5 ricette con le uova di Pasqua

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
5 ricette con le uova di Pasqua
16

Introduzione

La Pasqua è appena trascorsa, e come ogni anno, ci ritroviamo a fare i conti con gli avanzi. Avere un frigorifero straripante, e mangiare per giorni le stesse pietanze, non è l'ideale, e spesso si cede alla tentazione di gettare via tutto. Tuttavia gli sprechi di cibo, proprio in questo periodo dell'anno, costituiscono una forte mancanza di rispetto, soprattutto verso chi non ha avuto la possibilità di festeggiare la Pasqua al cospetto di leccornie e tavole imbandite. Come riproporre, dunque, gli alimenti avanzati, in chiave nuova? Le opportunità di riciclo delle pietanze pasquali sono infinite, le ricette proposte online si sprecano, ma in questo caso ci concentreremo sul recupero delle uova di Pasqua. Che siano state già aperte, e assaggiate, oppure che siano rimaste intatte all'interno delle loro confezioni, il problema è lo stesso: quello di smaltire una tale abbondanza di cioccolato, e nel primo caso, di come farlo in fretta, prima che si formi quella fastidiosa patina bianca, rovinandone il gusto delizioso. Ecco, a seguire, 5 diverse ricette da realizzare con le uova di Pasqua!

26

Cioccolata calda preparata con avanzi di uova di Pasqua e spezie

La prima opzione è forse la più gettonata, ma non possiamo non citarla, tuttavia può essere resa originale nell'applicazione. Mi spiego meglio, il modo più facile per riciclare le uova pasquali, è ovviamente quello di realizzare delle cioccolate calde, sfruttando la varietà di cioccolati di cui sono composte in genere le uova pasquali. Innanzitutto, per mantenere in buone condizioni le uova di Pasqua avanzate, è opportuno conservarle in contenitori sigillati, separandole per tipo (cioccolato fondente, nocciolato, cioccolato bianco, al latte, al caffè, e così via.) in modo che gli aromi non si mescolino. L'aroma infatti, oltre al gusto, è importantissimo per realizzare una cioccolata calda come si deve. Ma veniamo alla ricetta: per preparare un'ottima cioccolata calda a base di uova di Pasqua, dobbiamo scegliere il tipo di cioccolato (anche se mescolare il cioccolato di più uova può essere interessante), e le spezie a cui abbinarlo; prendiamo ad esempio il tipico cioccolato fondente, rompiamo l'uovo e poniamo i pezzettoni ottenuti in un pentolino a bagnomaria; dopodiché lo facciamo sciogliere con un po' di latte (due dita); una volta che tutto è sciolto e omogeneo, uniamo il resto del latte (la quantità dipende dai nostri gusti, e da quanto desideriamo che la cioccolata sia densa, se dovesse risultare troppo liquida aggiungiamo ancora qualche pezzo di cioccolato, o in alternativa c'è chi per addensare usa amido di mais e/o cacao in polvere; continuiamo a mescolare il tutto con una frusta, alzando leggermente la fiamma, e stando attenti a eliminare i grumi; infine aggiungiamo lo zucchero e le spezie, in questo opteremo per qualche cucchiaino di cannella; terminiamo quando all'assaggio sapore e consistenza saranno di nostro gradimento. Le cioccolate calde a base di latte intero o panna, sono le più caloriche, ma anche le più deliziose e corpose. Invece le spezie utilizzabili sono molte (menta, peperoncino, zenzero, noce moscata, ecc.). Una soluzione adatta a quando il clima è più caldo, è fare la cioccolata fredda, caratterizzata dalla semplice aggiunta di ghiaccio dopo aver fatto raffreddare la preparazione appena vista. Anche i topping dipendono dai nostri gusti: panna montata, chicchi di caffè sbriciolati, marshmallow, granella di nocciole, ecc.

36

Torta al cioccolato (o brownies e soufflé) a base di uova di Pasqua

Un'altra tipologia di ricetta, che può essere realizzata usando il cioccolato delle uova di Pasqua, è quella delle torte. Dalle più semplici torte al cioccolato, a base di uova di Pasqua, lievito, farina, burro, zucchero, uova, e cioccolata fondente; alle tortine da distribuire in tanti pirottini, decorabili come dei pasticcini, come ad esempio i muffin e i cupcakes; fino ai più complessi dessert dal cuore morbido, ovvero i tortini caldi (ottenibili semplicemente mescolando burro, uova, cioccolato fondente e zucchero a velo) e i romantici soufflé (a cui, agli ingredienti per tortini, vanno aggiunti latte e farina, in modo che l'impasto cresca in cottura), entrambi da cuocere a circa 200° per 15-20 minuti, e da servire appena sfornati. Invece, un'idea originale per sfruttare le uova di Pasqua alle nocciole, è la preparazione degli irresistibili brownies, i quali altro non sono che una torta che, alla fine della cottura, va tagliata a mattonelle: con farina, burro, cacao, cioccolato nocciolato, zucchero, e uova. Eccone la ricetta completa, in tutti i suoi passi.

Continua la lettura
46

Tiramisù con uova di Pasqua e colomba

Un'altra ricetta semplice e veloce da realizzare, è quella del tiramisù. Questo dolce, forse il più amato di tutti, permette non solo di riciclare le uova di Pasqua, ma anche i rimasugli della colomba. Non dobbiamo far altro che prendere la ricetta originale del tiramisù, e andare a sostituire i biscotti (pavesini, savoiardi, ecc.) con delle strisce di colomba. Mentre il cioccolato può essere posto sia a scaglie sulla superficie, sia sciolto e mescolato alla crema al mascarpone, sia unito al caffè con cui intingeremo le fette di colomba. Per questa preparazione il cioccolato fondente è sicuramente il più adatto, ma tutto dipende dal nostro gusto personale. Il risultato può essere conservato in frigorifero per alcuni giorni, e in quanto rivisitazione ottima di un dolce classico, ci farà venire voglia di realizzarlo ancora con questi ingredienti, anche al di fuori del periodo pasquale. Ecco la ricetta in versione leggermente alcolica, e distribuita in piccole porzioni.

56

Cookies con gocce di cioccolato dell'uovo di Pasqua

Un ulteriore modo per riciclare le uova di Pasqua, è di tritarle, ottenendo una montagna di gocce di cioccolato, utilizzabili in moltissime ricette. Possono essere sbriciolate sul gelato, che se è al fiordilatte, ci permetterà di ottenere una stracciatella; così come aggiunte a yogurt, creme, budini, bavaresi, e altri dolci al cucchiaio. Un altro ottimo impiego, è all'interno dei biscotti: se le gocce vengono tritate in modo più grezzo, e lasciate quindi più grandi, possono permetterci di realizzare i famosissimi cookies americani. Questi biscotti sono semplicissimi da preparare, e la loro caratteristica principale è proprio quella di essere enormi (rispetto alle dimensioni tipiche di un biscotto), e ricchissimi di gocce di cioccolato. Ecco la ricetta. Gli ingredienti da mescolare e cuocere a 170° per 15-20 minuti, sono: farina, bicarbonato di sodio, burro, zucchero, vaniglia, uova, e ovviamente gocce di cioccolato. Per ottenere un risultato extra, si può provare una ricetta completamente dark, a base di biscotti al cioccolato, con l'aggiunta ulteriore di gocce al cioccolato fondente.

66

Cestini di uova di Pasqua farciti con ganache al cioccolato

L'ultima proposta, consiste nell'utilizzare le uova di Pasqua a 360 gradi, e in una forma il più vicino possibile all'originale: si tratta di preparare una ganache con gli avanzi dell'uovo di Pasqua, con cui andare a riempire proprio l'uovo di Pasqua a tagliato a metà. Basta conservare intatte le due metà dell'uovo (se l'uovo è intero, per eseguire un taglio preciso, possiamo usare un coltello con la lama leggermente scaldata). Queste metà di uova al cioccolato, possono essere farcite con torte al pan di spagna; macedonie di frutta; yogurt con cereali; gelato; mousse; il tiramisù visto prima, e quant'altro ci passi per la testa. In questo caso, le farciremo con una ganache al cioccolato, realizzata anche questa con le uova di Pasqua. La ganache è facilissima da preparare, basta far sciogliere 250 g di panna e portarla a bollore, unendola a 400 g di cioccolato fondente dell'uovo di Pasqua (ottima anche con il cioccolato bianco), e 70 g di burro. Per mescolare possiamo usare anche le fruste. Dopo aver fatto raffreddare la ganache ottenuta, basta porla all'interno delle metà di uova pasquali, livellando la superficie, e ponendo il tutto in frigorifero fino al momento della consumazione. Se invece siamo in possesso di soli frammenti di uova di Pasqua, possiamo ottenere dei cestini di cioccolata, facendo sciogliere i frammenti a bagnomaria, e mettendo in freezer il composto ottenuto, all'interno di appositi stampi in silicone a forma di ciotola ovale. E in seguito preparare e farcire con la ganache. Questi cestini ripieni di crema al cioccolato, possono essere serviti con gelato, panna montata, o frutta fresca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Pasqua: dolci tipici calabresi

Tutte le regioni italiane si differenziano per una grande varietà di piatti tipici tradizionali. Dal Natale alla Pasqua c'è soltanto da preparare la pancia ad assaporare la stragrande varietà di dolci e dolcetti, uno più buono dell'altro. La Calabria,...
Dolci

Come fare un uovo di Pasqua alle nocciole

Anche se la Pasqua è ormai passata, possiamo sempre trovare il modo di rendere la prossima festività più divertente ed originale, creando delle decorazioni nuove, o realizzando alcuni dolci tipici della tradizione. Come ad esempio l'uovo o la colomba.Cosa...
Dolci

Come fare un uovo di pasqua di cioccolato farcito

Le uova di Pasqua, sono delle deliziose prelibatezze al cioccolato che rientrano da moltissimi anni nella tradizione delle feste pasquali. Ricche di sapore e ottime da gustare, possono essere preparate in moltissimi modi e farcite con tutto ciò che...
Pizze e Focacce

Come preparare la torta salata di Pasqua

Sono tantissime le tradizioni culinarie che fanno riferimento alle festività pasquali e, in ogni regione del nostro paese, possiamo trovare delle specialità tipiche che si usa preparare proprio durante questo periodo dell’anno. A prescindere però...
Dolci

Come fare cioccolatini con le uova di Pasqua

Non di rado, in periodo di Pasqua si accumula un grande quantitativo di cioccolata come residuo delle uova Pasquali. Per usufruire di questo preziosissimo dolce, possiamo sfruttare la nostra fantasia per realizzare dei sfiziosissimi dolcetti fatti in...
Dolci

10 modi per riciclare le uova di cioccolato di Pasqua

Ogni anno, appena concluse le festività pasquali, molti di noi si ritrovano a dover decidere come riutilizzare tutte le uova di cioccolato che i nostri bambini hanno ricevuto. Dopo averle avidamente scartate per cercare la sorpresa, infatti, quasi tutti...
Consigli di Cucina

Pasqua: come fare un uovo di cioccolata con un palloncino

Uno dei dolci pasquali più tipici è l'uovo di cioccolata. La tradizione di regalare uova di cioccolata per la Santa Pasqua è recente, ma si ricollega alla tradizione antichissima di decorare le uova di gallina in occasione di questa festività. L'uovo...
Consigli di Cucina

5 idee per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua

Dopo le festività pasquali, è capitato a tutti che la quantità degli avanzi di cioccolato sia tale da cercare una soluzione per non sprecarli. Ci sono molti modi per trasformare questi avanzi in dolciumi ancora più gustosi e creativi. Possiamo allora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.