Come cucinare le vongole in salsa verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Uno degli ingredienti base della cucina mediterranea sono sicuramente i frutti di mare. E fra questi il primato di gusto spetta senza dubbio alle vongole, un mollusco che si presta davvero a moltissimi usi in cucina. Esse possono essere infatti consumate come antipasto, primo o secondo, da sole o abbinate ad altri ingredienti quali la pasta, il riso, il pomodoro e altri tipi di cereali e ortaggi. Vista la lieve consistenza della loro carne, le vongole non richiedono neppure un grosso impegno nella loro preparazione; anzi, un'eccessiva cottura rischierebbe alla fine di comprometterne il sapore. Tuttavia esistono nella nostra cucina moltissime ricette che prevedono le vongole veraci e non come ingrediente principale. Una di queste sono le vongole in salsa verde: una ricetta davvero molto diversa dal classico sautè o dal tradizionale piatto di spaghetti, ma di sicuro molto elegante e gustosa. Nella guida che segue vediamo dunque come cucinare le vongole in salsa verde.

27

Occorrente

  • olio extra vergine d'oliva
  • uno o due spicchi di aglio
  • 1,5 kg vongole
  • pane raffermo
  • 10 mazzi di prezzemolo
  • vino bianco
37

La prima cosa da fare, quando volete cucinare le vongole, è di assicurasi prima che esse siano ben lavate e spurgate. L'ideale quindi è quello di acquistarle almeno qualche ora prima rispetto a quando volete metterle in tavola, lasciandole spurgare per almeno due ore all'interno di una bacinella piena di acqua. Alcune massaie usano mettere le vongole a spurgare raccolte dentro un panno umido: lo scopo di quest'operazione è di far uscire tutta la sabbia presente all'interno del guscio. Eliminate eventualmente dal mucchio vongole già aperte o con il guscio rotto perché potrebbero aver subito qualche contaminazione. Una volta trascorse le due ore, prendete le vostre vongole e lavatele accuratamente sotto la fontana per eliminare anche gli ultimi granelli.

47

Prendete a questo punto un tegame o una padella antiaderente e mettete al suo interno due cucchiai di buon olio di extra vergine. Ponete la pentola sul fuoco a fiamma bassa e fate riscaldare l'olio, in cui avrete aggiunto intanto uno o due spicchi d'aglio sbucciati e schiacciati. Quando il soffritto avrà preso un colore dorato, inserite al suo interno le vongole lavate e sgocciolate. Alzate leggermente la fiamma e continuate a soffriggere, girando il tutto con un cucchiaio di legno. Dopo pochi minuti, spegnete la fiamma e ponete il tegame fuori dal fuoco con sopra un coperchio. Attenzione a non superare mai i due minuti di cottura perché con un tempo più lungo le vostre vongole rischierebbero di bruciarsi e perdere di sapore!

Continua la lettura
57

Dopo aver tolto le vongole dal fuoco, iniziate a preparare la vostra salsa. Prendete del pane raffermo e togliete con cura la crosta che andrete a triturare nel mixer per ottenere dell'ottimo pan grattato casalingo (4 o 5 cucchiai sono più che sufficienti per un totale di 4 persone). A questo punto prendete del prezzemolo fresco, staccate le foglioline più verdi e tenere e mettetele a lavare sotto la fontana. Una volta che sarà anch'esso lavato e sgocciolato, mettetelo dentro il frullatore con l' olio e il pane grattugiato, amalgamando il composto per un paio di minuti. Aggiungete se vi piace anche un pizzico di peperoncino, ma non il sale dato che le vongole sono un alimento già di per sé molto salato.

67

Nel frullare la salsa, fate sempre attenzione che non asciughi troppo o che non sia troppo liquida: nel primo caso occorrerà aggiungere altro olio, nel secondo altro pan grattato. Quando vi sembrerà perfetta versatela con cura nel tegame con le vongole e ponete di nuovo sul fuoco a riscaldare. Con l'aiuto di un cucchiaio di legno girate il composto per far amalgamare la salsa verde con i molluschi, sfumando il tutto con un bicchiere di vino bianco. Ancora pochi minuti per far ritirare il sugo e il vostro piatto di vongole in salsa verde sarà pronto ad andare in tavola! Volendo potrete servire le vostre vongole insieme a dei crostini di pane abbrustolito oppure così come sono, magari adornati da qualche fettina di limone tagliata sottile. Importante, sopratutto per stuzzicare ulteriormente il palato dei vostri ospiti, la scelta di un ottimo vino bianco da abbinare a questo gustoso secondo a base di frutti di mare.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fate mai cuocere le vongole troppo a lungo perché potrebbero perdere il loro sapore!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: spaghetti alle vongole e zucca

Per chi ama mangiare dei primi a base di pesce, non può sicuramente far mancare in tavola un buon piatto di pasta con le vongole. Le vongole sono dei deliziosi molluschi molto prelibati, che vanno spesso serviti come condimento di un buon primo piatto...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti alla pescatora

Se avete voglia di preparare un primo piatto veramente sfizioso ed appetitoso, per una cenetta davvero speciale, allora gli spaghetti alla pescatora rappresentano la ricetta che fa al caso vostro. La loro preparazione, un po' come accade per tutti quanti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto zenzero carote e vongole

Il risotto alle carote, zenzero e vongole è un primo piatto gustoso e originale, perfetto per fare bella figura con gli ospiti presentando una ricetta insolita e capace di stupire per la sua bontà. Adatto per tutte le stagioni, leggero e facile da digerire,...
Primi Piatti

Ricette classiche: gli spaghetti alle vongole

In questa bella guida, vogliamo proporre la realizzazione di una tra le ricette che sono veramente classiche e che tutti noi, almeno una volta, nella propria vita, ha preparato nella propria cucina. Stiamo parlando dei classici ed intramontabili spaghetti...
Primi Piatti

Come preparare le tagliatelle con nasello e vongole

Quando arriva il periodo estivo l'ideale è preparare un buon piatto di pesce, qualcosa di nuovo e fresco ideale da presentare anche ai propri commensali. Nella guida vedremo come accostare il nasello e le vongole insieme ad un piatto di pasta fresca...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla curcuma, zenzero e vongole

Spezie tipiche della cucina orientale, la curcuma e lo zenzero sono ricche di benefici; in special modo quelli antinfiammatori. La presenza di queste sostanze naturali nell'alimentazione ne apporta tutti vantaggi. Accomunandole poi in un unica pietanza,...
Pesce

Spaghetti con le vongole: 8 errori da non commettere

Gli spaghetti con le vongole rappresentano di sicuro un ottimo primo piatto a base di pesce. È fondamentale prepararlo al meglio, stando attendo a non commettere errori che ne potrebbero compromettere il gusto originale. In questa guida, passo dopo passo,...
Pesce

Come togliere la sabbia dalle vongole

Le vongole sono dei gustosi molluschi con cui vengono preparati vari piatti, dagli antipasti ai primi, dai contorni ai secondi, ma se non vengono pulite per bene dalla sabbia si rischia di rovinare la pietanza. Non è un pesce economico, è per questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.