Come cucinare il pollo guisado

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi non ama molto le carni rosse in genere predilige quelle bianche, come la carne di pollo. Il pollo è buono e poco grasso, quindi indicato anche per diete ipocaloriche, ma a volte, se non cucinato in modo adeguato, può risultare stoppaccioso e poco gustoso. Se siete alla ricerca di una ricetta un po' sfiziosa per fare il pollo eccone una che viene dalla Repubblica Dominicana: il pollo guisado. In questa ricetta la carne del pollo viene insaporita con una salsa che rende questo piatto appetitoso e adatto ad ogni stagione. Ecco come cucinare il pollo guisado.

25

Occorrente

  • un pollo da 1 kg circa
  • origano, peperoncino,sale, pepe q.b
  • 1 cipolla rossa
  • uno spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • 50 g capperi
  • 100 g olive nere
  • 250 ml di passata di pomodoro
  • 1 peperone verde
  • succo di un limone
  • sedano
35

La scelta della carne di pollo

L'ingrediente più importante di questa preparazione, ovviamente, è il pollo. Bisogna avere cura di comprare un pollo di provenienza certificata. Fate attenzione al colore della carne: se vira al giallastro potrebbe non essere buona. La carne di pollo va poi tagliata in tocchetti, eliminando gli scarti interni e la pelle, che è di solito molto grassa. A questo punto la carne va fatta marinare con un intingolo formato da succo di limone e peperoncino, aglio e cipolla tritati finemente, origano, sedano e un po' di sale a piacere. La carne così condita va messa in un contenitore e conservata in frigorifero per almeno un'ora.

45

La cottura

Quando il tempo per la marinatura è quasi terminato, prendete una pentola piuttosto capiente. I domenicani usano il "caldero", che è in metallo e assomiglia al nostro paiolo. Qui fate rosolare insieme l'olio e lo zucchero, facendo attenzione che non bruci. Quando il tutto ha assunto una colorazione dorata, aggiungete la carne di pollo. Coprite il pollo con l'acqua e continuate ad aggiungerla mano a mano che l'acqua si asciuga. Quando il pollo è all'incirca a metà cottura, aggiungete le olive denocciolate, i capperi e il peperone tagliato a cubetti. Infine ricoprite il tutto con la salsa di pomodoro e un altro bicchiere d'acqua.

Continua la lettura
55

Accompagnamento del piatto

La carne di pollo deve continuare a cuocere a fuoco lento fino a quando anche gli ultimi ingredienti aggiunti abbiano il giusto grado di cottura. Quando il pollo guisado è pronto, va servito ancora caldo e può essere accompagnato da del riso bianco, dalle patate rosolate o dai fagioli rossi. Se vi avanza del cibo, potete conservarlo in frigorifero per non più di tre giorni e poi mangiarlo dopo averlo riscaldato. Alcuni suggeriscono di aggiungere alla marinatura anche un bicchiere di vino bianco o di porto. Il porto è anche l'accompagnamento ideale da bere insieme a questo piatto che ha un sapore molto vicino al nostro gusto mediterraneo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come marinare la carne di cinghiale

In tale tutorial potrete scoprire come marinare la carne di cinghiale nel giusto modo, e direttamente a casa vostra in tre passaggi facili e veloci. Il cinghiale è sicuramente una delle carni maggiormente pregiate del mediterraneo. Esso vive nelle boscaglie...
Carne

Come marinare il pollo

La guida che avrete modo di leggere nei passi che verranno impostati dopo una breve introduzione, si occuperà di cucina. Vi daremo alcune indicazioni che vi supporteranno nella comprensione di come marinare il pollo. Possiamo incominciare a fare una...
Pesce

Come fare gli involtini di nasello

Le sere d'estate hanno un profumo particolare. Una magia che sboccia appena dopo il calare del sole e che sprigiona delicati sentori floreali. Le cene estive all'aperto hanno un fascino particolare e sono il momento migliore per portare in tavola delle...
Carne

Come marinare la costata di manzo

La carne è un alimento abbastanza utilizzato in cucina. Con essa si possono realizzare diverse pietanze utilizzando tagli diversi. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come è possibile marinare la costata di manzo. La marinatura...
Carne

Come cucinare il filetto di cervo allo speck

Nella nostra cultura culinaria tendiamo a cucinare sempre lo stesso tipo di carne. Di solito cuciniamo carne di maiale, vitello, pollo e cose simili, e talvolta non sappiamo nemmeno come cucinare altri tipi di carni meno comuni, ma altrettanto buone....
Carne

Ricetta per bistecca marinata

La carne rossa è davvero molto gustosa. Spesso cucinata sulla griglia, questa carne, può essere trattata in diversi modi per ottenere un gusto ancora più pieno ed una carne morbida e saporita. In questa ricetta vi insegnerò tutti i trucchi e gli ingredienti...
Antipasti

Ricetta: Carpaccio di merluzzo

Il merluzzo è un pesce che vive nei mari del nord, ma che risulta molto apprezzato nella nostra tavola. Questa carne si adatta facilmente a cotture tradizionali al vapore o al forno, ma anche a fritti o come ripieno per pasta fresca all'uovo. La ricetta...
Consigli di Cucina

Come marinare a secco

In cucina per la preparazione di alcuni cibi, esistono due tipi di marinatura; infatti, troviamo quella tradizionale in forma liquida che nella maggior parte dei casi prevede l’uso di limone e aceto, e la cosiddetta marinatura a secco che come si evince...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.