Come conservare il succo di limone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come conservare il succo di limone
16

Introduzione

Il limone è un ingrediente utilissimo in cucina. Esso ha molteplici utilizzi e rende i nostri piatti freschi e colorati. Il limone contiene molte vitamine (C, B e P), che aiutano ad alleviare i sintomi del mal di gola. I gargarismi con il succo di limone sono perfetti per la gola infiammata. Esso aiuta anche a digerire i grassi, a curare le imperfezioni della pelle, a disinfettare e attenuare il prurito delle puntura di insetti. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi mostrerò come conservare il succo di limone. Vediamo quindi come procedere.

26

Conservare il succo

Esistono due metodi per conservare il succo di limone. Il primo consiste nel congelarlo, per poi tirarlo fuori dal congelatore all'occorrenza. Vi occorrerà solo un contenitore per i cubetti del ghiaccio. Prendete i limoni e spremeteli, riponendo il succo ottenuto in una caraffa. Riempite il contenitore del ghiaccio e riponetelo nel freezer.
Il secondo metodo è un poco più elaborato, ma altrettanto efficace. Dovrete procurarvi delle bottiglie di vetro, vanno bene anche quelle riciclate dai succhi di frutta o dalle passate di pomodori. Riempite le bottiglie con il succo di limone e tappatele ermeticamente. Fatele bollire in una pentola per circa venti minuti, così che tutti i microrganismi muoiano e non permettano al succo di andare a male. Una volta raffreddate toglietele dalla pentola e conservatele in un luogo asciutto e fresco.

36

Conservare le bucce

Ora vi spiegherò come conservare le bucce, così non sprecherete nessuna parte dell'agrume. Aiutandovi con un pelapatate, tagliate la buccia, evitando la parte bianca. Adagiate le bucce in una teglia ricoperta da carta da forno. Infornate per circa un'ora a 60°. Quando vedrete le bucce secche, allora saranno pronte. Frullate il tutto e riponeteli in barattoli di vetro, come quelli della marmellata. La polvere può essere usata per aromatizzare i dolci, insaporire le creme da pasticceria, ma anche per esaltare il sapore della carne o del pesce. È ottima anche per preparare una tisana calda in inverno. La polvere manterrà un profumo forte e inebriante per molto tempo.

Continua la lettura
46

Conservare il limone a spicchi

L'ultimo modo che vi mostro per conservare il limone è quello di tagliarlo a spicchi, avrete così fette di limone pronte per decorare torte o cocktail. Tagliate il limone a fette avendo cura di rimuovere prima la buccia, che potete conservare riducendola in polvere con il metodo sopracitato. Adagiate gli spicchi in una teglia ricoperta di carta da forno e riponeteli in freezer fino a quando non saranno ben congelati. La carta da forno è utile per non far attaccare le fette alla teglia. Quando saranno ben congelati, sistemateli all'interno di sacchetti di plastica per alimenti. Rimetteteli nuovamente nel freezer e usateli all'occorrenza.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come preparare il liquore al mandarino

In questa breve ma esauriente guida verranno forniti degli utili consigli su come preparare il liquore al mandarino. Come ben potrete sapere, il mandarino si tratta di un frutto tropicale proveniente dall'Asia e dalla Cina. Gli spicchi caratteristici...
Consigli di Cucina

I 10 errori da evitare nel cucinare le verdure

Le verdure sono amatissime da grandi e piccini e molto spesso, si utilizzano per accompagnare degli ottimi secondi a base di carne o di pesce, oppure per preparare delle fantastiche vellutate, dei condimenti per primi piatti, ecc.. Non tutti sanno cucinare...
Carne

Cibi in freezer: 5 errori da evitare

Il freezer è un importantissimo alleato per la nostra cucina. Riduce gli sprechi perché possiamo conservarci gli avanzi per giorni e settimane. Risparmiamo perché possiamo comprare quando ci sono le offerte senza dover consumare tutto subito. Non sprechiamo...
Consigli di Cucina

5 modi per riutilizzare le bucce d'anguria

Durante il meraviglioso periodo estivo (che va dal mese di Maggio fino a Settembre), uno dei frutti maggiormente acquistati e gustati da numerose persone di tutto il mondo per rinfrescarsi e dissetarsi è il cocomero, che inizialmente proveniva soltanto...
Dolci

Come preparare la frutta candita in casa

La frutta candita, elemento fondamentale non solo dei classici dolci natalizi ma pure di altri dolci, si può preparare in casa seguendo con attenzione i semplici passaggi qui elencati. Per sapere come fare caramellare la frutta ed ottenere la frutta...
Dolci

Come preparare la gelatina agli agrumi

La gelatina, a differenza della marmellata e della confettura, è una lavorazione che viene effettuata servendosi solo del puro succo della frutta. Per prepararla è quindi consigliabile impiegare frutti molto succosi, come per esempio gli agrumi, assai...
Vino e Alcolici

Come fare il vino cotto

Il vino cotto è una ricetta tipica delle zone come le Marche e l'Abruzzo, quest'ultimo si consuma in maniera particolare nelle provincie di Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Ancona. Per il vino cotto viene utilizzata l'uva nera tipica per la realizzazione...
Consigli di Cucina

Funghi porcini: 5 modi per conservarli per tutto l'anno

Il fungo porcino è considerato il fungo per eccellenza. Bello visivamente, saporito e profumato, questo delizioso vegetale è molto utilizzato in cucina. È, infatti, utile per preparare: risotti, primi piatti, contorni di carne o di pesce o per arricchire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.