Come cucinare il salmone in bellavista

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il salmone in bellavista è un tipico piatto delle festività natalizie, che si serve intero. Per questo motivo occorre fare attenzione a non romperlo quando si impiatta. Il salmone in bellavista si presta egregiamente come antipasto, ma anche come secondo o persino in qualità di piatto unico. In questa guida sarà illustrato come cucinare il salmone in bellavista.

26

Occorrente

  • Un salmone intero
  • Una cipolla
  • Foglie di alloro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco
  • Acqua
  • Gelatina alimentare
  • Pomodori
  • Carote
  • Insalata
  • Limone
  • Maionese
  • Salsa rosa
36

Condimento

Lavate il salmone sotto l'acqua corrente e poi squamatelo con estrema precisione. Se non sapete pulire il salmone da soli, chiedete aiuto al pescivendolo. Provvederà a sistemarlo per voi al momento dell'acquisto. Quando avrete il pesce pulito, adagiatelo lentamente in una teglia che abbia i bordi alti. A questo punto dovrete versare tanta acqua nel recipiente, fino a coprire del tutto il salmone. Adesso prendete una cipolla e tritatela grossolanamente. Dovrete metterla nella teglia in cui si trova il salmone e aggiungere anche un pizzico di sale e pepe con 2 foglie di alloro e 2/3 di bicchiere di vino bianco.

46

Cottura

Coprite la teglia con dentro tutti gli ingredienti servendovi di un foglio di alluminio. A questo punto dovrete cuocere il salmone in bellavista, facendo bollire l'acqua in cui lo avete immerso. Per una cottura uniforme, ponete la teglia tra due fuochi. Per cuocere un salmone di circa 1 chilo dovrete impostare una cottura a 85ºC della durata di almeno 15 minuti. Quando la cottura volge al termine, fate freddare il vostro salmone in bellavista all'interno della sua stessa acqua. Successivamente, mettete il pesce su un piatto da portata di forma ovale, che lo contenga bene tutto. Ora cercate di rimuovere la pelle dal salmone senza romperlo. Usate la massima delicatezza per questo passaggio.

Continua la lettura
56

Decorazioni

Ora il salmone è quasi pronto, manca soltanto la cosiddetta "bellavista". Si tratta sostanzialmente di una serie di decorazioni che renderanno il salmone appetitoso ed invitante alla vista, prima ancora che al palato. In questo frangente, potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia. Ad esempio, per rendere il salmone più lucido, potreste cospargerlo di gelatina.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare il salmone in bellavista, prendete un tegame e fate soffriggere l'olio d'oliva, con la cipolla tagliata a rondelle. Unite mezzo dado e il prezzemolo tritato finemente; dopo aver lavato il salmone ponetelo nella pentola e fatelo soffriggere 5 minuti da un lato e 5 minuti dall'altro. Nel frattempo tagliate a parte tutte le verdure che avete scelto e quando il salmone sarà pronto impiattatelo. Cospargete il salmone con le verdure in bellavista. Unite come decorazione delle fettine di limone oppure di arancia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

5 ricette con il salmone

Il salmone è uno dei pesci più pregiati e amati nella nostra cucina. Possiamo realizzare numerose ricette; primi piatti o secondi piatti squisiti, che possono valorizzare il sapore del salmone. Inoltre è un pesce che possiede moltre proteine e sostanze...
Pesce

10 idee per cucinare il salmone

Il salmone è un pesce dalla carne succosa, morbida, saporita e dal gusto delicato. Lo si può trovare pronto in filetti o in tranci. Il salmone inoltre fa bene alla salute, essendo tra i pesci più ricchi di elementi che fanno benissimo alla pelle ed...
Primi Piatti

5 modi per cucinare la pasta con il salmone

Molti pensano che stare tra i fornelli in cucina può essere difficoltoso quando non si ha abbastanza dimestichezza a creare un piatto. Se volete sorprendere i vostri ospiti con qualcosa di diverso, sappiate che esistono diversi modi di cucinare la stessa...
Primi Piatti

Come preparare le penne vodka e salmone

Negli anni '80 e '90 le penne cucinate con vodka e salmone andavano di grande moda e venivano cucinate in tutti i migliori ristoranti. Con il passare del tempo però questa ricetta è passata di moda ed è uscita da molti menù. In realtà questa ricetta...
Pesce

Come preparare il salmone ai peperoni

Per gli amanti del pesce, in questa breve guida, riporteremo una ricetta dal gusto veramente unico da prepare in pochissimo tempo e con pochi ingredienti. Il salmone ai pereroni, oltre ad essere una pietanza facile da preparare, risulta essere anche molto...
Cucina Etnica

Come preparare il salmone in salsa Teriyaki

La cucina asiatica è entrata prepotentemente sulle nostre tavole. Sempre più spesso piatti tipici orientali bandiscono le tavole nostrane e i nostri palati. In particolar modo, apprezziamo le ricette a base di pesce abbinate a salse dal gusto particolare....
Primi Piatti

Come preparare il risotto panna e salmone

Ormai il salmone, pesce dalle tipiche carni di colore rosa, si trova facilmente in commercio tutto l'anno. È disponibile in tranci, in fette o in ritagli. Ed è possibile acquistarlo fresco, surgelato o in scatola. Oppure nella versione affumicata o...
Pesce

Ricetta: salmone all'arancia

Per portare in tavola un piatto in grado di unire eleganza e sapore, il salmone all'arancia è la scelta perfetta. La consistenza corposa del salmone si sposa meravigliosamente con le note frizzanti e agrumate dell'arancia, dando vita ad una ricetta ricercata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.