Arrosto di maiale alle mele e birra

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se vogliamo preparare un piatto raffinato ed originale, ecco la ricetta che fa per noi. Parliamo di un piatto molto succulento e sostanzioso: l'arrosto di maiale alle mele e birra. L'accostamento potrà sembrare bizzarro, ma il sapore e l'insieme di questi ingredienti renderanno questo arrosto di maiale un piatto unico e strepitoso. Vediamo allora come preparare questa deliziosa ricetta.

27

Occorrente

  • 1,8 kg di filetto di maiale
  • Un litro di birra
  • Miele
  • Senape
  • Cipolla, Olio
  • Aglio, sale e pepe.
  • Burro, rosmarino, alloro
  • Brandy
  • Zucchero di canna
  • Noci
  • 2 mele Renette
37

Legare bene l'arrosto

L'arrosto di maiale è un secondo piatto molto amato nella nostra tradizione culinaria. In questa versione andremo ad aggiungere dei sapori intensi come quello della mela e della birra. L'arrosto acquisirà una delicatezza e un sapore sopraffino. Poi non è di certo la prima volta che la birra viene utilizzata per preparare un secondo di carne. Ma passiamo alla preparazione. Cominciamo andando a legare bene l'arrosto. All'interno dello spago mettiamo un rametto di rosmarino, la salvia e qualche foglia di alloro.

47

Preparare un'emulsione

Adesso insaporiamo la carne del maiale, massaggiandoci sopra del pepe ed un pizzico di sale. In una ciotola andremo invece a preparare un'emulsione con un cucchiaino di senape e uno di miele. Fatto ciò andiamo a spennellare in maniera uniforme tutto il nostro filetto di maiale.

Ora prendiamo una casseruola e ci versiamo dentro un filo d'olio d'oliva e un po' di burro. Quando il burro sarà ben sciolto e l'olio sarà caldo, andiamo a collocare dentro la casseruola anche la carne. Facciamo quindi rosolare per bene a fuoco medio/alto, girando l'arrosto da entrambi le parti.

In questo frangente possiamo andare a tagliare una cipolla rossa a fette e tagliamo anche a metà uno spicchio d'aglio. Quando l'arrosto sarà ben colorito in superficie, potremmo aggiungere un litro di birra chiara.

Continua la lettura
57

Far cuocere l'arrosto a fuoco vivace

Quindi versiamo la cipolla e l'aglio. Adesso bisognerà far cuocere l'arrosto a fuoco vivace, facendo evaporare bene il tutto per qualche minuto. Poi possiamo coprire la pentola con un coperchio e lasciamo cuocere a fuoco più basso per circa 2 ore. Naturalmente ogni tanto dovremmo girare l'arrosto. Una volta pronto dovremmo adagiarlo su un piatto e avvolgerlo con un foglio di alluminio. Per terminare, tagliamo a dadini le due mele. In una padella versiamo il burro, per poi aggiungere le mele ed un cucchiaio di zucchero di canna.

Quindi facciamo caramellare a fuoco vivace per poi unire un bicchierino di Brandy. Facciamo evaporare e poi spegniamo il fuoco. In un mixer versiamo il sugo di cottura della carne, con le mele caramellate e le noci. Otteremo una deliziosa salsina, da versare poi sull'arrosto tagliato a fette, pronto da servire.
Buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: arrosto di maiale freddo alla menta

In questa ricetta vi spiegherò come realizzare un secondo piatto apparentemente difficile da preparare. Dovete sapere che in realtà è davvero semplice da preparare. Ci vorranno solo una manciata di minuti e un po' di pazienza e amore per la cucina....
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale in porchetta

Durante la settimana abbiamo un giorno che tradizionalmente si distingue dagli altri anche a tavola. È la domenica, il cui pranzo è per consuetudine più ricco del solito. Esistono molti piatti cosiddetti "domenicali" e alcuni sono comuni a tutte le...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale con arance e mele

Oggi vedremo come cucinare un buonissimo e sfiziosissimo secondo, il quale verrà utilizzato per deliziare il palato dei propri figli oppure dei vari ospiti. Questo è un piatto ricco, il quale permetterà a voi e ai vostri invitati di avere la pancia...
Carne

Arrosto di maiale con albicocche secche

L'arrosto di maiale con albicocche secche è un abbinamento molto gettonato. Infatti questo tipo di carne si accosta facilmente ai sapori fruttati e con le albicocche è a dir poco favoloso. La parte del maiale migliore per questa preparazione è l'arista,...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale alla birra

La birra, oltre a essere una deliziosa bevanda, viene utilizzata spesso anche in cucina sia per la preparazione di primi stuzzicanti come i risotti, sia come aromatizzante dei secondi di carne, a cui conferisce un particolare sapore molto gradito ai commensali....
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale farcito alle pere

L'arrosto della domenica solitamente è quello che si prepara con calma dedicando a questo piatto tutto il tempo che serve per ottenere un perfetto risultato. A differenza dei piatti veloci che vengono preparati durante la settimana, quando si ha poco...
Carne

Come fare un arrosto di maiale con frutta secca al barbecue

Il sapore della carne non è piacevole per tutti i palati, soprattutto se la carne non viene condita nella maniera giusta e non viene cotta a puntino. Esistono svariate tipologie di tagli di carne e di specialità, che possono essere davvero preparate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.