Carrè di maiale glassato con mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
Carrè di maiale glassato con mele
18

Introduzione

Avete ospiti a cena e volete stupirli con un secondo originale, gustoso e di grande effetto? Bene! Il carrè di maiale glassato con la glassa di mele è quello che fa per voi. Come ben sappiamo, il carrè è un pregiatissimo taglio di maiale, tenero e saporito che, abbinato alla glassa a base di mele e spezie, assume un gusto particolarissimo che i vostri ospiti difficilmente dimenticheranno. La glassa formerà una deliziosa crosticina croccante dal sapore agrodolce. Adesso seguiamo attentamente i passi di questa guida per sapere come preparare il carrè di maiale glassato con mele.

28

Occorrente

  • Kg. 1 di carrè di maiale
  • 30 ml di olio extra vergine d'oliva
  • sale e pepe q.b.
  • 2 carote
  • un rametto di rosmarino
  • due coste di sedano
  • una cipolla
  • 400 ml di brodo vegetale
  • 10 mele piccole
  • Per la glassa:
  • 100 ml di miele
  • mezzo bicchiere di succo d'arancia
  • un cucchiaino di paprika
  • un cucchiaino di cannella
38

Il carrè è uno dei tagli di maiale più pregiati ed è quindi necessario affidarsi ad un macellaio di fiducia per una buona riuscita della ricetta. Bisogna preparare separatamente la carne e la glassa per poi unirli nella fase finale e servire il piatto. Per la preparazione della carne abbiamo bisogno di un chilo di carrè di maiale, 30 ml di olio extravergine di oliva, sale e pepe, due carote, del rosmarino, del sedano, una cipolla, 400 ml di brodo vegetale e dieci mele di piccole dimensioni. Per la glassa abbiamo, invece, bisogno di 100 ml di miele, il succo di un'arancia, un cucchiaino di paprika leggermente piccante e uno di cannella.

48

Bisogna prendere la carne e cominciare la pulitura delle costine eliminando la carne presente tra le ossa con un coltello. Conservare i pezzettini avanzati e, nel frattempo, prendete una padella dai bordi alti, versate l'olio extra vergine d'oliva, la carne pulita e il rametto di rosmarino, facendo rosolare il tutto per un paio di minuti. Intanto tagliare a pezzetti il sedano, le carote e le cipolle creando una base per il soffritto e soffriggere aggiungendo i pezzi di carne conservati precedentemente. Far rosolare per un paio di minuti. Quando le verdure cominceranno ad appassire versare il brodo vegetale precedentemente preparato e, continuare la cottura coprendo con un coperchio per circa un'ora rigirando la carne, facendo cuocere tutti i lati.

Continua la lettura
58

Adesso, spremere l'arancia e mettere da parte il succo. Riscaldare a fiamma bassissima il miele in un pentolino antiaderente finché non sarà liquido e unire il succo d'arancia filtrato in modo da scongiurare la presenza di sfilacci di frutto. Aggiungere un pizzico di cannella e uno di paprika. Questa glassa, una volta addensata, dovrà essere messa da parte.

68

Ultimata la cottura della carne spostarla in una pirofila ampia e distribuire le mele intorno al pezzo di carne stesso aggiungendo il fondo di cottura per evitare che il carrè si secchi. Con un pennello da cucina cospargere mele e carne con una parte della glassa preparata in precedenza. Infornare a 250° per un quarto d'ora finché non risulterà dorato. Glassare nuovamente col resto della glassa le mele e la carne e reinfornare per altri 15 minuti.

78

Guarda il video

88

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Pasta al radicchio porri e carrè di maiale

I primi hanno una valenza fondamentale quando si deve preparare un pranzo speciale. Questi vanno scelti in base al menù. Magari presentando a tavola nuovi piatti. Infatti, le novità fanno sempre piacere e stimolano l'appetito. In questo caso preparando...
Carne

Come preparare il carrè di maiale

Il carrè di maiale è un taglio di carne che viene ricavato dalla parte posteriore del suino, che tra l'altro, comprende anche le costole. È un piatto molto semplice da essere realizzato, dal momento che la carne di maiale è già abbastanza saporita...
Dolci

Come preparare il plumcake glassato al limoncello

Il plumcake glassato al limoncello è un dolce che può essere servito come dessert che a inizio giornata assieme a un cappuccino ben caldo. Può essere conservato anche per una settimana avendo l'accortezza di foderarlo con la pellicola trasparente oppure...
Dolci

Come preparare il panettone glassato

Nel periodo natalizio quando si pensa ad un dolce tipico e caratteristico, il primo pensiero va sicuramente al panettone. Gli scaffali dei supermercati sono stracolmi di tipi differenti: con i canditi o senza, al cioccolato nero o bianco, al tiramisù,...
Carne

Arrosto Caramellato: come cucinarlo

L'arrosto (in senso generico) rappresenta un metodo di cottura che si può adeguare a differenti generi di carne. Tra questi, infatti, annoveriamo il manzo, il maiale, il pollo ed il tacchino. Preparare un ottimo arrosto necessita di molto tempo e tanta...
Dolci

Ricetta: mele cotte con glassa al cioccolato

Quando si pensa ad un pranzo con ospiti non si rinuncia a nessuna portata. Per prima cosa serviamo un buon antipasto per stuzzicare l'appetito. Poi vengono le portate principali, come primo e secondo. Si conclude generalmente con un buon dolce. E l'ideale...
Cucina Etnica

Come preparare il pollo glassato al limone con verdure e curcuma

Se intendiamo preparare un ottimo secondo piatto a base di pollo, possiamo farlo elaborando una ricetta che lo prevede glassato al limone, e con l’aggiunta di verdure e curcuma. Si tratta di un piatto molto gustoso, e particolarmente adatto per il periodo...
Carne

Ricetta: lonza di maiale al forno

Con il termine lonza di maiale si intendono due parti diverse del maiale: nel nord Italia, nota anche come lombo o lombata, è il taglio ricavato dal muscolo del carré senza le ossa. È una carne gustosa per la quantità di grasso non eccessiva, ma sufficiente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.