Come fare i calamari ripieni di cous cous

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un piatto di pesce ideale da fare per una serata estiva, in quanto può essere consumato freddo, è quello dei calamari ripieni di cous cous. Il Cous cous è un secondo piatto molto leggero, nonché velocissimo nella sua preparazione. Sostanzialmente, si otterrà un abbinamento tra il cous cous esotico ed il calamaro del Mediterraneo. All'interno di questa guida, vedremo come realizzare senza fatica questa ricetta in grado di soddisfare qualsiasi palato.

27

Occorrente

  • 1 calamaro da circa 800 grammi
  • 100 grammi di cous cous precotto
  • 10 pomodori ciliegino
  • 10 foglie di basilico
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
37

Per iniziare, dobbiamo andare a lavare i pomodorini cigliegini, per poi tagliarli a metà per dividerli, e proseguiamo privando gli stessi sei semini presenti al suo interno. Ora, tagliamo la parte restante dei pomodorini a dadini. Prendere i tentacoli del calamaro, metterli su di un tagliere e, con un coltello piuttosto affilato, tagliarli a pezzettini. In una padella antiaderente versare qualche cucchiaio di olio di oliva extravergine e, una volta che quest'ultimo sarà ben caldo, aggiungere i pomodorini e i tentacoli. Proseguiamo pepando e salando, per poi far cuocere per 10 minuti a fuoco alto, i nostri ingredienti. Mescoliamo progressivamente il tutto. Una volta che avremo cotto, spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

47

A questo punto, potremo passare alla preparazione del nostro cous cous; per prima cosa, andiamo a versalo in una teglia, per poi spianarlo e bagnarlo con dell'olio; proseguiamo mescolandolo ed unendoci 2 cucchiaini d'acqua salata, quindi coprirlo con un foglio di alluminio e lasciarlo riposare per qualche minuto. Togliere la stagnola, sgranare il cous cous con una forchetta e metterlo nella padella con i tentacoli; aggiungere del basilico spezzettato grossolanamente, amalgamare con un cucchiaio e, infine, rompervi l'uovo. A questo punto prendere il calamaro, riempirlo con l'impasto aiutandosi con un cucchiaino, senza esagerare (poiché tenderà a gonfiarsi in cottura) e usare un paio di stuzzicadenti per chiudere l'estremità. Disporre il calamaro su di una teglia da forno leggermente unta di olio, cospargere la superficie con sale e pepe e versare accanto al calamaro mezzo bicchiere di vino bianco.

Continua la lettura
57

Copriamo la teglia utilizzando un foglio d'alluminio, bucherelliamola con l'aiuto d'una forchetta. Trasferiamola in un forno che avremo precedentemente riscaldato alla temperatura di 180 gradi, cuocendo il calamaro per un tempo di 15 minuti circa; trascorso questo periodo di tempo togliere la carta d'alluminio e rimettere a cuocere per un'altra dozzina di minuti. Dopo aver prelevato la teglia dal forno lasciare raffreddare il calamaro, quindi trasferirlo in un piatto e riporlo in frigorifero per 2 ore; questa accortezza faciliterà la successiva operazione di taglio. Ora, prima di andare a servirlo tagliato a fettine in un piatto, con un cucchiaio dobbiamo andare a mettere il fondo di cottura presente nella teglia, all'interno d'un pentolino riscaldandolo per un attimo per addensarlo; infine, versarlo sulle fette.
Visitate anche: http://www.trapignatteesgommarelli.com/2013/06/le-mie-ricette-il-couscous-nel-calamaro.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate questa buonissima ricetta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare un cous cous di pesce

Il cous cous è un piatto tipico del Nord Africa e diffuso anche in Sicilia, a base di granelli di semola che vengono cotti e conditi con spezie, verdure, carne o pesce. La sua preparazione è un po' laboriosa ma non particolarmente complicata, richiede...
Cucina Etnica

Ricetta: pomodori ripieni con cous cous, tonno e cipolla

Il cous cous è un piatto tipico della cucina Marocchina molto apprezzato in tutta Italia (specialmente in Sardegna). In questa guida vogliamo insegnarvi come cucinare una ricetta davvero speciale, ossia i pomodori ripieni con cous cous, tonno e cipolla....
Primi Piatti

Ricetta: pomodori ripieni di cous cous con verdure

Spesso in estate si preparano i pomodori ripieni di riso poiché sono una ricetta facile e veloce da preparare e soprattutto può essere servita sia calda che fredda. Una variante forse anche più buona rispetto ai pomodori di riso sono i pomodori ripieni...
Cucina Etnica

Peperoni ripieni con cous cous

Questa ricetta è davvero gustosa, leggera e piace proprio a tutti, stiamo parlando dei peperoni ripieni con cous cous! Il cous cous è un ingrediente tipico dei paesi nordafricani e mediterranei, si sposa bene con moltissimi altri ingredienti. Questo...
Primi Piatti

Cous cous alla trapanese

Il cous cous è un piatto originario del Maghreb e tipico dell'Africa del nord, ma anche delle tradizioni popolari arabe e, per derivazione, di tutto il Mediterraneo. È una pietanza risalente all'antica civiltà berbera (Marocco) e non è altro che una...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous mare e monti

Il cous cous è un piatto tipico dei paesi africani a base di semola di grano duro, impastata a mano energicamente fino alla formazione di piccoli granelli che vanno poi cotti a vapore. In Italia generalmente viene cucinato con il pesce, ma vi sono anche...
Primi Piatti

Alternative glutenfree al cous cous

Il cous cous è un alimento che si ottiene dalla semola di grano duro. Si tratta di un piatto di origine medio-orientale che si presta a diverse preparazioni. Con questi granelli si possono preparare insalate, timballi o polpettine conditi con verdure...
Antipasti

Come preparare i cetrioli ripieni

Ci sarà sicuramente capitato almeno una volta, di dover organizzare un pranzo o una cena con tutti i nostri amici e parenti, ma di non sapere quali pietanze preparare per lasciare tutti quanti i nostri invitati soddisfatti. Grazie ad internet questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.