Come fare i calamari ripieni in padella

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il pesce è da sempre stato un alimento raffinato e dal sapore squisito. Se state preparando una cena a base di pesce non potete di certo omettere i calamari. I calamari sono molto facili da reperire e altrettanto facili da cucinare. La ricetta che vedremo oggi in particolare vede questi buonissimi molluschi ripieni e cotti in padella. I calamari ripieni in padella sono perfetti sia come antipasto o per un secondo sfizioso e leggero. Accompagnati da del buon vino bianco fresco, faranno impazzire i vostri ospiti donandovi le congratulazioni di tutti. Quindi non perdiamo tempo in chiacchiere e vediamo insieme come fare i calamari ripieni in padella.

27

Occorrente

  • 500 gr. di calamaretti decongelati
  • 100 gr. di pangrattato
  • 1 scatoletta di tonno al naturale
  • 5/6 filetti di acciuga sott’olio
  • 10 capperi dissalati
  • 15 foglie di prezzemolo lavate
  • olio evo q.b.
37

Pulire i calamari

La nostra ricetta parte dai calamari. Per far si che il risultato finale sia da veri professionisti l'importante è acquistare calamari freschi e quanto più grandi possibili. Procedete quindi con la loro pulitura. A tal fine rimuovete la testa del calamaio e tutto il resto ad essa connessa e che riempie la sacca dell'animale. Con dell'acqua corrente quindi sciacquate la parte interiore della sacca. Al termine svuotatela e fate defluire completamente l'acqua.

47

Preparare la farcitura

Per procedere alla preparazione della farcitura dei calamari, assicuratevi che siano asciutti. Successivamente, in un piatto ponete il pan grattato, il prezzemolo, i capperi, il tonno, e infine le acciughe. Mescolate per bene il composto, e in seguito farcite i calamari con l'aiuto di un cucchiaio. Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di utilizzare anche le mani. Questo perché vi verrà molto meglio riempire i calamari. Potete mettere il composto anche nella parte esterna del calamaro. Renderà ancora più squisiti i vostri calamari. Per concludere la preparazione del calamaro, inserite uno stecchino per chiudere al meglio il calamaro. Soprattutto per evitare che il composto esca fuori.

Continua la lettura
57

Cuocere i calamari

Successivamente bisogna cucinare i nostri calamari ripieni. Quindi ponete un filo di olio nella padella antiaderente. Fate riscaldare per bene la padella, non appena sarà calda ponete i calamari. La cottura non richiede molto tempo, un consiglio che potete prendere in considerazione, è di non allontanarvi dalla cucina. Questo per evitare di bruciare i calamari. Dopo un paio di minuti, girate dall'altra parte i calamari, cosicché si cuocia in ambedue le parti. Il calamaro deve raggiungere un colorito bianco. Successivamente spegnere il fuoco, ed adagiare i calamari in un piatto. Conclusa la preparazione, potete servire alla vostra famiglia, o ai vostri cari amici i calamari. In questa guida molto semplice, abbiamo visto come preparare i calamari ripieni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete anche aggiungere qualche altro ingrediente per rendere il piatto ancor più appetitoso e gustoso

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Calamari ripieni al tartufo nero

I calamari ripieni al tartufo nero sono un ottimo piatto per leggero e si possono gustare sia come antipasto che come delizioso pranzo o cena. I calamari freschi e di prima qualità hanno un gusto molto delicato. Uno dei ripieni più famosi è quello...
Pesce

Come cucinare i calamari ripieni di carciofi

In questo articolo vi spiegherò come cucinare i calamari ripieni di carciofi. I calamari ripieni sono una delle ricette più amate e più gustose tra i secondi piatti di pesce. I calamari ripieni possono essere preparati in anticipo e poi riscaldati...
Pesce

Come fare i calamari ripieni di cous cous

Un piatto di pesce ideale da fare per una serata estiva, in quanto può essere consumato freddo, è quello dei calamari ripieni di cous cous. Il Cous cous è un secondo piatto molto leggero, nonché velocissimo nella sua preparazione. Sostanzialmente,...
Pesce

Come preparare i calamari ripieni al cartoccio

I calamari sono molluschi molto comuni nei mari italiani. Risultano essere inoltre ipocalorici, gustosi, un alimento sano, ricco di sali minerali, proteine e Vitamina A. I calamari si prestano benissimo a numerose preparazioni: fritti, arrostiti, ad insalata....
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai calamari farciti

Il calamaro è, senza dubbio, il principe dei molluschi: la sua carne, molto apprezzata, è delicata e gustosa, in particolar modo negli esemplari più piccoli (calamaretti) che possono essere cucinati senza eviscerarli, limitandosi a spazzolarli con...
Pesce

Ricetta: calamari ripieni di riso

Se dovesse capitarvi di avere ospiti che si autoinvitano all'improvviso a cena a casa vostra e non avete tempo di pensare ad una ricetta elaborata e che richiede molto tempo, la soluzione ideale sono i calamari ripieni di riso, una ricetta che di sicuro...
Antipasti

Come preparare lo stufato di calamari ripieni

Cucinare il pesce è un'arte perché richiede, al di là della passione per il cibo, anche una spigliata e fantasiosa capacità di abbinamento degli ingredienti. Che sia con le verdure o con gli ortaggi, il pesce rimane sempre il principale ingrediente...
Pesce

Come preparare l'insalata di calamari

Una delle cose che chiunque preferisce mangiare e preparare è rappresentata senza dubbio dal pesce: sicuramente si tratta di un alimento particolare, dispendioso e non facilissimo da cucinare alla perfezione, ma comunque presenta tantissime proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.