Come fare i crostini in salsa bomba

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare i crostini in salsa bomba
17

Introduzione

La salsa bomba è una preparazione di origine calabrese, molto piccante e profumata, che può essere realizzata seguendo diverse modalità e con molteplici ingredienti, dei quali il principale (e insostituibile) è il peperoncino. In questa guida verranno fornite delle indicazioni su come fare la salsa bomba, da accompagnare a dei croccanti crostini; una ricetta sfiziosa in grado di scaldare i palati dei commensali più coraggiosi. E ricordate che, se avete esagerato, un buon rimedio per spegnere i bollenti spiriti del piccante è bere del latte o della birra...

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 3 melanzane
  • 3 peperoni
  • 250 g di aceto bianco
  • 100 g di pomodori secchi
  • 1 scatoletta di tonno
  • peperoncini piccanti freschi (quantità a seconda dei gusti)
  • basilico
  • aglio
  • olio di semi di girasole
  • sale
37

Innanzitutto puliamo e tagliamo a cubetti le melanzane e i peperoni. Versiamo le verdure in una ciotola e lasciamole macerare per almeno 24 ore con sale e aceto. La ciotola dovrà essere coperta con un coperchio o con un piatto per evitare di far filtrare l'aria e la luce. Trascorse le 24 ore, scoperchiamo la ciotola e strizziamo le verdure, appoggiamole infine per qualche secondo su di un foglio di carta da cucina o in un colino.

47

Frulliamo le verdure nel mixer assieme al tonno spezzettato, al basilico, all'aglio, ai pomodori secchi, ai peperoncini ed all'olio di semi. A questo punto lasciamo riposare in un'altra ciotola per altre 24 ore, provvedendo ad aggiungere dell'olio di tanto in tanto, se necessario. Successivamente invasiamo, aiutandoci con il retro del manico di una forchetta per schiacciare meglio le verdure. Copriamo d'olio e lasciamo riposare per almeno un paio di settimane prima di consumare. Il peperoncino fresco è indicato solo se la salsa è destinata a commensali preparati a gustare un sapore esplosivo ed estremamente piccante; se invece si vuole preparare una salsa leggermente meno infuocata utilizziamo del peperoncino in polvere, che ha il vantaggio di poter essere dosato a seconda dei gusti. Inoltre, per conferire un aroma particolare è consigliato aggiungere agli ingredienti 1 mazzetto di prezzemolo.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Per preparare i crostini tagliamo qualche fetta di pane raffermo (in mancanza utilizzare del pan carré tostato nel tostapane) e, con un coltello, dividiamole a metà. In una padella aggiungiamo un paio di cucchiai di olio extravergine e, quando quest'ultimo sarà caldo, versiamo i crostini e rosoliamo, spolverandoli alla fine con del parmigiano grattugiato. Se ne abbiamo la possibilità, cuociamo i crostini direttamente sulla griglia, strofinandoli prima con dell'aglio per donare agli stessi un gusto inimitabile. A doratura ultimata riscaldiamo a bagnomaria la salsa per qualche minuto ed intingiamo i crostini da gustare ancora croccanti. Se preferite impiattare, consigliamo di aggiungere un paio di peperoncini freschi come decorazione.
Buon Appetito!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate i peperoncini freschi per i palati più coraggiosi!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Idee per un antipasto piccante

Trovare nuove idee per un antipasto spesso non è facile, soprattutto se si è alla ricerca di qualche sapore particolare che stimoli il palato dei ...
Dolci

Come fare dei crostini con marmellata di peperoncino

Per una serata ideale in compagnia di amici non può mancare un gustoso aperitivo. Qualcosa che stuzzichi il palato nel modo giusto e ci prepari ...
Antipasti

Come preparare la salsa Harissa

La salsa Harissa è molto diffusa nei paesi dell'Africa del nord, ed è usata sia per condire la carne, le minestre e le verdure ...
Antipasti

Come preparare i peperoncini sott'olio

I peperoncini, meravigliosi frutti della terra, giunsero in Europa dalle Americhe con Cristoforo Colombo e divennero velocemente "la spezia dei poveri", proprio grazie alla loro ...
Antipasti

Come preparare i crostini con salvia

Per essere davvero completo, un pasto che si rispetti deve presentare più portate. Per ingolosire e stuzzicare i commensali non può mancare uno sfizioso antipasto ...
Antipasti

Ricetta: crostini con crema di ceci

I crostini con crema di ceci sono una ricetta particolarmente energetica e gustosa, ideale come antipasto o come accompagnamento ad un contorno di verdure ripassate ...
Carne

Come preparare i crostini di caprino e noci

Il cibo, salutare o spazzatura che sia, oggi occupa un posto primario nelle nostre vite. Non facciamo altro che pensare a quale sarà il nostro ...
Consigli di Cucina

Zenzero: 10 idee per inserirlo nella vostra dieta quotidiana

Lo zenzero è una radice provvista di una scorza ruvida beige e di una polpa succosa, dura e di un giallo pallido. Ha un caratteristico ...
Antipasti

Come preparare dei crostini ai totani

Questa ricetta dal sapore sfizioso e dall'aspetto invitante è indicata per un antipasto particolare o per una cena fredda estiva, magari su una terrazza ...
Antipasti

3 ricette con lo zenzero

Lo zenzero, sia fresco che in polvere, aggiunge una nota fresca, speziata e lievemente piccante a qualsiasi pietanza. È da sempre molto utilizzato nella cucina ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.