Come fare i bigné

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare i bigné
17

Introduzione

Il dolce mondo della pasticceria è sempre pronto a stupirci con piccoli o grandi capolavori! Dalle elaborate torte, degne del miglior cake designer, alle ricette più classiche e intramontabili come i soffici bignè. Protagonisti assoluti nei pranzi domenicali, sono un peccato di gola al quale è impossibile resistere. Farciti con crema pasticcera o morbida cioccolata, ci deliziano con la glassa croccante e zuccherina. Andiamo allora a scoprire insieme come fare i bigné.

27

Occorrente

  • Pasta choux: 80 gr. di burro; 3 uova; 1 pizzico di sale
  • 250 gr di acqua
  • 150 gr di farina 00
  • 80 gr di burro
  • 3 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
37

Per preparare i nostri bignè è necessario realizzare la pasta choux. Ovvero un impasto che dovrà essere cotto due volte e che una volta pronto diventerà leggero e facile da riempire. Andiamo a riempire una casseruola con l’acqua fredda. Versiamoci quindi lo zucchero, il sale e il burro. Poniamola sul fuoco, a fiamma dolce, e portiamola a bollore. Non dimentichiamoci di mescolare! Quando l'acqua inizierà a bollire, togliamo la pentola dal fuoco e tuffiamo di colpo tutta la farina. Quindi, aiutandoci con una frusta, lavoriamo il composto per bene. In questo modo eviteremo che si formino dei grumi. Riportiamo nuovamente la pentola sul fuoco. Continuiamo a mescolare l’impasto, fino ad ottenere una consistenza omogenea. Quando il composto inizierà a staccarsi dai bordi, formiamo un panetto. Quindi spegniamo il fuoco e lasciamolo intiepidire. Incorporiamo un uovo alla volta, facendo attenzione che venga assorbito completamente, prima di inserire il successivo. Mescoliamo con energia fino ad ottenere una pasta liscia e compatta.

47

Accendiamo ora il forno ad una temperatura di 220° se statico. Portiamolo a 190° se ventilato e lasciamolo riscaldare. Nel frattempo prendiamo una piastra da forno e foderiamola con carta forno leggermente inumidita. In questo modo acquisirà un'aderenza perfetta e non si muoverà. Ora, con l’aiuto di una tasca da pasticciere munita di una bocchetta liscia, realizziamo dei mucchietti di impasto della grandezza di una noce. Cerchiamo comunque di distanziarli tra loro. Inforniamo per circa 30 minuti, lasciando il forno leggermente aperto. Eviteremo così che si formi dell'umidità, ottenendo dei bignè croccanti.

Continua la lettura
57

Una volta cotti sforniamoli e lasciamoli raffreddare prima di farcirli. Per riempirli possiamo utilizzare una sac à poche. Oppure possiamo tagliarli a metà con un coltello e quindi riempirli a piacere. La ricetta classica li vuole farciti con golosa crema pasticcera, magari profumata con delle scorze di limone. Oppure con una soffice crema al cioccolato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per dei bignè a regola d'arte utilizziamo uova a temperatura ambiente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: bignè con crema alla banana

Pasticcini e dolcetti sono un peccatuccio di gola che tutti amano concedersi, di tanto in tanto. È semplice cedere alle lusinghe di succulenti babà, paste ripiene e tante altre golosità. Nel nostro piccolo, possiamo preparare con le nostre mani molte...
Dolci

Come preparare i profiteroles alle fragole

I profiteroles sono dei dolci della nostra tradizione peninsulare, anche se le origini sono incerte. Si ritiene tuttavia, con più probabilità, che l'inventore sia un certo Popelini, cuoco della corte della "regina madre" Caterina, la famosa discendente...
Dolci

Come preparare una piramide di bigné

I bigné sono uno un classico della pasticceria non solo italiana ma anche internazionale. Per preparare i bigné occorre partire da un impasto a base di uova, burro e farina, conosciuto come pasta choux. Tradizionalmente farciti con creme o panna montata,...
Antipasti

Ricetta: bignè salati al formaggio e salmone

I bignè salati sono un’ottima idea da servire come antipasto, per arricchire buffet o per accompagnare un aperitivo. I bignè salati possono essere farciti in tantissimi modi differenti, affettati, formaggi, mousse di verdure, pesce e tanto altro....
Dolci

Ricetta: profiteroles al limone e cioccolato bianco

I profiteroles sono dei fantastici bignè farciti, solitamente di cacao e panna (in Sicilia prende il nome infatti di bianco e nero per la combinazione di questi due ingredienti). Si tratta di un dolce assolutamente eccezionale che sta trovando molte...
Dolci

Ricetta dei bignè

I bignè sono una pasta dolce tonda molto gustosa e sono realizzati con la pasta "choux". Questo termine deriva dal francese e significa "cavolo", appunto per la loro forma tondeggiante. La pasta choux è un tipo di pasta speciale, dalla consistenza molto...
Dolci

5 ripieni originali per i bignè

Nei passi seguenti vi propongo ben 5 ricette per realizzare ripieni originali per i bignè. Questi sono dei dolci a base di pasta choux che possono essere farciti con ripieni dolci ma anche salati. I bignè sono davvero economici e potete trovarli vuoti...
Dolci

Come preparare il bigné alla panna

Tutti amiamo i dolci, chi più chi meno, ma forse quello più amato dalla stragrande maggioranza delle persone è il bigné, uno dei dolci più buoni che siano stati inventati. Il Bigné è un dolce tipico della cucina francese. Nella pasticceria si usa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.