Come fare dei tartufini alla frutta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare dei tartufini alla frutta
15

Introduzione

Quando si hanno degli ospiti a cena e non si sa che cosa preparare per dessert per deliziare i propri commensali, è possibile senza dubbio optare per degli sfiziosi tartufini alla frutta. Si tratta di una ricetta estremamente gustosa che non richiede troppo tempo nella realizzazione ed è davvero molto facile da preparare. I tartufini alla frutta sono ottimi per essere serviti durante le cene oppure i pranzi d'estate in quanto sono molto leggeri e freschi. Essi inoltre richiedono pochissimi ingredienti che sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato ben fornito. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare i tartufini alla frutta.

25

Occorrente

  • 1 banana matura
  • 1 cucchiaio di uvetta fatta rinvenire
  • 1 spicchio di mela, prugna, pera, oppure un altro frutto
  • 100 g di biscotti al cioccolato, tipo pan di stelle o simili
  • 100 g di granella di nocciole, o di mandorle, oppure di cocco
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
35

Frullare i biscotti

Prima di tutto, prepariamo tutti gli attrezzi che ci servono: un frullatore o un mixer, delle terrine e un piatto o un vassoio. La preparazione di questi dolcetti è veloce ovvero circa mezzora. Il costo è basso e le porzioni sono per quattro persone. In una terrina frulliamo i biscotti fino a che il trito non risulterà omogeneo. Prendiamo un'altra terrina e schiacciamo per bene la banana con una forchetta fino a ridurla in una poltiglia. Ora dobbiamo tagliare in piccoli dadini la mela o il frutto che si è scelto e che più si preferisce.
Facciamo rinvenire l'uvetta nell'acqua tiepida per diversi minuti e laviamola, poi la scoliamo e la strizziamo per bene. Mescoliamo la mela a dadini e l'uvetta rinvenuta alla banana.

45

Formare delle palline

Uniamo nella terrina con i frutti anche il trito di biscotti precedentemente preparato, mescoliamo molto bene, fino ad ottenere un composto omogeneo. Volendo si può anche sostituire la polpa di banana con un altro frutto. Possiamo anche aggiungere due cucchiai di succo di frutta al composto: è molto gustoso quello ai mirtilli, ma va bene qualsiasi gusto si preferisca. Una volta pronto il composto, andiamo a lavorarlo con due cucchiaini o con le mani e formiamo tante palline.

Continua la lettura
55

Mettere in frigo

Facciamo rotolare ognuna delle sfere nella granella di nocciole (o di mandole, di cocco, oppure pistacchio). Possiamo anche passare alcune palline in una granella e altre in granelle diverse. Una volta finito, disponiamo questi gustosissimi tartufi alla frutta su un piatto o su un vassoio, spolveriamo con dello zucchero a velo. Mettiamo tutto in frigo per mezzora e poi saranno pronte per essere servite e mangiate. Per la scelta della frutta è consigliabile scegliere frutta di stagione, in modo che sia fresca oppure possiamo anche usare della frutta disidratata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: tartufini al caffè e cardamomo

I tartufini al caffè e cardamomo rappresentano delle palline al cioccolato fondente dal sapore unico. Sono dei dolcetti facili da fare e portare a tavola in qualsiasi momento della giornata. Il lato negativo di questa ricetta è che risulta essere un...
Dolci

Ricetta: tartufini di pandoro e cacao

Il pandoro durante le festività natalizie non manca proprio mai nelle nostre case, anzi a volte non riusciamo a consumarlo del tutto. A tal proposito possiamo utilizzarlo per preparare delle ricette davvero gustose e sfiziose. Questa guida ha come scopo...
Antipasti

Ricetta: tartufini al formaggio

Ricetta tartufini al formaggio. Una vera prelibatezza questi golosi stuzzichini molto facili da preparare e che permetteranno di fare una eccellente figura con i nostri ospiti. La preparazione può essere arricchita da un tocco di colore che renderà...
Dolci

Ricetta: tartufini Nutella e cocco

I dolci sono l'alimento più amato dalle persone, il loro sapore può addolcire una giornata e renderla molto più piacevole. Ma sono anche molto apprezzati in diverse occasioni, come feste o riunioni tra amici ecc... Esistono moltissimi dolci in commercio...
Dolci

Ricetta: tartufini cacao e ricotta

Le tradizioni culinarie di tutto il mondo offrono una miriade di ricette da utilizzare in caso di necessità; tra questi, ci sono sicuramente i tartufini con cacao e ricotta, che appartenono alla categoria dei finger food. Dal gusto delizioso, queste...
Dolci

Come preparare i tartufini al cocco

I tartufini al cocco sono golosi e soffici dolcetti fatti con cioccolato, panna e farina di cocco. Speciali per la tavola delle feste e deliziosi da offrire agli amici, sono apprezzati da grandi e piccini ed il procedimento per realizzarli, pur non essendo...
Dolci

Come fare cioccolatini con le uova di Pasqua

Non di rado, in periodo di Pasqua si accumula un grande quantitativo di cioccolata come residuo delle uova Pasquali. Per usufruire di questo preziosissimo dolce, possiamo sfruttare la nostra fantasia per realizzare dei sfiziosissimi dolcetti fatti in...
Consigli di Cucina

5 dolci da preparare per la festa della mamma

La festa della mamma è un avvenimento molto importante e come tale dobbiamo festeggiarlo. Oltre ai regali e ai pensierini di ogni genere, possiamo preparare anche un bel dolce. In questo modo renderemo felice sia lei che tutta la famiglia. I dolci da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.