Come conservare la menta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La menta è un erba dalle forte potenzialità, perché è antisettica, antinevralgica, favorisce la digestione e ottime proprietà disinfettanti e cicatrizzanti. È un erba aromatica che cresce nel giardino o in un eventuale vaso, ed è molto usata come bevanda e per dare sapore ai cibi. Contiene vitamina C e mentolo utili per shampoo, lozioni e creme. In questa guida vi insegniamo e consigliamo come conservare al meglio questa erba.

25

Il primo metodo che possiamo usare è quello di mantenerla fresca, ciò avviene nel frigorifero ma bisogna tenerla in un sacchetto e nel posto meno freddo per una maggiore durata, per evitare di farla seccare dopo pochi giorni, o al massimo per una tenuta di circa dieci giorni va bene pure in un bicchiere con acqua sostituita giornalmente. Posizionarla in una zona di penombra se dopo acquistata la portiamo in giardino o sul balcone, ovviamente tenendola in terreno fertile dovrà essere annaffiata bene e spesso.

35

Anche l'olio può essere un ottimo sistema per la conservazione di questa erba aromatica, ma per fare ciò bisogna lavarle con attenzione senza schiacciarle, dopo di che sceglierete voi la misura di come tagliarle, sminuzzandole per riporle poi in un barattolo di vetro sterilizzato. Ovviamente nel barattolo ci sarà dell'olio da voi scelto, tra quello d'oliva, di mais o di riso, con tale sistema il periodo di conservazione aumenta, raggiungendo la soglia di parecchi mesi, per poi essere usato come condimento per varie pietanze come verdure, carne o pesce.

Continua la lettura
45

Un altro metodo per conservarla è la sua essiccazione, dove per prima cosa andrà prelevata dalla sua parte alta e tagliando le cime per intero facendo attenzione a quali siano le parti sane, sapendo che le foglie inferiori ricevono più luce sviluppandosi così meglio e saranno utilizzate poi. Andranno poi lavate e stese su un panno da cucina per lasciarla asciugare in un posto asciutto, per almeno una settimana. Prima di introdurle in un barattolo ben pulito ed asciutto, testare le foglie in modo che si sbriciolano tra le mani, ciò vorrà dire che sono pronte, le restanti foglie intere invece verranno posate così e sbriciolate solo quando devono essere utilizzate. Un consiglio utile da dare è quello di tenere i barattoli contenenti il basilico lontano da eventuali fonti di calore per far sì che l'aroma non si perda del tutto.

55

Un ulteriore luogo utile per la conservazione della menta è il freezer, usando dei sacchetti di plastica per il congelamento, dove antecedentemente non mancherà il lavaggio e l'asciugatura dell'erba. Si possono anche conservare nelle vaschette per il ghiaccio con un po' di acqua, ma ciò è più usuale nelle stagioni estive.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la pasta aromatica ai peperoni

La pasta aromatica ai peperoni ha molte varianti. Oltre ai peperoni si possono aggiungere anche altri ingredienti. La pasta aromatica ai peperoni si ottiene, realizzando una crema di peperoni a cui andrà aggiunta della panna da cucina. Con la crema verrà...
Primi Piatti

Pasta aromatica: ricetta

La cucina è creatività e si possono creare davvero moltissimi piatti gustosi semplici e senza molti ingredienti. Il primo piatto che andremo ad eseguire tramite questa guida, è delizioso e non ha bisogno di molto tempo, nè di molto lavoro, nè tantomeno...
Antipasti

Cornetti di bresaola con ricotta aromatica

Tutti noi in cucina abbiamo bisogno di un cavallo di battaglia, cioè di una ricetta facile e veloce da preparare, che richieda pochi ingredienti, e che soprattutto ci permetta di soddisfare l'appetito di molte persone in poco tempo. Quando si ha un ospite...
Pesce

Ricetta: astice al forno con provola

La bella stagione risveglia dolcemente il desiderio di trascorrere le nostre giornate all'aria aperta, assaporando il dolce tepore del sole. Perché allora non inaugurare l'arrivo dell'estate con un delizioso pranzo all'aperto in stile marinaro? Per portare...
Primi Piatti

Riso con i fagioli

Alcune ricette, nella loro semplicità, riescono a racchiudere una bontà senza tempo! Il riso con i fagioli è una preparazione semplice e rustica, figlia di una cultura gastronomica contadina e legata alla terra. Il riso con i fagioli è l'idea perfetta...
Primi Piatti

Ricetta: cavatelli con bottarga e pomodorini

Per un pranzo estivo dai sentori freschi e marini, perché non lasciarci tentare da una ricetta sfiziosa come i cavatelli con bottarga e pomodorini? Un primo piatto semplice, che mescola la rusticità della pasta di semola alla ricercata sapidità della...
Pesce

Ricetta: filetto di salmone gratinato alle erbe

Il periodo estivo è il momento migliore per riscoprire il piacere di mangiare sano e leggero, senza rinunciare al gusto! Per un pranzo all'aperto, anche last minute di ritorno dal mare, perché non provare una ricetta veloce e nutriente come il filetto...
Primi Piatti

Ricetta: cestini di radicchio con riso e speck

Il mondo della cucina è una fucina creativa, capace di dare vita a ricette dal sapore classico ma in una veste originale e contemporanea. Per portare in tavola un primo piatto dai sentori autunnali, prezioso e sofisticato perché non lasciarci ispirare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.