5 ricette di focacce vegetariane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete in previsione una festa con gli amici, un compleanno o un abbondante rinfresco per festeggiare il raggiungimento di un obiettivo? Bene, allora vi servono idee veloci, buone e soprattutto originali!
Insieme a patatine, pizzette e panini di ogni tipo, oggi vedremo 5 diverse ricette per focacce vegetariane, perfette per sfamare tutti i vostri famelici invitati!

26

Focaccia zucca e porcini

La prima delle nostre magnifiche proposte è la focaccia con crema di zucca e porcini. Prima di tutto prepariamo la pasta, questa ricetta potrete seguirla per ogni focaccia che vedremo di seguito, quindi seguite bene ogni passaggio, le dosi che vi darò si intendono per una teglia, quindi fate bene i vostri conti! Cominciamo diluendo 5gr di lievito di birra secco e 16 gr di zucchero in una ciotolina di acqua tiepida, una volta diluito il tutto potrete versare il tutto all'interno di una ciotola dove avremo messo 470gr di farina, prima di cominciare ad impastare, mescolate 220g di acqua temperatura ambiente e 125g di latte. Adesso mentre impastate con una mano, con l'altra versate a filo il misto di acqua e latte, continuate ad impastare e unite a filo anche 40g di olio extra vergine d'oliva, quando l'impasto comincia a prendere forma, aggiungete 12g di sale, continuiamo ad impastare e ci siamo quasi. Quando avrete raggiunto la giusta consistenza, mettete l'impasto sul piano di lavoro già infarinato e piegate la parte esterna verso l'interno per un paio di volte, prima di trasferire l'impasto in una ciotola, coperta con pellicola, che metterete nel forno spento con luce accesa; qui dovrete lasciarla per almeno 2 ore, meglio 3o4, assicuratevi comunque che l'impasto raddoppi.
Quando sarà pronta dovrete metterla in una teglia precedentemente unta e stendetela utilizzando i polpastrelli.
Ma adesso prima di infornare pensiamo al nostro condimento! Quindi, mentre aspettate che l'impasto raddoppi, cuocete in acqua salata la zucca e create una crema con l'aiuto di un minipimer, per mio gusto di solito aggiungo un po' di pepe, ma assaggiate per capire cosa aggiungere a vostro gusto. Lavate bene i porcini, tagliateli e fateli cuocere per qualche minuto con aglio e prezzemolo.
Prima di mettere la focaccia in forno disponete abbondante crema di zucca su tutta la superficie e i funghi (ricordandovi di togliere l'aglio).
dovrà cuocere 35/40 minuti in forno non ventilato, 180°.

36

Focaccia patate e cipolle

La seconda proposta è molto sfiziosa, la focaccia patate e cipolle di tropea è fra le mie preferite, ed è semplicissima da fare!
La cosa migliore è tagliare le patate a rondelle molto sottili, ricordandovi di sciacquare le patate fino a quando l'acqua non sarà limpida, in questo modo cuoceranno perfettamente una volta in forno! Le cipolle di tropea allo stesso modo vanno tagliate molto finemente.
Il mio consiglio è di aggiungere qualche rametto di rosmarino! Sarà buonissima!

Continua la lettura
46

Focaccia radicchio e gorgonzola

La terza proposta è adatta ai più golosi, la focaccia radicchio e gorgonzola fa letteralmente venire l'acquolina in bocca solo guardandola! Inoltre è forse una delle focacce più veloci da preparare, infatti basterà disporre sopra l'impasto il gorgonzola tagliato a tocchetti.
Mentre cuoce bisognerà tagliare il radicchio, che verrà aggiunto alla focaccia in uscita dal forno!
Se siete più golosi dei golosi e vi sono rimaste delle cipolle dalla nostra precedente focaccia, mettetele insieme al radicchio!

56

Focaccia pomodorini e olive

Quarta ricetta, semplicissima, ma sempre soddisfacente, è la focaccia con pomodorini e olive, che ricorda molto la tipica focaccia barese.
Ci serviranno pomodori ciliegino e olive nere, il tutto da tagliare a piacere, io di solito taglio il pomodorino in 4 parti e le olive in 2, aggiungete olio, sale e un pizzico di origano.
Consiglio di controllare molto bene la cottura, il liquido dei pomodorino potrebbe far si che ci voglia qualche minuto in più.

66

Focaccia dolce

l'ultima idea è molto particolare, l'ho provata solo qualche mese fa, sotto consiglio di un'amica, ed è la focaccia dolce con pesche, albicocche e amaretto!
In questo caso nell'impasto va aggiunto del miele, che io per comodità ho mescolato con l'olio extra vergine.
Tagliate le albicocche in fettine fini e fate lo stesso con le pesche, lasciate pure la buccia! Quando stenderete l'impasto, fate i soliti buchi con i polpastrelli e cospargete la focaccia con olio e zucchero semolato, dopodiché disponete le fette di frutta e sbriciolate un po' di amaretti. Lasciate riposare ancora qualche minuto coperta con la pellicola, prima di metterla nel forno. Controllate molto bene la cottura, di solito questo tipo di impasto cuoce più velocemente il 20/30 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Focaccia con semi di lino: ricetta

La ricetta della focaccia con semi di lino è abbastanza semplice, seppur laboriosa. Il sapore delle focaccine che andremo a cucinare è davvero delizioso. Sotto la crosta croccante, si scoprirà il cuore tenero dell'impasto. Inoltre, il ripieno gustoso...
Pizze e Focacce

Come guarnire una focaccia

Se in casa avete realizzato delle focacce ed intendete guarnirle in un modo diverso dal solito, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise che troverete nei passi successivi. Grazie a questi consigli, le vostre focacce le potrete guarnire in...
Pizze e Focacce

Focaccia senza lievito morbida e profumata

Il lievito è un ingrediente che non tutti tollerano, in quanto può risultare piuttosto difficile da digerire in molti casi. È bene sapere, comunque, che non è per forza necessario inserire il lievito all'interno di diverse ricette, ma è possibile...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia di peperoni e olive nere

Molto spesso ci si ritrova ad avere degli ospiti inattesi a cena o a pranzo. È difficile in questi casi, creare delle ricette immediate ed è difficile anche inventarsi qualcosa che possa piacere a tutti. In questi casi può capitare anche di avere pochissima...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia indiana

La crescita degli scambi internazionali nel corso del tempo è diventato sempre più fitto, producendo anche degli effetti sulle abitudini e sulle tradizioni alimentari. La gastronomia di ogni nazione rappresenta la sua storia e la sua cultura. Ormai...
Dolci

Ricetta: focaccia uvetta e pinoli

Le focacce sono una preparazione culinaria molto buona e soprattutto molto gustosa, una preparazione culinaria che possiamo assaporare assieme ai nostri amici oppure assieme ai nostri famigliari. Ci sono focacce dolci poco conosciute che possiamo preparare...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia alle due birre

La focaccia è un piatto molto versatile, che può essere consumato come merenda, come aperitivo, ma può rappresentare anche un sostanzioso piatto unico o essere servita, tagliata a quadretti, durante un buffet. Anche i condimenti e le farciture delle...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia in padella

Tra le preparazioni base di pasta lievitata che si annoverano nella tradizione culinaria italiana ci sono le famose e gustosissime focacce.La focaccia si presta a diverse preparazioni (di gusto dolce o salato, ricca di farcitura o totalmente semplice),...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.