Bruschetta alla siciliana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cucina siciliana è conosciuta in tutto il mondo e consta di diversi piatti prelibati, dagli antipasti ai dolci. A tal proposito, nei passi che compongono la guida che segue, vi sarà spiegato nella maniera più rapida e comprensibile possibile come preparare la bruschetta alla siciliana, spesso protagonista indiscussa di antipasti e spuntini vari. Questa ricetta si configura come un'ottima alternativa per un antipasto, piatto importante visto che rappresenta l'elemento di apertura di pranzi e cene. La preparazione delle bruschette, inoltre, vi permetterà di utilizzare il pane raffermo. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • 500 gr di pane
  • 200 gr di pomodorini
  • 2 filetti di sarde
  • capperi
  • 1 cipolla
  • qualche fogliolina di prezzemolo
  • 1 costa di sedano
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 50 gr di olive nere
  • peperoncino in polvere
  • sale e pepe q.b.
  • acqua tiepida
  • bicarbonato di sodio
  • mezzaluna
  • cucchiaino
36

Reperite il materiale necessario

Le bruschette sono composte da molti ingredienti, ma tutti sono molto economici e di facile reperibilità anche se non si vive in Sicilia. Un consiglio per un ottima riuscita della ricetta è quello di utilizzare, se possibile, ingredienti freschi e di prima qualità. Le fette di pane devono essere sufficientemente larghe da poter contenere tutto il condimento che andrete a mettervi. La prima operazione da compiere consiste nel procurarvi l'occorrente necessario. Avrete quindi bisogno di una mezzaluna e di un cucchiaino, quest'ultimo lo userete per condire la bruschetta.

46

Pulite le sarde

Sul vostro piano di lavoro, servendovi della mezzaluna, tritate molto finemente le olive nere, prezzemolo, sedano, cipolla (preferibilmente bianca) e i capperi, quindi ponete il tutto in una ciotola di piccole dimensione e condite gli ingredienti con un filo d'olio extravergine d'oliva e con del peperoncino in polvere. Successivamente pulite accuratamente le sarde, avendo cura di rimuovere, per quanto possibile, le lische del pesce. Riducetele poi a pezzettini non troppo grandi e aggiungetele al composto. Mettete quindi i pomodorini ammollo all'interno di una bacinella con acqua tiepida e bicarbonato per togliere tutti i residui di pesticidi e impurità.

Continua la lettura
56

Tostate il pane

Trascorso qualche minuto, sciacquateli e tagliateli a dadini aggiungendoli nel composto. Mescolate il tutto accuratamente. In seguito tagliate il pane a fette e tostatelo: potete farlo a forno, alla brace o sulla piastra. Una volta finito, quando il pane è ancora caldo, conditelo per bene e ammorbiditelo prima con un po' di olio extravergine di oliva. Arrivati a questo punto, consumate le bruschette ancora calde, per poter godere al meglio del gusto di questo antipasto permeato di tutti gli odori della Sicilia. Non mi resta quindi che augurarvi buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tostate troppo il pane, altrimenti si brucerà ed acquisterà un gusto amarognolo, che non esalterà assolutamente il gusto degli ingredienti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare una bruschetta con crema di asparagi e funghi

Le bruschette nascono in Campania, come piatto povero dei contadini, dal bisogno che si aveva di conservare il pane più lungo possibile. Nel tempo le bruschette hanno assunto un'altra immagine gastronomica e a tutt'oggi sono largamente diffuse e servite...
Antipasti

I migliori condimenti per bruschette

Definendo la bruschetta come ''un po' di pane abbrustolito, da condire con ingredienti di nostra scelta'', quest'ultima potrebbe sembrare un piatto poco prelibato. Al contrario, però, quelle fette di pane rappresentano una tradizione tutta italiana....
Antipasti

Alternative originali per condire le bruschette

Per rendere davvero stuzzicante una cena estiva all'aperto, perché non stuzzicare l'appetito dei nostri commensali con il finger food per eccellenza? Le bruschette sono una preparazione semplice e classica, perfette per aprire il pasto in modo goloso...
Antipasti

Ricetta bruschette con spuma di caprino e bresaola

Quella che vi presentiamo oggi è una variante delle bruschette forse meno conosciuta, ma sicuramente di grande effetto e di sicuro gradimento. Stiamo parlando della ricetta delle bruschette con spuma di caprino e bresaola, da servire in tavola come sfizioso...
Pizze e Focacce

Come preparare una bruschetta con crema di carciofi

La bruschetta è una preparazione tipica dell'Italia centrale, a base di pane. Semplice e veloce da preparare è ideale come antipasto, per stuzzicare l'appetito. Il pane viene tagliato a fettine sottili, abbrustolite al forno oppure sulla piastra. Si...
Antipasti

Come preparare la perfetta bruschetta al pomodoro

L'antipasto è sempre molto gradito in una cena o in un pranzo, dato il suo contenuto stuzzicante. Spesso è costituito da numerose pietanze, originali e tradizionali. Un esempio di antipasto è la classica bruschetta al pomodoro. Si tratta di un piatto...
Pizze e Focacce

Come preparare le bruschette alla pizzaiola

Uno degli antipasti più famosi della tradizione culinaria italiana. Ma anche quello più facile da preparare e molto gustoso poi da mangiare in compagnia di amici e parenti, è sicuramente la bruschetta. Ideali per accompagnare l'aperitivo o da servire...
Antipasti

Ricetta "antipasto silano" calabrese.

Il Parco Nazionale della Sila si estende in un'area compresa tra le provincie di Cosenza, Catanzaro e Reggio Calabria. Si tratta di un luogo gradevole, ricco di natura, tradizioni e, naturalmente, buona cucina, in cui la monotonia della vita cittadina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.