5 ricette con la seppia

tramite: O2O
Difficoltà: media
5 ricette con la seppia
16

Introduzione

Tra i pesci più prelibati e più adatti per la preparazione di decine e decine di ricette, è indispensabile inserire la seppia. La seppia è un mollusco carnoso, gustoso, adatto alla preparazione di ottimi primi piatti, secondi, contorni, antipasti, finger food ecc.. Se avete in mente di organizzare una cena con amici e avete voglia di cucinare delle freschissime seppie, le ricette per valorizzarle al meglio sono davvero moltissime. In questa guida vi mostreremo 5 ricette ottime da preparare con la seppia.

26

Risotto al nero di seppia

Uno dei piatti piatti più succulenti da gustare a base del nero delle vostre seppie, è sicuramente un buon risotto. Create un risotto base con un soffritto di scalogno e il nero di seppia, unite dei pomodorini e dell'altro pesce che avete in casa e creerete un primo piatto davvero originale, gustoso e dal colore nero molto intenso. Inserite qualche spezia come maggiorana e origano per insaporire il tutto e vedrete che meraviglia.

36

Tagliatelle alla seppia

Un altro primo gustoso da preparare, è un ottimo piatto di tagliatelle alla seppia. Lavate le seppie, pulitele e saltatele in padella già tagliate a pezzetti con timo, rosmarino, capperi e pomodorini. Unite un filo d'olio, qualche oliva e inserite all'interno del condimento anche delle tagliatelle cotte e fresche. Un piatto unico e davvero saporito.

Continua la lettura
46

Seppie con piselli e patate

Per creare un ottimo secondo piatto da utilizzare anche come contorno in una cena a base di pesce, potete anche preparare un ottimo piatto a base di seppie, patate e piselli. Cuocete in una casseruola le patate e i piselli con aglio, olio e qualche mestolo d'acqua, unite le seppie e un pizzico di sale e lasciate cuocere per una mezz'ora.

56

Seppie ripiene

Le seppie sono ottime anche ripiene e cotte al forno. Lavate e pulite le seppie, lasciatele intere e farcitele con pangrattato ammorbidito con olio, capperi, pelati, formaggio, pinoli, uva passa, sale, pepe, aglio e prezzemolo. Cospargeteli di salsa di pomodoro fresca fatta in casa e cuoceteli in forno per 40 minuti a 180 gradi circa. Una volta cotte, cospargete le seppie di prezzemolo fresco tritato.

66

Seppie con carciofi

Per preparare le seppie con i carciofi, saltate in padella i carciofi tagliati sottilissimi e privi di barba e spine, aggiungete lo scalogno sminuzzato e l'olio extravergine d'oliva. Lavate e pulite le seppie, saltatele in padella e una volta cotte unitele ai carciofi. Sfumate il tutto con un po' di vino bianco, salate e pepate in base ai vostri gusto e servite questo piatto in tavola ancora caldo accompagnandolo con dei crostini di pane tostato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le tagliatelle al nero di seppia e carciofi

Un piatto d'origine tipicamente mediterranea è la ricetta delle tagliatelle al nero di seppia e carciofi. Essa raccoglie i profumi ed i sapori sia della terra e sia del mare; è considerato, per la sua ricchezza delle sue componenti, è considerato un...
Consigli di Cucina

5 errori da evitare quando si cucinano le seppie

Le seppie sono uno dei molluschi più utilizzati in cucina, dai primi ai secondi ai contorni esistono migliaia di ricette che le riguardano, sia come elemento principale (come le seppie ripiene), sia come accompagnamento. Le seppie vengono inoltre ampiamente...
Primi Piatti

Ricetta: bavette al nero di seppia

Le bavette al nero di seppia sono un primo piatto di pesce tanto gustoso quanto accattivante, con il suo tipico colore "total black" conferitogli dallo stesso nero di seppia. Le bavette sono ottime per la preparazione poiché esaltano i sapori di questo...
Pesce

Come preparare le seppie ai peperoni

Il pesce è uno degli alimenti più nobili e utilizzati nella cultura culinaria italiana. Uno dei pesci più versatili e adatto alla realizzazione di tantissimi piatti è la seppia. Infatti in varie regioni italiane le seppie fanno parte di svariati piatti...
Pesce

Come preparare le seppie marinate all'arancia

Una delle cose più buone da cucinare che rientra nella categoria del pesce è sicuramente la seppia. Sia che venga proposta con la variente del famoso nero di seppia, sia che non venga accompagnata da questo liquido naturale rilasciato dalla seppia stessa,...
Pesce

Ripieni vegetali per le seppie

La seppia è un mollusco molto diffuso nel mar Mediterraneo e per questo motivo è presente in tantissime ricette italiane. La seppia fa parte della dieta mediterranea, è saporita ed è ricca di sostanze nutritive quali proteine, grassi buoni e sono...
Pesce

Come cucinare le seppie al nero

Se siete stanchi di cucinare sempre le stesse cose e desiderate preparare un menù abbondante, senza però spendere un'elevata somma di denaro, avete trovato la guida che fa per voi. Nei passi che seguono vi sarà infatti spiegato come poter cucinare...
Pesce

Ricetta: gnocchi al nero di seppia

Per gli appassionati di ricette a base di pesce, i primi, che siano linguine, spaghetti, penne o gnocchi, sono un vero e proprio must. Che si tratti di un pranzo dal sapore marinaresco o di una cena a lume di candela, con le pietanze a base di pesce andrete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.