Amaretti all'arancia e cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra le varie bontà da poter stuzzicare durante un buon tè, dopo pranzo o dopo cena, non possono di certo mancare i biscotti secchi. I biscotti secchi sono da sempre lo stuzzichino dolce più amato da grandi e piccini. Esistono moltissime varianti di biscotti secchi e tra queste, vanno sicuramente ricordati gli amaretti. Si tratta di piccoli biscotti molto secchi dalla consistenza morbida e dal tipico gusto contrastante che va dal dolce all'amaro. La superficie di questi biscotti è solitamente molto ruvida e leggermente screpolata e tra le varie ricette, ne esiste una leggermente rivisitata che prevede la realizzazione dei classici amaretti con l'aggiunta del cioccolato e della scorza d'arancia.

27

Occorrente

  • 50 g di cioccolato fondente
  • 120 g di farina di mandorle
  • 1 arancia
  • 300 g di zucchero
  • 2 albumi
  • Zucchero a velo q.b.
  • Acqua q.b.
37

Sciogliere il cioccolato e montare gli albumi

Per iniziare con la preparazione della ricetta, dovrete prima di ogni cosa prendere un pentolino e sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria dopo averlo ridotto in piccoli pezzi. Mentre il cioccolato comincerà a sciogliersi, dovrete montare un paio di albumi all'interno di una ciotola fino a quando non diventeranno spumosi e densi. Quando gli albumi saranno abbastanza densi, faranno fatica a staccarsi dalla ciotola. Per ottenere degli albumi gonfi e spumosi, è consigliato sempre aggiungere un pizzico di sale prima di iniziare a montare tutto. Eseguire una montatura degli albumi perfetta, renderà molto più fragranti gli amaretti.

47

Amalgamare tutti gli ingredienti

In un'altra ciotola mescolate la farina di mandorle insieme allo zucchero e alla vanillina. Non appena tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro, aggiungete anche gli albumi appena montati. Mescolate benissimo tutto il composto e solo alla fine, aggiungete anche il cioccolato sciolto a bagnomaria leggermente raffreddato e la scorza di un'intera arancia grattugiata. La scorza d'arancia abbinata al cioccolato, darà un piacevole retrogusto dolce agli amaretti ed esalterà ancora di più la parte amara di questi particolari biscotti. Potete anche sostituire la scorza d'arancia con quella di limone, ma dovrete aggiungerne una quantità molto più ridotta.

Continua la lettura
57

Formare e cuocere gli amaretti

Prendete una teglia molto ampia di forma rettangolare e rivestitela con della carta forno. Con le mani leggermente umide, realizzate delle piccole palline, dandogli la forma dei classici amaretti. Posizionate gli amaretti sopra la teglia rivestita di carta forno distanziandoli leggermente l'uno dall'altro. Schiacciateli leggermente con un cucchiaio e lasciateli cuocere per circa mezz'ora in forno a 180°. Una volta cotti e raffreddati, ricopriteli di zucchero a velo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete sempre una quantità di zucchero moderata, per ottenere il sapore intenso degli amaretti.
  • Controllate costantemente la cottura dei biscotti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: Tiramisù agli amaretti

Il tiramisù è un dolce tipico della tradizione italiana sembra che sia nato non prima degli anni '60, ma ancora non si conosce esattamente la sua regione d'origine. Sono molte, infatti, le regioni italiane che se ne contendono i natali: tra queste Piemonte,...
Dolci

Come preparare una torta di zucca e amaretti

La torta con la zucca e gli amaretti rappresenta un must nel periodo di Halloween, per via dell'impiego della zucca, tanto cara a questa festività. Tuttavia, chi ha provato questa leccornia non potrà fare a meno di prepararla anche in altri periodi...
Dolci

Ricetta: torta di pere e amaretti al cioccolato

La torta di pere e amaretti al cioccolato è un dolce semplice da preparare e dal sapore delizioso, apprezzato da grandi e piccini. Il sapore del cioccolato ben si abbina a quello delle pere soprattutto se quest'ultime sono mature al punto giusto. Per...
Dolci

Come preparare una torta con pesche e amaretti

Se intendete stuzzicare la golosità dei vostri commensali con un dolce sfizioso, non c'è niente di meglio della torta con pesche e amaretti. Questo dessert dal gusto delicato e avvolgente, ben si presta ad ogni occasione e risulta gradita sia a grandi...
Dolci

Come preparare gli amaretti al cacao

Gli amaretti alle mandorle sono dolci tipici di molte regioni d'Italia, al nord come al sud. Hanno quell'inconfondibile retrogusto amarognolo delle mandorle amare che, in minima parte, compongono l'impasto. Ma proprio per questa loro peculiarità si distinguono...
Dolci

Ricetta: come preparare l'amaretto di cocco

A volte per preparare degli ottimi dolcetti, non serve stare ore ai fornelli. Basta davvero poco per realizzare qualcosa che possa anche servirvi con urgenza. Magari da offrire, accompagnato al caffè, ad un ospite improvviso.I kokosmakronen, meglio conosciuto...
Dolci

Ricetta: torta di amaretti e pere

Saper cucinare è sicuramente una grande dote: si tratta non solo di una necessità, ma anche di un arte ed un hobby molto interessante. Di cose da preparare e gustare in tavola, ne avrete a bizzeffe: primi piatti, secondi di vario tipo, e quant'altro....
Dolci

Ricetta: torta di amaretti

Se decidiamo di fare una cena tra amici e sorprenderli con un dolce speciale e di grande effetto, possiamo prepararne uno molto profumato e gustoso ossia la torta di amaretti. La ricetta è piuttosto semplice da realizzare, ed inoltre ci vogliano pochi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.