Come dolcificare il caffè

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come dolcificare il caffè
17

Introduzione

Il caffè rappresenta la bevanda energetica più conosciuta ed apprezzata a livello mondiale. Milioni di persone associano il consumo di caffè ad un rituale giornaliero ed un'abitudine. Grazie al proprio aroma intenso e sapore inconfondibile, questa bevanda costituisce uno dei piaceri della vita. Il caffè ha numerose proprietà benefiche e si distingue per l'elevato contenuto di caffeina. Si tratta di una sostanza alcaloide d'origine vegetale eccitante del sistema nervoso e che agisce sul metabolismo e sui processi digestivi. Il caffè favorisce la diuresi e contiene l'assorbimento dei lipidi, dunque il suo impiego si estende anche al settore cosmetico. Un esempio di potente anti-cellulite è il famoso caffè verde. Gli effetti positivi del caffè si riducono però in combinazione con il saccarosio. Per beneficiare di ogni sua virtù, è meglio diminuirne la quantità giornaliera e l'aggiunta di zucchero. Se non tollerate il gusto amaro, vi spiegherò come dolcificare il caffè con dei prodotti alternativi allo zucchero bianco.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Miele
  • Zucchero di canna integrale
  • Fruttosio
  • Moka o macchina espresso
  • Caffè arabica o robusta
37

Limitare l'impiego dello zucchero bianco ed evitare aspartame e saccarina

Solitamente il caffè si dolcifica con lo zucchero bianco, il quale viene utilizzato anche in gran quantità. Lo zucchero non è bianco prima della raffinazione, difatti acquista questa candida colorazione dopo una lunga serie di processi industriali a base di calce e sostanze chimiche.
Esistono delle alternative abbastanza popolari per dolcificare il caffè, come ad esempio le polveri sintetiche, ovvero l'aspartame e la saccarina. Purtroppo però si tratta di sostanze nocive, quindi è meglio evitare di impiegarle.

47

Utilizzare i dolcificanti naturali

I dolcificanti naturali contengono molte sostanze benefiche, ormai assenti nello zucchero bianco. Per dolcificare il caffè senza rischi per la salute, lo zucchero di canna integrale è una valida alternativa a quello bianco. Esso contiene un'alta quantità di melassa, è di colore scuro e si presenta sotto forma di panetti. Il suo potere edulcorante è davvero sorprendente, ma il suo sapore forte e deciso potrebbe non essere di gradimento a tutti. Un dolcificante natrale per il caffè è il miele, ma ne altera il gusto in modo piuttosto drastico. Oltre ad esso, si possono utilizzare altri prodotti, come lo sciroppo di agave, di stevia e d'uva.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Dolcificare con il fruttosio

La soluzione ideale sarebbe imparare a gustare il caffè così com'è, ma non è facile. Occorre invece limitare la quantità di dolcificante, riducendolo gradualmente. Coloro che proprio non riescono a berlo amaro, possono provare il fruttosio. Si tratta di un tipo di zucchero semplice, a basso indice glicemico e presente nella frutta e nell'amido di mais. Rispetto a tutti gli altri dolcificanti naturali, il fruttosio ha un potere edulcorante maggiore, quindi le dosi devono essere inferiori rispetto a quelle del saccarosio. Sui benefici del fruttosio esistono pareri controversi e il dibattito è tuttora vivo, ma l'importante è non esagerare con le quantità.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potreste eliminare del tutto lo zucchero bianco, riducendolo progressivamente.
  • Consumate quantità non eccessive di fruttosio per dolcificare il caffè.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come dolcificare il tè verde

Il mattino appena svegli, ci incamminiamo verso il bagno per sistemarci. Dopodiché ci si va a preparare un ottima colazione, per dare la carica al ...
Consigli di Cucina

10 usi alternativi del miele

Il miele, questo dolcissimo alimento prodotto dalle api, ha trovato nei secoli una vastissima e variegata utilizzazione. Ad un uso ti tipo essenzialmente culinario (si ...
Dolci

Ricetta: meringhe alla crema di caffè

Se c'è un dolce a cui davvero poche persone sanno resistere, queste sono le meringhe: questi dolcetti, realizzati con albume e zucchero, sono facilissimi ...
Analcolici

Come riconoscere un caffè di qualità

Il caffè non è una semplice bevanda. Fa parte della tradizione di moltissimi luoghi, nonché scandisce le sue abitudini alimentari. È ormai parte della cultura ...
Analcolici

Come dolcificare la spremuta di pompelmo

La spremuta di pompelmo è una bibita rinfrescante e dissetante ricca di proprietà benefiche. I vantaggi che derivano da un consumo costante di questa bibita ...
Analcolici

Come fare il caffè bianco

Il caffè è una bevanda molto conosciuta in tutto il mondo, ma solo in Italia è possibile assaporarne il migliore. L'aroma ed il sapore ...
Analcolici

Alternative al caffè senza caffeina

Il caffè è un vero e proprio carburante per chi, al mattino o durante la giornata, avverte un forte bisogno di una carica di energia ...
Dolci

Come preparare il tiramisù senza mascarpone

C'è tutta una cultura del palato sul tiramisù: dolce al cucchiaio gustosissimo ed energetico, apprezzato da molti e facilissimo e veloce da preparare, possiede ...
Analcolici

Come preparare il caffè verde

Il caffè verde rappresenta una valida alternativa al caffè tradizionale, anche se viene ricavato dalla medesima pianta: l'unica differenza è che i chicchi del ...
Analcolici

10 consigli per preparare il caffè lungo all'americana

Come iniziare al meglio la giornata se non con una bella tazza di caffè caldo al mattino appena svegli? E bene si, il caffè è ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.