Come fare i ravioli con ripieno di sogliola e spinaci

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fare i ravioli o tortelli o agnolotti, che dir si voglia, è da sempre una preparazione culinaria che viene eseguita per pranzi importanti o per le feste natalizie. Ma sono anche una ghiotta alternativa al solito piatto di spaghetti. I ravioli sono costituiti dalla pasta fatta in casa che viene stesa, ritagliata, farcita ed infine condita con il burro e formaggio oppure con panna o sughi rossi. Se per il ripieno interno dei ravioli si sceglie la sogliola si opta sicuramente per un pesce povero di grassi, ma con tante proteine e sali minerali. E se volessimo integrare il ripieno stesso con degli spinaci bisogna sapere che sono degli ortaggi assai saporiti e salutari; infatti contengono vitamine, magnesio, fosforo e potassio. Allora vediamo insieme la ricetta che illustra come fare i ravioli con ripieno di sogliola e spinaci.

25

Occorrente

  • Per preparare la pasta: 350 gr di farina, 3 uova, olio e sale q.b.
  • Per preparare il ripieno: sogliole per circa 800 gr , 400 gr di spinaci, 60 gr di burro, 2 uova, qualche fetta di pancarré o mollica di pane e latte q.b.
35

Preparare la pasta

Per ottenere un risultato migliore è bene preparare in casa la pasta per i nostri ravioli di sogliola e spinaci. Quindi, per iniziare, versare a fontana la farina sul tagliere e aggiungere un bel pizzicotto di sale, poi al centro unire le uova sbattute. Ora con le mani raccogliere ai lati la farina e impastare bene per ottenere un panetto uniforme e sodo. Formare una palla e coprirla con la pellicola da cucina per farla riposare per mezz'ora circa. In seguito, stendere l'impasto con il mattarello sul tagliere infarinato e ritagliare delle sottili strisce di pasta da far asciugare a parte.

45

Preparare il ripieno

Se le sogliole vengono acquistate fresche bisogna levare la pelle e le interiora, poi è bene lavarle e farle cuocere a vapore con i sapori che si preferiscono come salvia e prezzemolo. A cottura ultimata ridurre le sogliole a piccoli pezzetti e riporli in una ciotola. Per gli spinaci invece si devono lavare e poi versare in una pentola con acqua salata. Quando saranno cotti a dovere devono essere scolati e lasciati raffreddare. In seguito vanno strizzati e tritati. Ora, metterli in una padella con un poco di burro e mescolare. Alla fine andranno poi uniti alla sogliola sminuzzata e alla mollica di pane precedentemente ammorbidita con il latte e strizzata. Il ripieno dovrà risultare piuttosto morbido, quindi amalgamare il tutto per bene e utilizzare il ripieno ottenuto per formare tante palline da posizionare, distanziate, sulle strisce di pasta. Coprire con il lembo di sfoglia e con la rotella da cucina tagliare i ravioli che andranno posizionati sul tagliere infarinato.

Continua la lettura
55

Cuocere i ravioli

Versare i ravioli di sogliola e spinaci in una grande pentola con acqua salata. A cottura ultimata scolarli e condirli con formaggio grattugiato e burro sciolto e caldo. Oppure il condimento può essere eseguito anche in padella, con burro, salvia e pistacchi tritati; aggiungere i ravioli e mescolare delicatamente. Posizionare gli stessi nel piatto ancora molto caldi e portare in tavola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la zuppa di spinaci con uova di sogliola

In questa guida vedremo come preparare un piatto davvero particolare: la zuppa di spinaci con uova di sogliola. Si tratta di un primo piatto molto originale che non si trova spesso sulle nostre tavole ma che fa davvero bene. Gli spinaci infatti sono delle...
Primi Piatti

Come fare i ravioli vegan alla ricotta e spinaci

Il veganismo rappresenta un vero e proprio stile di vita, che è nato dalla volontà di eliminare qualsiasi tipo di sfruttamento sugli animali, che vanno dagli allevamenti intensivi alle sperimentazioni di cosmetici e di farmaci. Pertanto può essere...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con ricotta e spinaci

Difficilmente si può rinunciare ad un buon piatto di pasta ripiena: si tratta di una tradizione italiana eccezionale rinomata in tutto il mondo. Le sue origini sono emiliane, ma in tutta la penisola, dal nord al sud, sono ormai una tradizione. La pasta...
Primi Piatti

Come preparare dei ravioli vegani

La cucina vegana, soprattutto negli ultimi anni, ha subito una rapida diffusione e ha influenzato notevolmente anche la nostra cucina, introducendo nuovi piatti (e alimenti) e portando numerose variazioni ai nostri piatti tipici. In questa ricetta andremo...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli di magro con pinoli e uvetta

I ravioli in magro sono una specialità italiana, fresca, leggera ed economica. La sua fama deriva dal fatto che non è necessario utilizzare ingredienti particolari, ma basteranno prodotti freschi, genuini e nutrienti, attraverso una semplice preparazione....
Primi Piatti

Ricetta: ravioli burro e salvia

All'interno di questa guida vi illustreremo tutti i passaggi nei dettagli di tale ricetta, per poter preparare con facilità i ravioli giusti per tutte le occasioni. I ravioli burro e salvia rappresentano un primo piatto veramente leggero ma anche sfizioso...
Consigli di Cucina

5 ricette di pasta ripiena

È domenica mattina e non avete idea di cosa mangiare a pranzo? Ogni cosa che vi propone il vostro frigo vi sembra troppo scontata e non adatta ad una giornata così? Non preoccupatavi: c'è sempre l'idea dell'ultimo momento che può salvarvi il pranzo!...
Primi Piatti

Come preparare i ravioli alle noci

Il formato del raviolo dalla classica forma quadrata consente di creare piatti con besciamella, con verdure, con salse a base di pomodoro, con insaccati o con carne di maiale o di manzo. All'interno di questa guida, vi fornirò qualche utile suggerimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.