Come fare i panzerotti fritti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando siete a casa e non avete idee su cosa poter cucinare per un pranzo in famiglia o, più generalmente, una cena con pochi amici, non dovete disperarvi. In questa guida cercheremo infatti di suggerirvi in modo molto rapido come è possibile realizzare dei panzerotti: si tratta di pasta lievitata che viene riempita da ciò che preferiamo e poi viene fritta chiudendo su su stessa la pasta lievitata.
Tramite tre semplicissimi passi vedremo in questo modo come fare dunque i panzerotti fritti, tipicamente una pietanza del Sud Italia.
Ecco qui come è possibile ottenerli senza perdere ulteriore tempo!

27

Occorrente

  • acqua q.b.
  • 500 gr di farina doppio zero
  • 500 grammi di farina manitoba
  • 1 cubetto di lievito fresco
  • 15 gr di olio extravergine di oliva
  • 20 gr di sale grosso
  • 10 gr di zucchero
37

Preparare i panzerotti fritti è abbastanza semplice, a patto di dedicare alla ricetta la giusta concentrazione: si comincia versando la farina, di due qualità differenti (manitoba e doppio zero) in un recipiente. Dopodiché si procede aggiungendo lo zucchero, un pizzico di sale ed il lievito, dopo aver fatto sciogliere quest'ultimo in acqua tiepida. A questo punto potrete iniziare ad impastare versando delicatamente l'acqua e prestando molta attenzione a formare un impasto omogeneo con le mani, senza grumi. Quindi, versato un filo d'olio, trasferite il tutto su una spianatoia dove andrete a lavorare ancora un po' la pasta, per renderla il più liscia ed omogenea possibile.

47

Terminata questa operazione, ricavate una ventina di sfere dal peso di circa ottanta grammi l'una, da distribuire su una teglia precedentemente infarinata, oppure sulla quale avrete già disposto un foglio di carta da forno. Lasciate lievitare le palline di pasta formate in precedenza per circa due ore, possibilmente in un ambiente coperto e poco illuminato; in questo senso il forno si rivela sempre una buona soluzione. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno: qui di seguito vi suggeriamo il procedimento per il ripieno con mozzarella e pomodoro, ma potete scegliere qualsiasi ingrediente per la farcitura. Tagliate a dadini la mozzarella e mescolatela, all'interno di un recipiente, con la salsa di pomodoro quindi aggiungete sale ed origano a piacere.

Continua la lettura
57

Quando le palline saranno lievitate dovrete dare forma ai vostri panzerotti. Stendete ciascuna sfera con l'ausilio del mattarello fino a ricavarne una sfoglia abbastanza sottile. Versate su ciascuna di queste sfoglie circa trenta grammi di ripieno e ripiegatele a mezzaluna per ottenere la caratteristica forma del panzerotto; ricordatevi di "ricamare" con una forchetta i bordi per non far schizzare fuori la farcitura durante la cottura. Una volta portato l'olio a bollitura, friggete i panzerotti e, quando saranno pronti, scolateli e disponeteli su fogli di carta assorbente per facilitare la fuoriuscita di olio in eccesso. Gustateli ancora caldi per assaporare al meglio il sapore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di stare attenti alla temperatura dell'olio che friggerà in padella.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Panzerotti con ricotta e cime di rapa

I panzerotti fritti sono un'antica ricetta appartenente alla tradizione barese, che si tramanda di generazione in generazione. Chi vive in Puglia o è stato anche per poco in vacanza sa bene che il vero panzerotto risiede in questa regione e nel resto...
Antipasti

Ricetta: i panzerotti alla mozzarella

I panzerotti, o calzoni fritti, sono una ricetta tipica delle regioni del Sud Italia. Di forma simile ai ravioli di pasta all'uovo, si preparano con l'impasto per la pizza. La farcitura interna può variare, in base all'area geografica di provenienza....
Pizze e Focacce

La vera ricetta dei panzerotti pugliesi

Di antica tradizione popolare, i panzerotti pugliesi, e più precisamente baresi, sono il tipico esempio di come tutto ciò che avanza a tavola possa essere rielaborato per un altro pasto. Infatti i nonni pugliesi possono testimoniare che la vera ed originaria...
Pizze e Focacce

Come preparare panzerotti al forno

I panzerotti rappresentano sicuramente un piatto molto gustoso che piace a tantissime persone. Si tratta di una ricetta piuttosto facile e veloce da realizzare. I panzerotti possono essere preparati sia al forno che in padella, a seconda delle proprie...
Antipasti

Come preparare i panzerotti di cipolla

Trovare un buon antipasto per le occasioni speciali non è facile. Soprattutto perché non tutti gli antipasti sono semplici da preparare. La cipolla è un bulbo difficile da abbinare. Se volete utilizzarla, potreste fare dei panzerotti. Nel preparare...
Pizze e Focacce

Ricetta: panzerotti ricotta e mortadella

I panzerotti sono un finger food semplice e gustoso, perfetti anche come aperitivo e come antipasto. Data la loro ricchezza di gusto e la corposità degli ingredienti che li compongono, i panzerotti sono sempre da considerarsi come piatto unico o, al...
Pizze e Focacce

Come non far bucare i panzerotti

Ogni regione d'Italia ha un piatto o un prodotto tipico che si tramanda da generazioni. Tra le ricette e i prodotti più consumati di sempre possiamo trovare i panzarotti, un alimento molto apprezzato da tutti noi, ma anche dagli stranieri che vengono...
Antipasti

Come fare i panzerotti ripieni ai gamberi

La cucina italiana è conosciuta in tutto il mondo per la sua bontà, e qualunque cittadino di un altra nazione che si trova a visitare le bellezze che ci sono in Italia, si ferma sicuramente a degustare i tipici piatti di questa terra rimanendone estasiato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.