Come cucinare un adana kebab

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Adana kebab è una variante da barbecue del kebab che solitamente siamo abituati a mangiare. Esso è un mix tra le spezie e la carne macinata e prende questo nome dalla città turca che letteralmente significa proprio kebab di carne macinata. Nella sua preparazione viene utilizzata la carne d'agnello ma essa può comunque essere sostituita da quella di maiale, come contorno ci sta bene anche un'insalata ed una fetta del pane tipico turco, a ciò si aggiunge la cipolla fritta tagliata a fette. Continuando a leggere ci sarà modo di scoprire come cucinare un adana kebab che tanto è famoso in tutto il mondo.

27

Occorrente

  • 500gr di carne macinata
  • una cipolla bianca
  • due cucchiaini di peperoncino in polvere
  • mix di spezie
  • olio di oliva
  • sale q.b
  • 4/5 spiedini di ferro
37

Impastare


La carne acquistata andrà messa in uno scolapasta dove ci resterà per circa un quarto d'ora, così il sangue in eccesso si elimina. La cipolla poi andrà sminuzzata e si aggiungere la carne macinata oltre al peperoncino ed il tabasco, non si dovranno dimenticare però i mix di arrosti. L'impasto prende il via quando c'è stato il condimento dell'olio d'oliva, si creerà così un composto che dovrà essere sia compatto che omogeneo. Accertarsi poi se è presente o meno il sale in esso, tenendo presente che la presenza delle spezie può anche evitare l'uso del primo, visto che esso fa male dal punto di vista dei reni, colesterolo e pressione.

47

Condire


Avendo a disposizione diverse ciotole si faranno dei panetti ed ognuno andrà singolarmente in esse. Verranno poi sistemati in degli spiedini grossi di ferro che dovranno comunque essere prima oliati, quando saranno sulla piastra dovranno essere stati uniti in modo da rimanere compatti, senza però esagerare altrimenti la cottura non andrà a buon fine.

Continua la lettura
57

Cuocere

Adagiate gli spiedini su una guantiera foderata di carta forno e leggermente imburrata, riponeteli in frigo per un tempo non minimo di due ore. Prima di metterli a cuocere o sul barbecue o sulla griglia, preparate in una ciotola una "salsetta" fatta di olio e spezie varie. Mescolatela e spennellate sugli spiedini. Poneteli sulla piastra e lasciateli cuocere ma non troppo, altrimenti la carne risulterà troppo asciutta e resterà attaccata allo spiedino. Se usate una griglia, cospargetela con un pochino di olio così che non si attacchi. Adagiateli in un piatto di portata su una fetta di pane caldo e accompagnateli i con dell'insalata o altro. È possibile anche utilizzare poco burro anziché olio d'oliva anche se con l'olio la cotturava insaporisce maggiormente la pietanza. Dopo la cottura a piacimento mettere anche una foglia di alloro e un'altra filo d'olio extravergine d'oliva.

link utile --> http://it.wikihow.com/Preparare-un-Adana-Kebab.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stare molto attenti alla cottura, monitorando continuamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il shish kebab

La carne di tacchino, contrariamente a quanto si possa pensare, non è una carne facile da grigliare, perché deve essere ben cotta. Spesso però, per raggiungere tale scopo, ci si ritrova con una pietanza stopposa e di una consistenza legnosa. Per tale...
Cucina Etnica

Come preparare il kebab in casa

Il kebab è originario dell'oriente ed il suo nome è persiano; la tradizione araba dice che il piatto sia nato nel medioevo e cucinato dai militi persiani che usavano le proprie spade per grigliare la carne. In India veniva invece consumato nei palazzi...
Cucina Etnica

Ricetta: kebab di pollo con verdure

Il kebab è una piadina riempita di carne e verdure tipica dei paesi sud orientali. Tale cucina si vede sempre più spesso ed è molto apprezzata poiché si tratta di una piadina arricchita da diversi tipi di carne e condita con delle ottime salse: un...
Pizze e Focacce

Ricetta: kebab all'italiana

Il kebab è un piatto che si presta benissimo a molte varianti. È di origine turca ma, per la sua comodità, si è ormai diffuso anche nelle tavole degli italiani. La sua fortuna è indubbiamente dovuta alla velocità nella preparazione, al valore nutrizionale...
Cucina Etnica

Come fare il kebab

Siete a spasso, è l'ora di pranzo, avete una fame cieca, passate davanti a uno di quei locali in cui si fa il kebab, sentite quel profumo per qualcuno irresistibile, e la tentazione vi divora ma pensate alla dieta, avete pregiudizi su chi maneggia il...
Dolci

Come preparare il kebab al cioccolato

In questa guida verranno dati utili consigli su come preparare il kebab al cioccolato. Esso normalmente viene chiamato anche "choco kebab", ed è molto semplice da realizzare. Il piatto tradizionale e classico è a base di carne, tipicamente turco, che...
Cucina Etnica

Ricetta: kebab vegano

Quanti di voi hanno mangiato o hanno sentito parlare del famoso kebab? Sicuramente molti. È il classico piatto della cucina greca e mediorientale. Lo si può trovare nelle apposite kebabberie, ormai site ovunque nel pieno centro di ogni città italiana...
Carne

Come fare la carne per kebab in casa

Il termine "kebab" significa letteralmente "carne arrostita" e rappresenta un piatto tipico della cucina araba. Esso è diventato ormai piuttosto famoso e apprezzato in tutto il mondo grazie al suo gusto particolare. Per la preparazione di questo speciale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.