Come cucinare il polpo alla griglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Siete pronti a realizzare una ricetta che vi farà sicuramente leccare i baffi? Quella che vi illustreremo è davvero facile, sana e soprattutto gustosa: si tratta del polpo alla griglia! Vi occorreranno soltanto 15 minuti per prepararla, e potrete così assaporare la bontà di un piatto fresco e leggero, ideale da servire durante una serata tra amici oppure per una cenetta romantica, accompagnato da un ottimo vino bianco. Qualora non aveste una griglia, non preoccupatevi, perché si può tranquillamente utilizzare una comunissima griglia da cucina. Per la preparazione di questo piatto occorrono pochi e semplici passaggi: vediamo insieme come procedere per cucinare questo piatto!

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 2 polpi freschi di 1kg circa
  • olio extra vergine d'oliva
  • prezzemolo
  • sale e pepe
  • limone
38

Per prima cosa dovete assicurarvi che il polpo che state per acquistare sia fresco, e per farlo basatevi prima di tutto su una valutazione sensoriale: la vista, l'olfatto e il tatto saranno i vostri migliori amici. Annusate il polpo: se è fresco sentirete un inconfondibile odore di mare, di alghe e di salsedine. Attenzione, però, se avvertite degli odori sgradevoli di ammoniaca o d'inchiostro l'acquisto è vivamente sconsigliato, in quanto sicuramente il polpo non è fresco, ma è stato trattato per essere conservato a lungo. A questo punto valutate l'aspetto del la carne, che non deve presentarsi né ingiallita né rosata. In questi due casi il cefalopode sicuramente è stato pescato da molti giorni. La colorazione che garantisce una freschezza è una madreperlatura della superficie, inoltre, se osservate attentamente, noterete una certa umidità e la superficie sarà cangiante di colore. Adesso l'unico problema rimane: e se il polpo fosse congelato? Come si può fare per riconoscerlo? Per riconoscere i polpi surgelati da quelli freschi c'è la possibilità di effettuare una prova davvero infallibile! Guardate il nero contenuto nel sacchetto: per essere sicuri che il polpo non sia stato congelato deve essere perfettamente fluido, denso, oleoso e di colore nero-vellutato. Se l'animale è stato scongelato, il liquido apparirà, invece, del tutto granuloso e anche il nero ha un aspetto diverso e sembrerà opaco.

48

Rivolgetevi sempre alla vostra pescheria di fiducia, in maniera tale da assicurarvi la freschezza del polpo. Inoltre, potranno aiutarvi anche nella pulitura del pesce, soprattutto se non siete abbastanza pratici nel farlo da voi stessi. Adesso non resta altro da fare che cominciare a cucinare. Se volete preparare un piatto per quattro persone, orientatevi su due polpi di circa 1 kg ciascuno. Puliteli per bene, privandoli della pelle, dei filamenti, degli occhi e del becco, quindi lavateli sotto l'acqua corrente per diverse volte, fino a quando non saranno completamente puliti. Ora è necessario procedere una precottura: cucinateli in abbondante acqua calda salata per circa 15 minuti, quindi togliete la pentola dal fuoco, ma non togliete i polpi dall'acqua e lasciate che si raffreddino nel loro stesso liquido di cottura. Questo procedimento farà in modo che i polpi rimangano belli teneri anche durante la successiva cottura alla griglia. Una volta che i polpi saranno tiepidi, toglieteli dalla pentola, scolateli e tagliateli a pezzi piuttosto grossi.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

A questo punto disponete i polpi in una terrina e cospargeteli di una marinatura realizzata a vostro piacimento. Il consiglio è quello di prepararne una semplice, con olio, sale, pepe e prezzemolo. Ora coprite il tutto con la pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Una volta che sarà trascorso questo tempo, togliete i pezzi di polpo dalla marinata e disponeteli su di una griglia ben calda, quindi cuoceteli per 4-5 minuti per lato, spennellandoli spesso con la marinata, nella quale precedentemente aveva riposato il polpo. Questo permetterà al vostro polpo di non seccarsi troppo e di rimanere bello succoso e profumato. Una volta che saranno pronti, disponeteli su di un piatto da portata e cospargeteli con una bella spruzzata di limone. Infine, guarnite il piatto con qualche ramoscello di prezzemolo e servite ben caldo.

78

Per concludere, potrete accompagnare il polpo con un contorno di verdure miste cucinate alla griglia: patate e zucchine, per esempio, oppure con una fresca insalata mista con pomodorini, finocchi e rucola. Con questo piatto semplice e gustoso porterete sicuramente a tavola un nuovo modo di cucinare il polpo, che non sia quello alla classica maniera (lesso oppure stufato). Vedrete che le vostre cenette saranno un successone e tutti vi chiederanno i segreti della vostra ricetta!

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificate la freschezza del polpo: da questa dipenderà la riuscita della ricetta!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come condire polpo e patate

Il polpo con le patate è un buon antipasto della cucina tipicamente mediterranea. È un piatto decisamente estivo, perché è fresco e leggero, indicato anche ...
Pesce

Come pulire e cuocere un polpo

Come i calamari e le seppie, il polpo è un animale marino che appartiene al gruppo dei cefalopodi, all’interno della grande famiglia dei molluschi ...
Antipasti

Ricetta: insalata di polpo e patate

Ecco una ricetta davvero facile e veloce da preparare, ma ricca di gusto e freschezza. Vedremo come preparare un'ottima insalata di polpo e patate ...
Pesce

Come preparare il polpo arrosto con crema di patate e broccoli

Il polpo si caratterizza per le sue carni magre e per la sua versatilità in cucina. Con il suo sapore delicato e la carne tenera ...
Pesce

Come preparare il polpo con i fagioli

Oggi vogliamo proporvi un modo particolare di cucinare il polpo. Se solitamente viene servito come antipasto o sotto forma di deliziose insalate, oggi lo vogliamo ...
Pesce

Come preparare il polpo alla Luciana

La cucina italiana è famosa in tutto il mondo per i suoi deliziosi piatti, soprattutto per quanto riguarda le gustose pietanze a base di pesce ...
Pesce

Come preparare la zuppa di polpo

Ci sono delle ricette che non si perdono nel corso del tempo per la loro particolare bontà e per le notevoli proprietà nutritive. Una di ...
Pesce

Consigli per una perfetta cottura del polpo

Una prelibatezza che il mare ci offre è il polpo. Lo possiamo preparare in svariati modi, dagli antipasti, ai primi piatti, alle seconde portate. Non ...
Pesce

Polpo in umido con timballo di polenta

Il polpo viene cucinato molto frequentemente delle famiglie che abitano le coste del nostro paese, nelle quali lo si può trovare in tavola con preparazioni ...
Pesce

Come preparare il polpo ubriaco

Preparare il polpo ubriaco può sembrare complicato, in realtà non è poi così impossibile! Inoltre la ricetta del polpo ubriaco può essere rivisitata in moltissime ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.