Come fare gli Anolini piacentini

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Gli anolini piacentini sono un tipico ricco piatto della tradizione italiana. Preparati con ingredienti semplici, rappresentano un primo sano e genuino. In questa guida troverete tutti gli ingredienti necessari e la spiegazione step by step per prepararli. Proseguite pure nella lettura della ricetta per capire come fare !

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • INGREDIENTI: Per la pasta: 2 uova, 300 g di farina, acqua qb, sale. Per il ripieno: 300 g di carne di manzo, 100 g di pane grattugiato, 250 g di formaggio grattugiato, 2 uova, un bicchiere di vino rosso, olio di oliva, 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaio di passata di pomodoro,mezza cipolla, 1 carota, una costa di sedano, noce moscata, sale.
35

Mettere la farina a fontana su di una spianatoia, o in una terrina; aggiungere le uova, il sale e, pian piano, tanta acqua necessaria a formare un impasto sodo, che non deve appiccicarsi alle dita. Lavorare la pasta per farla risultare al tatto liscia ed omogenea, senza grumi. A questo punto riporla in un foglio di pellicola trasparente e lasciarla riposare per circa quindici/venti minuti in frigorifero. Passare successivamente alla fase che include la preparazione del ripieno.

45

Per lo stracotto, fare un trito di cipolla, aglio, carota e sedano e porli a rosolare in una casseruola con 2 cucchiai di olio. Dopo circa 15 minuti aggiungere il pezzo di carne e lasciarlo cuocere per altri 15 minuti. Aggiungere la passata di pomodoro e successivamente bagnare con il vino rosso. Chiudere a questo punto arrivati con il coperchio e lasciare proseguire la cottura lentamente, fino a che la carne risulterà tenera e ben cotta. Dovrebbero bastare un paio di ore di cottura. Giungendo all'ultimo passo i consigli su come creare il composto da usare come ripieno.

Continua la lettura
55

Giunti a questo punto, dovete tritare finemente lo stracotto assieme al proprio sugo con l'aiuto di un mixer. Aggiungere a questo composto il pane grattugiato, il formaggio e le uova. Amalgamare bene il tutto fino ad ottenere un ripieno perfettamente omogeneo. Con l'apposita macchina (manuale o elettrica) tirare una sfoglia di pasta sottile. Porre piccoli mucchietti di ripieno sulla sfoglia, ben distanziati tra loro, e coprire con un'altra sfoglia di pasta. Schiacciare delicatamente la pasta attorno al ripieno, cercando di non lasciare bolle di aria che potrebbero fare rompere gli Anolini durante la cottura. Adesso con l'apposito stampo, oppure semplicemente con un coltello, ritagliare gli Anolini e metterli da parte su di un vassoio leggermente infarinato. Continuare se si ritiene necessario fino ad esaurire tutto il ripieno. Ecco terminata la ricetta.
Per altri approfondimenti su ricette simili è consigliabile leggere le guide correlate oppure quelle sottostanti che trattano per l'appunto il medesimo o simili argomenti.
Buon appetito !

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai carciofi

Il raviolo è un piatto tipico della cucina italiana. Esistono svariati tipi di ravioli: in base alla forma possono essere quadrati, tondi, grandi o piccoli ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ai funghi con fonduta al tartufo

All'interno della guida in questione andremo a parlare di cucina. Nello specifico, lo faremo andando a trattare la preparazione di una ricetta: i ravioli ...
Primi Piatti

Ravioli con ripieno di provola e patate

La pasta fresca con ripieno di vario genere è una delle pietanze tipiche della tradizione gastronomica italiana. Se volete preparare dei ravioli diversi dal solito ...
Pizze e Focacce

Come cucinare una torta salata

Cucinare una torta salata è un'operazione facile e divertente. Oltre a poter scegliere tra diversi formati di pasta per la base, si può dare ...
Dolci

Come fare la crostata al rabarbaro

Ti piace il gusto del rabarbaro? Allora non puoi fare a meno di provare la crostata al rabarbaro! Una ricetta semplice, gustosa e colorata che ...
Primi Piatti

Come fare i ravioli vegan alla ricotta e spinaci

Il veganismo rappresenta un vero e proprio stile di vita, che è nato dalla volontà di eliminare qualsiasi tipo di sfruttamento sugli animali, che vanno ...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli di pesce

Fare i ravioli in casa è un ottimo modo per deliziare gli ospiti con una ricetta ricercata, dalla forte presenza scenica. Di ricotta o di ...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alla menta

La menta è una pianta aromatica dal sapore, intenso, pungente fresco e leggermente piccante. In questa ricetta verrà usata come complemento per la preparazione del ...
Cucina Etnica

Come preparare il burek al formaggio

Il burek, meglio conosciuto come börek, è un piatto tipico appartenente alla tradizione culinaria turca. Di origini molto antiche, si è diffuso nell'area dei ...
Pizze e Focacce

Come preparare una torta salata zucchine, speck e brie

Le torte salate, così come quelle dolci, si prestano per innumerevoli ricette fantasiose. Facili da realizzare, si servono in qualunque occasione, come pranzi al sacco ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.