Come cucinare le verdure al vapore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come cucinare le verdure al vapore
17

Introduzione

I sistemi per far si che il corpo si mantenga in buona forma ci sono, ognuno opta per quelli che ritiene migliori. Tra queste scelte ricade sicuramente quello della buon alimentazione e sono in molti a preferire la cottura a vapore. Essa permette di mantenere intatte le proprietà organolettiche dei cibi che si cucinano, come le verdure. Di seguito quindi si potrà leggere come fare per cucinare utilizzando il sistema appena menzionato. Ricordare però che oltre una buona alimentazione, il corpo ha bisogno di attività fisica e l'eliminazione di sostanza come il fumo e l'alcol.

27

Occorrente

  • Vaporiera (o pentola con "grata" in alternativa)
  • Verdure fresche
  • Spezie e condimenti vari
37

La cottura a vapore

Cucinare al vapore è davvero molto semplice, e ci permette di preservare buona parte delle sostanze presenti nei cibi. Per farlo possiamo utilizzare una vaporiera, ma nel caso non la possedessimo ancora niente paura! Ci basterà una pentola capiente piena di acqua sulla quale andremo a sistemare un'apposita "grata". Il tutto andrà poi rivestito con un coperchio delle giuste dimensioni. Quando l'acqua avrò raggiunto il punto di bollore, andiamo a disporre sulla grata le verdure che desideriamo preparare, senza aggiungere nessun altro ingrediente. Quindi sigilliamo il tutto con il coperchio. Il vapore generato dall'acqua cuocerà al meglio i nostri cibi. I grassi eventualmente contenuti in questi ultimi invece, scivoleranno via attraverso i fori della "grata" e finiranno direttamente nell'acqua. Terminata la cottura possiamo estrarre le nostre verdure e condirle come preferiamo.

47

Zucchine, finocchi e patate

Una verdura che viene benissimo cotta al vapore, sono senza dubbio le zucchine, esse si preparano in modo rapido e semplice. Basterà condirle con l'olio d'ceto di mele ed un pizzico di sale e pepe, saranno così un ottimo contorno per un secondo piatto. Anche i finocchi poi sono adatti cotti al vapore e si impreziosiranno con l'aceto balsamico e l'olio extravergine d'oliva. Infine ci sono le patate che vengono condite con dell'erbe tritate e con l'aggiunta dell'olio extravergine d'oliva, ovviamente anche qui sale e pepe non mancheranno.

Continua la lettura
57

Asparagi e barbabietole

Gli asparagi, cotti al vapore e conditi semplicemente con olio, limone e sale, si riveleranno una pietanza gustosissima e particolarmente saporita. Ottimi come contorno per una semplice omelette. Anche le barbabietole si prestano particolarmente alla cottura a vapore. Il condimento in questo caso sarà molto semplice e a base di olio extravergine di oliva, sale e limone o aceto (a scelta). La cottura a vapore è perfetta per sperimentare ricette a base di verdure sempre diverse e originali, per mangiare in modo sano e gustoso!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La cottura al vapore è indicata anche per preparare prelibati filetti di pesce
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come cucinare i mirtilli freschi

Avete dei disturbi intestinali, disturbi legati al fegato e/o disturbi alla circolazione, ma siete stanchi di imbottirvi di medicine che, a lungo andare, non fanno altro che danneggiare il vostro organismo? O siete semplicemente favorevoli alla omeopatia,...
Dolci

Come preparare la ghiaccia al cioccolato

La buona riuscita di un pranzo o una cena resta sicuramente uno degli obiettivi che più vi assillano e capita spesso di avere dubbi o poche alternative su determinate portate. Una delle più difficoltose risulta essere il dolce, che spesso vi obbliga...
Dolci

Come preparare i biscotti ricotta e cioccolato

Preparare i biscotti in casa è un'idea davvero perfetta per un gustoso snack che sia anche salutare e divertente da realizzare! Il goloso abbinamento di ricotta e cioccolato, è sempre più utilizzato nelle ricette di dolci vari, come torte e semifreddi...
Dolci

Come preparare la crostata con ricotta e amarene

La crostata di ricotta e amarene è un goloso dessert da preparare in occasioni speciali. Trattasi di una base di pasta frolla farcito con una soffice crema alla ricotta, arricchita con amarene sciroppate intere. E’ ottima da gustare assieme ai vini...
Dolci

Ricetta: waffle al cioccolato con gelato al pistacchio

Conosciuti anche come Gauffres, i Waffle sono dolci che hanno trovato i loro natali nell’Europa del nord e del centro. Tale nome deriva dall’aggettivo “goffrato”, che descrive appunto l’impronta a grata, tipica in questi dolci. Le sezioni cave...
Primi Piatti

Come fare il tofu affumicato

Tra gli alimenti più utilizzati nella cucina vegana e vegetariana vi è sicuramente il tofu. Si tratta di una pietanza che viene adoperata soprattutto nel mondo orientale ma che al giorno d'oggi è molto comune anche nel mondo occidentale. Preparare...
Pizze e Focacce

Come preparare crackers ai semi di lino

I Crackers sono tra gli snack più diffusi. Che comapaiano sulla nostra tavola al posto del pane o come spuntino veloce a scuola e al lavoro. Il motivo è la loro praticità. Sottili e gustosi, usati come base per una ricetta o sgranocchiati in solitario....
Dolci

Come fare i waffel

Per una colazione originale e golosa, o per una merenda davvero sfiziosa, perché non provare i waffel? Tipica ricetta dolciaria scandinava, tedesca e belga è in realtà una semplice cialda, croccante all'esterno e soffice dentro. Viene cotta su piastre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.