5 consigli per un arrosto morbido e sugoso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'arrosto di carne, è un secondo piatto perfetto da preparare nelle grandi occasioni. Per Pasqua, Natale, o per un compleanno un bell'arrosto in tavola, è sempre molto gradito da grandi e piccini, specialmente se la carne viene cotta accuratamente e rimane tenera e morbida. Preparare un buon arrosto sugoso e molto morbido, è abbastanza semplice, ma dovrete seguire questi 5 consigli per capire davvero come procedere nella maniera più consona, per fare una magnifica figura con i vostri ospiti.

26

Scegliere il giusto taglio di carne

La carne per un buon arrosto, deve innanzitutto essere di prima qualità ed essere adatta a tale utilizzo. Per chi intende fare un buon arrosto che rimanga succulento e tenero al palato, è essenziale tagliare o ancora meglio farsi tagliare la carne da un macellaio nel modo corretto, per ottenere una cottura ottimale e di conseguenza per non rischiare che la carne diventi eccessivamente asciutta.

36

Tagliuzzare la carne prima della cottura

Prima di chiudere la carne nel forno per rosolarla e prima di comporre il vostro arrosto meraviglioso, un buon trucchetto per mantenerla umida e morbida all'interno, è quello di tagliuzzarla o nel termine esatto lardellarla perforandola in modo tale da formare delle fessure in cui inserire pezzi di condimento, pancetta, dadi, ecc..

Continua la lettura
46

Avvolgere la carne con verdure o pancetta

Per mantenere la carne umida al suo interno e per evitare che si asciughi troppo, esistono due modi davvero efficaci: avvolgerla con delle sottilissime fette di pancetta oppure arrotolarla per bene a delle fette di zucchine, melanzane o radicchio. In questa maniera, le verdure rilasceranno la loro acqua e la carne resterà succulenta, saporita e morbidissima anche per i bambini.

56

Bagnare la carne con del vino

Un arrosto ben saporito, morbido dentro e croccante fuori, deve anche essere sfumato e inumidito con del vino rosso o bianco. Solo così, potrete mangiare un arrosto irresistibile, succoso, tenero e davvero piacevole al palato. Il vino sfumato oltre a donare sapore alla carne, dona morbidezza e rende il sapore dell'arrosto unico e piacevole.

66

Evitare una cottura prolungata

La cottura di una arrosto, è fondamentale per mantenere la carne sempre umida al suo interno e per evitare di farla diventare asciutta e dura come una soletta di scarpa. Quando la carne è troppo cotta, si ha anche difficoltà a tagliarla e un buon trucchetto per evitare questo inconveniente, è quello di mantenere una cottura costante e non troppo prolungata. La carne dovrà dorarsi fuori ma restare rosa e tenera dentro, perfetta da tagliare e da mangiare in ogni occasione festosa o giornaliera.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
Carne

10 errori che si commettono quando si prepara l'arrosto

Spesso tutti voi commettete degli errori quando cucinate. In particolare quando preparate l'arrosto. Infatti, senza esserne consapevoli magari sbagliate tipo di cottura o strumenti per la preparazione ottimale. Ecco quindi una lista semplice e veloce...
Carne

Ricetta: arrosto al rosmarino

Se volete preparare uno squisito arrosto al rosmarino, degno dei migliori chef stellati, allora leggete questa guida. Anche se in passato avete cucinato piatti succulenti, non guasterà leggere qualche consiglio supplementare. Soprattutto perché la carne...
Pesce

Ricetta: spiedini di polpo arrosto al rosmarino con pancetta e pane

Quando si cucina il pesce, è possibile sbizzarrirsi in vari modi per non cadere sempre nelle solite classiche ricette viste e riviste. Molto spesso ci si può inventare davvero di tutto ed è possibile, creare delle meraviglie molto saporite da servire...
Carne

Ricetta: pollo arrosto con patate

Tra le nostre abitudini culinarie esistono alcuni grandi classici. Parliamo di ricette intramontabili, che uniscono il paese in lungo e in largo. Pensiamo a certe ricette tipiche della domenica, come le lasagne. Si tratta di una specialità regionale...
Carne

Come preparare un arrosto aromatizzato

L'arrosto è una delle classiche ricette da pranzo domenicale a casa della nonna ed è facile da preparare e fa fare sempre bella figura con eventuali ospiti. L'arrosto è un vero e proprio classico della cucina e, nonostante la preparazione sia lunga...
Carne

Come preparare l'arrosto freddo di tacchino

L'arrosto freddo di tacchino è un piatto davvero facile da realizzare e, potendolo preparare in anticipo, si rivela uno di quei salva cena che fanno davvero comodo quando non si ha molto tempo da dedicare alla cucina; inoltre, è una ricetta versatile,...
Carne

Come preparare l'arrosto al passito

L’arrosto al passito è un goloso secondo piatto da preparare in occasioni speciali o quando si vuol riunire tutta la famiglia interno a una tavola imbandita. Non è molto difficile da preparare e il risultato finale è sempre garantito. Per preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.