Bocconcini di pollo al radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pollo è molto utilizzato nella cucina italiana. La sua carne infatti, è adatta per essere cucinata in svariati modi; inoltre, è molto buona e nutriente ed ha un costo in genere, più basso della carne di vitello e di manzo. La parte del pollo più utilizzata ed anche più apprezzata è il petto ed è quella che utilizzeremo per questa ricetta: dei deliziosi bocconcini di pollo, cotti nel latte assieme al del radicchio.
Quest'ultimo, com'è noto, è una varietà di cicoria anch'essa molto usata in cucina; viene utilizzata per condire risotti, primi piatti, come contorno e per arricchire coloratissime insalate.
In questa ricetta verrà utilizzato assieme al petto di pollo per la preparazione di uno squisito secondo piatto: semplice, facile da cucinare ed anche molto economico. Prevede infatti, l'utilizzo di soli tre ingredienti: il pollo, il radicchio ed il latte. Meglio di così!

27

Occorrente

  • 500 gr di petto di pollo
  • 50 gr di farina
  • Un cespo di radicchio trevigiano
  • una cipolla piccola
  • un bicchiere di vino rosso
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
37

Preparare il pollo

Tagliate il petto di pollo a fette alte un centimetro e dividetelo poi, a striscioline sottili ricavandone degli straccetti. Lavateli accuratamente sotto l'acqua corrente ed asciugateli per bene con un canovaccio. A questo punto, infarinateli per bene e teneteli da parte.
In una padella dai bordi alti fate scaldare dell'olio extravergine d'oliva e quando sarà ben caldo aggiungete i vostri straccetti di pollo.
Fateli rosale fin quando non saranno ben dorati e levateli dalla padella.

47

Prepare il radicchio

Tagliate a listarelle il radicchio e lavatelo accuratamente sotto l'acqua fredda. Nella stessa padella dove avete fatto cuocere il pollo, fate appassire una cipolla bianca e scottate per qualche minuto il radicchio (mi raccomando non aggiungete altro olio, bisogna solo leggermente appassire la cipolla insieme al radicchio, l'olio rimasto nella padella andrà benissimo), salate e pepate.

Continua la lettura
57

Assemblare il tutto

Quando il radicchio si sarà appassito o per meglio dire ammorbidito, aggiungete il pollo e fatelo cuocere alcuni minuti, girandolo di tanto in tanto. Versate poi, il vino rosso e fate sfumare; salate e pepate. A questo punto, coprite il tutto con il latte, le foglie di salvia e fate cuocere a fiamma molto bassa. Il latte a contatto con il calore si addenserà, formando così, una gustosa cremina.
Se volete rendere i vostri bocconcini di pollo al radicchio ancora più gustosi, aggiungete 5 minuti prima della fine della cottura, del formaggio gorgonzola, avendo cura di ammorbidirlo prima, con un mestolo di legno. Accompagnate i vostri bocconcini di pollo al radicchio con un buon vino bicchiere di vino rosso.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

3 antipasti con la scamorza

La scamorza è un formaggio dal gusto delicato con la quale è possibile realizzare ottimi piatti. Nella seguente guida forniremo delle ricette per preparare 3 antipasti sfiziosi e rustici con cui stupire il palato di amici e parenti: degli ottimi crostini...
Antipasti

5 antipasti con la pancetta

La pancetta è un salume di suino stagionato. In particolare, viene ottenuto dalle varie parti della pancia del maiale, che vengono squadrate e rifilate, cosparse di sale e spezie e lasciate a riposare per alcuni giorni. Quindi vengono o arrotolate...
Antipasti

Ricetta: saltimbocca vegetariani

Può avvenire occasione di dover preparare dei piatti a base vegetariana per ospiti che seguono questo regime alimentare. Non biosgna in questi casi farsi prendere dal panico poiché esistono moltissime ricette che possono essere preparate con facilità...
Primi Piatti

5 zuppe con il radicchio

Con l'arrivo dell'inverno a tavola vogliamo sempre dei piatti caldi, e cosa c'è di meglio di una buona e salutare zuppa? Le zuppe in cucina sono molto versatili si possono fare con tante verdure e con pezzi di carne dai più pregiati ai meno pregiati...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne con fonduta e radicchio

Le lasagne con fonduta e radicchio sono un primo piatto sostanzioso e gustoso da servire durante il periodo invernale. Queste lasagne solitamente piacciono sia agli adulti che ai bambini e sono molto semplici da preparare. Basta procurarsi tutti gli ingredienti...
Antipasti

Ricetta: bocconcini di quinoa

Questa ricetta gustosa e salutare, è ricca di proprietà nutritive e benefiche (tra cui: fosforo, zinco, ferro e magnesio). La quinoa viene considerata uno pseudocereale. Anche se rappresenta l'elemento base dell'alimentazione delle popolazioni andine,...
Primi Piatti

Pasta al radicchio porri e carrè di maiale

I primi hanno una valenza fondamentale quando si deve preparare un pranzo speciale. Questi vanno scelti in base al menù. Magari presentando a tavola nuovi piatti. Infatti, le novità fanno sempre piacere e stimolano l'appetito. In questo caso preparando...
Consigli di Cucina

Radicchio: 5 ricette vegetariane

Il radicchio è un ortaggio invernale che possiamo consumare cotto o crudo. Si tratta di una verdura ricca di acqua e dalle innumerevoli proprietà. Il radicchio infatti contiene poche calorie e buone dosi di antiossidanti. Questo ortaggio inoltre è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.