Come essiccare le fette di arancia

di Chiara Michelle Bottomly difficoltà: facile

Come essiccare le fette di arancia Far essiccare le arance per scopi ornamentali è un modo semplice ed efficace per ottenere delle fantastiche decorazioni, davvero molto versatili: potrai, ad esempio, utilizzarle con il fiocco di un pacchetto regalo, o addirittura appenderle all'albero di Natale. In alternativa, potresti decorare un piatto, conferendogli un aspetto agrumoso che sarà sicuramente apprezzato dai tuoi ospiti. Preparati a sorprendere tutti con questa decorazione originale! Grazie a questa guida scoprirai quanto sia facile realizzare le tue fette d'arancia essiccate! Sei pronto? Non te ne pentirai!

Assicurati di avere a portata di mano: arance fresche dalla scorza il più possibile brillante, non troppo morbide un coltello affilato lacca per capelli (facoltativa)

1 La prima cosa da fare è tagliare le tue arance fresche in fette dallo spessore incluso tra i 3 e i 5 millimetri. Ricorda di scartare le fettine ricavate dall'estremità dell'arancia. Per un'essicazione efficace, è necessario privare le arance del loro succo: per fare questo, poni le fette che hai ottenuto tra due fogli di carta assorbente, per poi lasciarle riposare.

2 Dopo aver lasciato riposare le tue fette d'arancia, dovrai adagiarle nel forno ancora spento, sulla griglia. Un problema che è spesso riscontrato deriva dal succo che, ancora presente, cade sul fondo del forno e risulta difficile da rimuovere. Come risolvere il problema? La soluzione è semplice: rivesti il fondo del forno (e la griglia) con della carta da forno. Dopo aver posizionato le fette sulla griglia e utilizzato la carta da forno, accendi il forno per farlo raggiungere la temperatura di cento gradi. Ora, fai cuocere le fette per circa tre ore e mezza, girandole diverse volte. Terminato questo tempo, le fette dovrebbero essere completamente essiccate.

Continua la lettura

3 Tuttavia, è necessario precisare una cosa fondamentale! Non far essiccare il forno con lo sportello completamente chiuso, ma lascialo un po' aperto: in tal modo, favorirai un'adeguata circolazione dell'aria.  Altrimenti, il rischio è che le fette si scuriscano troppo o che si raggrinziscano! L'unica cosa che ti resta da fare ora, è lasciar raffreddare le tue fette d'arancia essiccate.  Approfondimento 3 secondi di pesce con il salmone (clicca qui) Non è stato per niente difficile, vero?. 

4 Se vuoi rendere ancor più preciso e raffinato il tuo lavoro, armati di lacca per capelli e spruzzala sulle fette: in tal modo, le tue fette diventeranno più lucide! Ricorda che, con questa stessa tecnica, puoi far essiccare anche le fette degli altri agrumi (come i limoni, i mandarini e i pompelmi). Libera la tua creatività e i risultati saranno sorprendenti!

Come preparare il rotolo all'arancia Dieci ricette con la carne di maiale Ricetta: ciambella all'arancia Come preparare il pesce persico agli agrumi

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili