettare; -400 grammi di cuori di carciofo sottolio (da scolare e tritare); - Pepe (q.b.); -Passata di pomodoro (q.b.)
  • Ingredienti per contorno di polenta ai salumi: salumi (a scelta) , olio extravergine di oliva
36

Nella preparazione della polenta, il condimento andrà aggiunto per ultimo e, mescolare fino a quando la polenta inizierà a staccarsi dai bordi della pentola. Tuttavia, esistono tantissime alternative (sugo di salsiccia, pesce, verdure, salumi, etc).

SUGO DI SALSICCIA PER LA POLENTA

Per preparare il primo condimento (il sugo di salsiccia) bisognerà innanzitutto sbriciolare la salsiccia, rimuovendola dal budello in cui era contenuta poi, si dovrà tritare finemente il rosmarino, e fare subito la stessa cosa con lo scalogno. Lo scalogno tritato dovrà essere messo in una padella con l'olio extravergine di oliva e fatto rosolare. Quando lo scalogno si sarà dorato leggermente, bisognerà aggiungere in padella la salsiccia e far cuocere a fuoco vivo, alzando la fiamma. Successivamente, la salsiccia andrà condita con rosmarino e di pepe. A metà cottura aggiungere del vino bianco che dovrà evaporare senza la presenza di un eventuale coperchio. A questo punto basterà aggiungere la passata di pomodoro, e cuocere il tutto per una ventina di minuti circa. Quando sia sugo che polenta saranno pronti, basterà versare sulla polenta stessa in modo uniforme il condimento appena preparato.

46

CONDIMENTO DI SUGO, FUNGHI E CARCIOFI PER LA POLENTA
Quando la polenta sarà pronta, bisognerà preparare il condimento ai funghi ed ai carciofi. Per prima cosa prendere una padella dai bordi alti, dove si dovrà scaldare l'olio a fiamma medio-alta. All'olio caldo dovranno essere aggiunti in tale ordine i funghi, i carciofi il sale e il pepe e. Il Il tutto si lascerà cuocere per circa una decina di minuti. Poi, dovrà essere aggiunta la passata di pomodoro (q. B.). Quando il condimento si sarà addensato e avrà raggiunto la sua cottura, bisognerà versare il composto in modo uniforme sulle porzioni di polenta, aggiungendo come tocco finale del parmigiano grattugiato.

Continua la lettura
56

CONDIMENTO VELOCE PER POLENTA CON SALUMI A SCELTA
Un'ultima alternativa veloce e sfiziosa si può concretizzare attraverso l'utilizzo del salumi già tagliati o da affettare, prediligendo in particolare quelli buoni da servire anche caldi: soppressa di vario tipo o salame. Il salume scelto dovrà dunque essere cotto in padella con poco olio (o in alternativa cotto su piastra o nel microonde, se si ha voglia di optare per una preparazione "light" della polenta in questione). Dopo la cottura il salume dovrà essere adagiato sulle porzioni di polenta come più si preferisce.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di gustare la polenta è consigliabile, dopo averla condita, conservarla in frigo per un giorno,dopodiché scaldarla in forno a 200° per 5-10 minuti prima di servirla a tavola.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la polenta gratinata con salsiccia

La polenta è una pietanza consistente che sazia e riscalda, perfetta per le giornate invernali. È un alimento versatile ed economico e si presta a molteplici abbinamenti. I più azzeccati sono sicuramente quelli con ingredienti rustici e saporiti. Questa...
Primi Piatti

Ricetta. polenta con fagioli

Oggi la nostra ricetta verterà su una pietanza il cui solo nome riporta a memorie lontane di desco familiare pieno di calore intimo: la polenta. Piatto di tradizioni antiche, prettamente del settentrione della nostra penisola, la polenta è ormai famosa...
Antipasti

Ricetta: polenta alla piastra con gorgonzola

La polenta è uno dei piatti più antichi della cultura culinaria italiana. La polenta è un alimento a base di cereali. In particolare l'ingrediente più utilizzato e che la caratterizza è la farina di mais. Questa ricetta in passato era uno degli argomenti...
Primi Piatti

Come insaporire la polenta

In questa guida vi spieghiamo oggi come insaporire la polenta. Essa è un piatto della tradizione Italiana preparata con farina di mais ed acqua. Per la sua preparazione esistono delle regole ben precise da seguire. Ecco che vi indichiamo subito quali...
Pizze e Focacce

Come preparare una crostata salata di polenta

La crostata salata di polenta è un classico della cucina rustica del nord Italia. È l'ideale se servita all'inizio di un pranzo o di una cena, ma è perfetta anche come secondo. Si tratta di un' alternativa golosa alla classica pasta sfoglia. Degna...
Antipasti

Ricetta: sformatini di polenta

Per preparare la polenta esistono anche dei metodi più rapidi rispetto a quelli tradizionali; infatti, invece di elaborarla con carne o cacciagione, per servirla e farla gustare ai commensali, si può usare creare un antipasto, realizzando dei gustosi...
Primi Piatti

Come riciclare gli avanzi di polenta

La polenta è una pietanza dalle origini davvero remote. Per tantissimo tempo è stata il piatto povero principale dei contadini di molte regioni dell'Italia settentrionale. A base prevalentemente di farina di mais, che le conferisce il tipico colore...
Primi Piatti

Ricetta: polenta con carciofi

La polenta è come ben si sa una delle specialità principali della cucina del nord Italia: questa infatti ha origini antiche, in quanto ritenuta il piatto povero. La parte interessante di questa pietanza è che può essere accostata con tante tipologie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.