Come cucinare la quinoa

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come cucinare la quinoa
14

Introduzione

La Quinoa è un vegetale proveniente dall'America meridionale. Viene erroneamente considerata un cereale, a causa del suo elevato contenuto di amido, mentre in realtà essa è indicata per i celiaci, poiché non contenente glutine. Oltre a ciò, presenta delle grosse qualità benefiche. Può essere impiegata sostituendo riso o pasta, accompagnata con legumi, verdure o a vostra fantasia. Con questa guida vedremo come cucinare questo portentoso alimento.

24

Principali utilizzi farina

La quinoa viene commercializzata comunemente in due forme: farina già pronta all'uso e germe. La prima deriva dalla macinazione dei semi contenuti nella spiga, e può venire impiegata come valido sostituto della farina di grano nelle ricette per celiaci. Il suo sapore non troppo marcato ben si sposa agli altri ingredienti, per dare vita a gustosi manicaretti, dolci e salati: è indicata quindi per pizze, biscotti, torte, pasta ripiena, e tutti quegli alimenti, come anche le piadine, dove sono presenti dei gusti forti e meno forti capaci di legare benissimo con la quinoa.

34

Lavaggio semi

I semi hanno bisogno di una particolare preparazione prima di essere cucinati. Simili a piccole lenticchie variamente colorate, i germi vitali della quinoa devono essere sciacquati sotto ad abbondante acqua fredda per eliminare ogni traccia di saponina, una sostanza totalmente naturale, responsabile del retrogusto amarognolo del germe. Per lavare efficacemente i chicchi di quinoa si possono usare due metodi: i semi possono essere alloggiati dentro a un colino e sottoposti al getto del rubinetto oppure possono essere posti a decantare in una pentola piena d'acqua per almeno mezz'ora. Durante questo lasso di tempo, l'acqua di decantazione va cambiata 3-4 volte per consentire l'eliminazione della saponina. Questo procedimento è lo stesso che si fa per la decantazione delle lenticchie o dei fagioli, dove però l'acqua penetra in grandi quantità, gonfiando così il legume.

Continua la lettura
44

Cottura semi

Dopo aver sciacquato i semi, questi possono essere cotti come se si trattasse di riso. I chicchi di quinoa possono essere dunque cucinati all'interno di un wok od una vaporiera, ma anche dentro ad una banale pentola da cucina a cui saranno aggiunti un paio di cucchiaini di sale (considerate la dose di sale che usereste per cucinare una quantità simile di riso). Una volta portata l'acqua ad ebollizione, la cottura dei chicchi di quinoa si completa nell'arco di 12-15 minuti, quando questi assumono un colore traslucido e un aspetto quasi gelatinoso. Così cucinati, i semi di quinoa possono essere mangiati al naturale, ma anche sfruttati in abbinamento con legumi come fagioli, ceci e lenticchie per dare vita a gustose zuppe rustiche. Insaporiti da verdure saltate, spezie o erbe aromatiche, i chicchi cotti di quinoa possono essere usati per la realizzazione di insalate fredde, da consumare in estate, e di gustose rivisitazioni di piatti etnici. La quinoa può sostituire infatti il riso nella preparazione della paella, e venire usata al posto dei granelli di semola per il cuscus. Se siete però siete alle prime armi in cucina o non disponete di molto tempo per stare ai fornelli, i chicchi di quinoa possono essere infine sfruttati per creare un elementare piatto etnico. Dopo aver lavato circa 100 grammi di semi, fateli bollire in abbondante acqua salata per 12-15 minuti, fin quando non assumono una colorazione traslucida e raddoppiano il proprio volume. A parte, portate ad ebollizione 100 grammi di fagioli neri messicani. Fate bollire il tempo necessario affinché i legumi diventino teneri. Scolate entrambi gli ingredienti, fate raffreddare e quindi versateli in una ciotola. Correggendo con poco pepe e olio extravergine. Usate il mixer per ottenere una purea vegetale con cui farcire delle tortillas ed insaporire delle chips di mais. Questa guida è adatta a tutti i tipi di cuochi che siano essi professionisti oppure dei semplici principianti che si stanno affacciando ora al mondo della cucina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare i bocconcini di quinoa al tonno

La quinoa è una pianta erbacea i cui chicchi assomigliano ad un cereale. Spesso vengono scambiati, ad un primo sguardo, con i semi di sesamo, rispetto ai quali sono piuttosto differenti. Si può utilizzare per preparare alimenti sani e leggeri, sfruttando...
Consigli di Cucina

5 ricette a base di quinoa

La quinoa è uno psudocereale senza glutine e ricco di proteine. Questo alimento è adatto quindi anche ai celiaci e agli sportivi. Ricordiamo che 100 grammi di prodotto apportano circa 350 calorie per cui è ottimo per mettere su peso. In ogni caso,...
Consigli di Cucina

Quinoa: 5 ricette dolci

In ambito veg e bio esistono tantissimi alimenti dalle proprietà eccellenti. Molti di questi possono rientrare in qualsiasi tipo di dieta come alternativa ad altri cibi. La quinoa, per esempio, conquista sempre più appassionati. È una pianta "imparentata"...
Primi Piatti

Quinoa ai piselli con mandorle e basilico

Con la diffusione dei prodotti biologici, sia all'interno dei tradizionali supermercati, sia con l'apertura di store specializzati, la quinoa si è diffusa a macchia d'olio grazie alle sue proprietà e ai suoi benefici. Sostituita in qualche ricetta che...
Antipasti

Ricetta: bocconcini di quinoa

Questa ricetta gustosa e salutare, è ricca di proprietà nutritive e benefiche (tra cui: fosforo, zinco, ferro e magnesio). La quinoa viene considerata uno pseudocereale. Anche se rappresenta l'elemento base dell'alimentazione delle popolazioni andine,...
Primi Piatti

5 ricette estive con la quinoa

La quinoa è una pianta erbacea che fruttifica dei semi molto simili a dei cereali come l'orzo, il miglio, l'avena. Ma nonostante queste somiglianze essa non è un cereale. Essa è molto più vicina agli spinaci e alla barbabietola. Ma in cucina viene...
Primi Piatti

Come cucinare la quinoa con le lenticchie

La quinoa nasce dalla lavorazione di una pianta erbacea, della stessa famiglia di spinaci e barbabietole: la macinazione dei suoi semi consente di ricavare una farina contenente amido, perciò è riconosciuta come pseudo cereale. Nonostante non appartenga...
Consigli di Cucina

5 ricette vegetariane con la quinoa

La quinoa è un alimento eccezionale sotto il profilo nutrizionale, essendo una preziosa fonte di proteine vegetali che la rende particolarmente indicata a coloro che seguono un regime alimentare vegetariano o vegano. Altamente digeribile e dall'elevato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.