Come cucinare il pesce spada

di Attilio Marchionne difficoltà: facile

Come cucinare il pesce spada Uno dei pesci più gustosi che noi italiani amiamo mangiare, è senza dubbio il pesce spada. In questa guida illustrerò 2 ricette (una al forno ed una al sugo) per preparare un gustoso piatto da servire in pochi minuti.

Assicurati di avere a portata di mano: Pesce spada cipolla, aglio, prezzemolo 1 bicchiere di olio e 1/2 di vino bianco pomodori, sedano, capperi, olive

1 - Pesce spada al forno: La ricetta è studiata per 4 persone, ma è talmente semplice che può essere adattata a seconda della grandezza delle fette di pesce spada che avete acquistato.
Per prima cosa tritate cipolla, aglio e abbondante prezzemolo. Svolgete questa operazione con cura per evitare che ci siano pezzetti troppo grandi di ognuno degli ingredienti sopra descritti.

Finito di tritare, unite i triti in una padella, lasciando da parte una piccola porzione di ciascuno dei 3 ingredienti. Successivamente, nella padella in cui avete messo i triti, appoggiate le fette di pesce spada.

Procedete a salare e pepare e coprite il lato di sopra (quello non appoggiato sul trito), con il resto dei triti, precedentemente messo in disparte.

Accendete il forno a 180° e, appena questo è riscaldato, versate un bicchiere di vino bianco ed un bel cucchiaio di olio, sul pesce spada nella padella.

Fatto ciò, inserite la stessa nel forno per 30 minuti e bagnate ogni 8-10 minuti il pesce con il sugo venutosi a creare (misto tra vino ed olio).

Dopo 30 minuti, togliete dal forno e servite in tavola.

2 - Pesce spada al pomodoro: come anticipato, la seconda ricetta prevede l'utilizzo del pomodoro.

Prendere 250 g di pomodori, privateli della buccia e dei semi e procedete a tritarli in pezzettini discretamente piccoli.

Fatto ciò, prendete le fette di pesce spada ed impanatele con il pan grattato o la farina (a vostra scelta). Preparate una padella con 1/2 cucchiaio di olio e fatelo riscaldare. Appena pronto, fate saltare per qualche minuto le fette di pesce spada e successivamente alzatele e fatele scolare per circa 3 minuti.

Nell'olio rimasto in pentola, fate soffriggere mezza cipolla (una intera se piccola), 1 aglio, un po' di sedano tritato, 50 g. di capperi tritati, 50 g. di olive snocciolate ed i pomodori precedentemente preparati.

Coprite la pentola e fate cuocere per circa 10 minuti.

Fatto ciò, preparate una pentola o una pirofila e sistemata le fette di pesce spada al suo interno. Ricopritele poi con il contenuto della padella, versandolo in modo omogeneo sulle fette di pesce spada.

Salate ed inserite la pirofila nel forno, sempre attorno ai 150-180° e fate cuocere per 10-15 minuti (a seconda che vi piaccia più o meno croccante).

Per i buongustai consiglio, dopo aver bagnato le fette con il composto della padella, di aggiungere un po' di basilico e di pepe.

Continua la lettura

3 Ecco qui 2 semplici e veloci metodi per gustarvi un delizioso piatto di pesce spada, accompagnato da qualche altro ingrediente per rendere il sapore più delicato.. 

Come preparare la parmigiana di pesce spada Ricetta: braciole di pesce spada in tegame Ricetta: insalata di pasta con pesce spada Come usare i pinoli in cucina

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili