Come cucinare il petto di pollo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come cucinare il petto di pollo
15

Introduzione

Il pollo è una carne leggera e prelibata. Mangiare pollo ti consente di introdurre un giusto rapporto tra proteine, grassi e carboidrati. È possibile cucinare un petto di pollo in modi diversi. In base alle vostre preferenze, opterete dunque per una determinata ricetta. Nella seguente guida, vi suggeriremo una ricetta particolarmente gustosa: il petto di pollo all'aceto balsamico. Vediamo insieme come cucinarlo.

25

Occorrente

  • Petto di pollo
  • Burro
  • aceto balsamico
  • farina
  • olio di oliva
  • zucchine
35

Impanatura

Per preparare il petto di pollo devi innanzitutto tagliarlo a fettine sottili, non troppo grande. Metti in un piatto un po' di farina bianca 00. Ora prendi ogni listarella del pollo e passala nella farina in modo che essa si attacchi alla carne. Rimuovi i pezzi di farina in eccesso. Per fare questo batti con un dito in modo che la farina cada. In una padella antiaderente fai scaldare una piccola noce di burro. Per rendere la ricetta più leggera puoi mettere, al posto del burro, un filo di olio d'oliva e di acqua. Ora disponi le listarelle di carne sulla padella calda. Mantenendo alta la fiamma, fai rosolare ogni pezzettino di petto di pollo in entrambi i suoi lati. Procedi in questo modo per alcuni minuti, girando spesso la carne.

45

Cottura

Quando hai rosolato il tuo petto di pollo da tutte e due le parti, aggiungi mezzo bicchiere di aceto balsamico. Lascia sfumare il petto di pollo nell'aceto rivoltandolo spesso. Quando inizia ad asciugarsi il sugo, aggiungi un bicchiere di acqua. Non coprire la padella altrimenti il pollo diventa lesso. Se il tuo pollo inizia a diventare troppo secco, oltre all'acqua aggiungi anche un filo d'olio e di burro. Mentre fai questa operazione prendi uno zucchino crudo. Grattuggia un pezzetto di zucchine a scaglie piuttosto grosse, e mettile da parte in un piatto. Questo ti servirà successivamente per la guarnizione del piatto.

Continua la lettura
55

Guarnizione

Quando hai cotto bene il pollo puoi metterlo nel piatto. Coprilo con della carta stagnola in modo che rimanga caldo. Ora metti i pezzi di zucchina tritata nella padella sporca di sugo e di aceto balsamico. Scotta le zucchine in quella padella, aggiungendo un po' di sale, olio e pepe. Mentre lasci le zucchine sulla padella a fuoco alto, trasferisci i pezzetti di pollo in ogni piatto da portare agli ospiti. Quando anche le zucchine sono pronte, dopo pochi minuti, aggiungine un po' sopra ogni porzione. Versa anche un po' del sugo che di cottura. Al momento di servirlo in tavola versa su ogni petto di pollo due o tre gocce di aceto balsamico. Eventualmente puoi inserire nel tuo piatto spruzzatina di prezzemolo tritato finissimo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come preparare l'aceto balsamico

L'aceto balsamico è un pregiato condimento italiano e bastano poche gocce quando si vuole rendere speciale una qualunque pietanza. Innanzitutto bisogna sapere che l'aceto balsamico tradizionale proviene da un liquido zuccherino non alcolico. Precisamente...
Carne

Ricetta: maiale in salsa di noci e aceto balsamico

L'uso dell'aceto balsamico in cucina è attualmente molto diffuso. L'aceto balsamico viene impiegato per la preparazione di piatti di ogni genere. Troviamo l'aceto balsamico nei piatti molto sofisticati, ma anche nelle insalate. Molto spesso sostituisce...
Antipasti

3 antipasti con aceto balsamico

L'aceto balsamico è un prodotto tipicamente italiano, dal sapore agrodolce. Arricchisce di gusto qualsiasi piatto, deliziando il palato. Condisce senza appesantire insalate e verdure crude. È ideale per intingoli, salsine e marinate ma accompagna perfettamente...
Consigli di Cucina

Come addensare l'aceto balsamico fatto in casa

L'aceto balsamico è un condimento agrodolce da accostare a carne, pesce e verdure. Nel dettaglio all'interno di questa guida vi mostrerò come addensare l'aceto balsamico fatto in casa o meglio alcuni piccoli trucchi per dare ancora più consistenza...
Carne

Come preparare gli straccetti di pollo all'aceto balsamico

Gli straccetti di pollo all'aceto balsamico sono un ottimo secondo piatto, semplice da preparare, ed adatto anche per i palati più esigenti, sempre alla ricerca di piatti nuovi gustosi e soprattutto che sappiano soddisfare i propri gusti. È una ricetta...
Analcolici

Come fare la glassa di aceto balsamico

Con il termine aceto balsamico ci si riferisce, anche in maniera piuttosto generica, ad alcuni condimenti dal gusto agrodolce prodotti nelle province di Reggio Emilia e Modena. Esiste un prodotto la cui ricetta originale nasce dall'unione tra l'aceto...
Primi Piatti

Come fare la zucca all'aceto balsamico

La zucca è un vegetale tipicamente autunnale e ricorda la festività di Halloween, in quanto debitamente scavata e intagliata si trasforma in una spaventosa lanterna con cui decorare l'ingresso delle abitazioni o i davanzali delle finestre come simbolo...
Antipasti

Come preparare la salsa all'aceto balsamico

L'aceto balsamico è uno dei condimenti più apprezzati in cucina, grazie al suo gusto forte e robusto si abbina in maniera fantastica nei secondi piatti come carne e pesce, insieme ai contorni di verdure di qualunque genere. Tra l'altro questo condimento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.