5 ricette per lasagne vegetariane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono moltissimi tipi di lasagne, dalle classiche alla bolognese fino ad arrivare a ricette dalle combinazioni sempre più fantasiose. Un ottima alternativa all'uso della carne, è quello di utilizzare la verdura e concedere al piatto una leggerezza e una cremosità molto invitante. Di seguito troverai 5 ricette per cucinare delle ottime lasagne vegetariane per stupire amici e parenti.

26

Lasagne alla crema di spinaci

Le lasagne alla crema di spinaci sono un'ottima alternativa per donare al piatto una buona digeribilità e un ottimo gusto. Bisogna prima di tutto cuocere gli spinaci su una padella a fuoco medio con l'aggiunta di un po' di sale. Puoi anche aggiungere del parmigiano per dare un aroma più variegato. Successivamente tritarli per dargli una consistenza cremosa. Quando gli spinaci saranno pronti, prepara una pirofila e ricoprila con della carta forno. Ungila per bene con dell'olio extravergine d'oliva e posiziona la base della tua lasagna. Successivamente versa la tua crema di spinaci e cospargila per tutto il diametro della lasagna. Continua il procedimento fino al raggiungimento del bordo della pirofila. Quando avrai finito, ricopri la pirofila con della carta di alluminio e inseriscila in un forno preriscaldato a 200 gradi per 10-15 minuti.

36

Lasagne alla crema di asparagi

Le lasagne alla crema di asparagi daranno al tuo piatto un gusto in più. Bisogna inizialmente tagliare gli asparagi in piccole bastoncelli così da facilitare la cottura. Successivamente metterli a cuocere a fuoco medio in una padella con un filo d'olio e un pizzico di sale. Quando avranno assunto una consistenza morbida, toglierli dal fuoco e tritarli finemente. Nel frattempo posizionare su una pirofila la carta forno e ungerla in maniera omogenea. Quando gli asparagi saranno pronti, posizionare il primo foglio della lasagna nella pirofila e stendere bene una porzione della crema di asparagi. Puoi anche aggiungere alcune fette di mozzarella così da donarli quell'aspetto filante tipico della lasagna bolognese. Quando sarai soddisfatto del numero degli strati, ricopri la pirofila con della carta di alluminio e inseriscila in un forno preriscaldato a 200 gradi per 10-15 minuti.

Continua la lettura
46

Lasagne crema di formaggio e zucchine.

Le lasagne con crema di formaggio e zucchine sono una delle ricette più in voga quando si parla di verdure. Il procedimento è molto semplice e non è dispendioso di molto tempo. La prima cosa da fare è tagliare finemente le zucchine prima a dischi e successivamente a mezzelune. Successivamente saltarle in una padella con un filo d'olio, sale e se necessario aggiungere qualche goccia d'acqua per evitare che si brucino. Dopo aver cotto le zucchine, prepara una pirofila e ricoprila con della carta forno. Ungila con dell'olio extravergine d'oliva e posiziona la base della tua lasagna.
Prima di tutto bisogna appoggiare un mix di formaggi grattugiati o a fette a tua scelta, non può mancare la mozzarella. Quando avrai finito, posiziona sulla cima del letto di formaggi una quantità adeguata di zucchine e copri il tutto con un' altra sfoglia di lasagna e così via. Quando sarai soddisfatto, inserisci la pirofila a forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti.

56

Lasagne con melanzane e pomodoro

Un alternativa ancora più avvincente e temeraria è la combinazione delle lasagne con il gusto suadente delle melanzane e del pomodoro. Sicuramente è una delle ricette più semplici e meno complicate. Bisogna lavare ed affettare le melanzane nella maniera che si preferisce. Successivamente cuocerle alla griglia, due minuti per ogni lato fino a doratura. Nel frattempo lavare il pomodoro e tagliarlo a fette sottili. Dopo questo procedimento, quando tutti gli ingrediente saranno pronti, munirsi di pirofila e carta forno e iniziare la costruzione della lasagna. Posizionare sulla base uno strato di robiola, poi uno strato di melanzane e in fine uno di pomodori. Continuare ad aggiungere strati fino ad arrivare al bordo della pirofila. Inserirla successivamente in forno preriscaldato a 200 gradi per 12 minuti adeguatamente coperta da uno strato di carta di alluminio.

66

Lasagne con crema di carciofi

La lasagna con crema di carciofi è l'apice della felicità di un vegetariano. La sua cremosità, il suo gusto intenso, il suo sapore dolce e soave, rendono questo piatto uno dei più buoni che tu abbia mai assaggiato. Bisogna lavare e tagliare i carciofi. Successivamente tritarli finemente e versare la crema in una padella con un filo d'olio e un pizzico di sale. Aggiungi del parmigiano per rendere la crema di carciofi ancora più dolce e allo stesso tempo delicata. Quando il tutto sarà pronto, prepara la pirofila con della carta forno cosparsa d'olio e posiziona la lasagna. Stendi inizialmente uno strato di robiola. Successivamente versa una parte della crema di carciofi e cerca di allargarla per tutto il perimetro della sfoglia. Quando avrai finito, copri la pirofila con della carta di alluminio e inserisci la pirofila in un forno preriscaldato a 200 gradi per circa 15 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne vegetariane con zucchine e peperoni

Le lasagne sono un primo molto ghiotto e prelibato che piacciono a grandi e piccini. È possibile prepararle in svariati modi: con la carne, con il pesce e anche vegetariane. Esiste tuttavia una ricetta un po’ alternativa in cui gli ingredienti principali...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai carciofi e besciamella

Le lasagne sono sempre una specialità amata da tutti. La possiamo preparare con mille varianti, riuscendo ugualmente ad ottenere un risultato grandioso. In questo caso, potremmo realizzare una ricetta davvero gustosa, utilizzando una variante della comune...
Primi Piatti

Lasagne alle verdure con crema al taleggio

La lasagna è una delle più celebri preparazioni italiane e ha origine antiche. Il termine "lasagna" deriva dal greco "lasagnum" che significa piatto, o ciotola, in cui i romani servivano questa deliziosa pietanza a base di pasta. I primi italiani cambiarono...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne vegetariane con crescenza e noci

Le lasagne sono da sempre uno dei piatti che più ricorda l'atmosfera familiare. Un po' perché è la classica ricetta che preparano le mamme e le nonne, un po' perché è tipico dei pranzi in famiglia, questo piatto è davvero completo e molto gustoso....
Primi Piatti

Come preparare le lasagne alla napoletana

La lasagna è uno dei piatti più classici della cucina napoletana, che viene preparata, secondo la tradizione, in occasione del Carnevale e pertanto è un piatto ricco e sostanzioso oltre ad essere molto appetitoso. La lasagna napoletana differisce da...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne bianche ai carciofi

Se avete intenzione di preparare un primo piatto davvero gustoso e senza usare la salsa, potete optare per delle lasagne bianche ai carciofi. Si tratta infatti di una ricetta che è possibile elaborare in pochissimo tempo e che non richiede alcuna esperienza...
Primi Piatti

Lasagne vegetariane di pane carasau

Le lasagne sono un piatto tipico della cucina italiana. Ultimamente si sta diffondendo l'usanza di variare la preparazione di questo piatto. In questo tutorial vengono date delle corrette indicazioni su come è possibile realizzare le lasagne vegetariane,...
Primi Piatti

Lasagne di zucca con crema di funghi e scamorza

La zucca è un ingrediente che si impiega in molte ricette tipicamente autunnali: durante questa stagione, possiamo trovarla ovunque e ideare piatti davvero ottimali. Pensate che, attraverso questo alimento, si possono preparare addirittura delle lasagne,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.