Come fare i Souvlaki

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare i Souvlaki
18

Introduzione

In questa guida scopriremo come fare i souvlaki, i famosi spiedini greci. È una ricetta estremamente semplice da preparare in quanto il tutto viene cotto sulla griglia. Solitamente si preparano con carne di maiale ma ne esistono diverse varianti. Possiamo infatti fare i souvlaki con carne di manzo, vitello o agnello. Addirittura esistono anche versioni che prevedono il pesce. In ogni caso, questa preparazione molto antica, è davvero molto amata anche dai turisti. Noi prepareremo la ricetta originale che prevede anche una marinatura della carne prima della cottura. Scopriamo allora come fare i souvlaki passo passo.

28

Occorrente

  • 900 gr di carne di maiale
  • 4 limoni
  • 80 ml di olio di oliva
  • 2 rametti di rosmarino
  • Sale e pepe
  • Origano
  • Aglio (a piacere)
38

Come abbiamo anticipato, per fare i souvlaki, dovremo fare un'emulsione per la marinatura. Prendiamo una pirofila bella larga e mettiamo olio, succo di limone, l'origano e il rosmarino. Se lo desideriamo, possiamo anche aggiungere due spicchi di aglio sminuzzati. Aggiustiamo di sale e pepe e giriamo con un cucchiaio. Se non abbiamo una teglia larga, possiamo preparare il tutto in una ciotola. In questo caso però non possiamo mettere gli spiedini interi ad insaporire ma i singoli pezzi di carne.

48

Mentre la base si insaporisce, prepariamo la carne di maiale. Se abbiamo comprato il pezzo intero, procediamo al taglio per realizzare gli spiedini. Dopo aver eliminato la parte più grassosa, tagliamo tutta la lonza a fettine di 2 centimetri. Dopodiché realizziamo delle striscioline anch'esse di 2 centimetri. Terminiamo ricavando i quadratini da ogni striscia di carne. L risultato saranno dei bocconcini di carne di 2x2. Una volta lavati accuratamente, scoliamo e asciughiamo. Procediamo quindi ad insaporirli.

Continua la lettura
58

Ora, se abbiamo messo la marinatura in una ciotola, riponiamo tutta la carne all'interno e mescoliamo bene. Se invece abbiamo preparato la pirofila, mettiamo prima la carne negli spiedini di legno. Dopodiché mettiamoli in fila all'interno di questa. Giriamo bene da tutti i lati per far insaporire i souvlaki. Copriamo il tutto con carta trasparente e lasciamo riposare in frigorifero per almeno 1 ora. Più tempo riposeranno e più saporita sarà la carne. Rivoltiamo ogni tanto il tutto e tiriamo fuori la preparazione 10 minuti prima di cuocere gli spiedini.

68

Vediamo adesso come cuocere i souvlaki. Per cucinarli è ideale una piastra di ghisa che dovremo riscaldare molto bene. Una volta calda, riponiamo gli spiedini ben distanti tra di loro in modo da poterli prendere facilmente. Facciamo cuocere a fiamma media per 15 minuti circa. Voltiamo da tutti e 4 i lati per rendere uniforme la cottura. Appena pronti, possiamo condirli con salsa greca oppure versando sopra un altro po' di marinatura. In ogni caso, possiamo fare i souvlaki per una cena sfiziosa con amici abbinandoli a peperoni grigliati o cipolle alla piastra.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gustate gli spiedini appena fatti
  • Gli spiedini si possono conservare coperti 1-2 giorni in frigo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come usare il cetriolo in cucina

Coltivato fin da tempi remoti, il cetriolo appartiene alla stessa famiglia della zucca e delle zucchine (cucurbitacee) di cui contiene le stesse proprietà nutritive. Vitamine (B, A, E), sali minerali (soprattutto potassio, fosforo e calcio) e fibre,...
Cucina Etnica

Come preparare in casa la salsa tzatziki

La tzatziki (tzatzìki; in greco τζατζίκι, in bulgaro снежанка, in armeno cacık ed in Lingua albanese xaxiq) è un tipo di antipasto di origine greca, bulgara, albanese e armena che viene utilizzato anche come salsa o come contorno, soprattutto...
Antipasti

Come preparare gli spiedini giapponesi allo zenzero con funghi

Per scoprire l'anima di un luogo è importante anche assaggiarne le usanze culinarie! La cucina asiatica è molto apprezzata per le sue preparazioni dai sapori delicati, dove le verdure hanno un ruolo fondamentale. Per una cena estiva all'aperto, perché...
Cucina Etnica

Come preparare degli spiedini di tonno esotici

Oggi vi proponiamo una ricetta dal sapore esotico che conquisterà anche i palati più raffinati: gli spiedini di tonno esotici. L'ingrediente principe è il tonno, fonte di Omega 3. Per rendere il piatto speciale, il primo consiglio è quello di scegliere...
Carne

Come fare gli spiedini di carne in salsa piccante

Per gli amanti degli spiedini, ecco una ricetta per renderli ancora più buoni e saporiti: spiedini di carne in salsa piccante. Potete scegliere il tipo di carne che preferite, come il pollo, tacchino, maiale o manzo, intervallata con delle verdure, l'importante...
Pesce

Come preparare gli spiedini di pesce

Gli spiedini di pesce che possono essere cotti direttamente all'interno di una padella, senza marinarli con l'olio e le spezie si prestano a svariate variazioni sul tema culinario. Per attribuire del colore e del sapore al tutto, potrete infilzare anche...
Carne

Ricetta: Spiedini di pollo, zucca e verza

In tre soli e semplicissimi passaggi ci soffermeremo sulla spiegazione di una sfiziosissima ricetta, ovvero gli spiedini di pollo accompagnati da zucca e verza grigliate. Procedete pure più avanti nella lettura degli ingredienti e e delle successive...
Carne

Come fare gli Spiedini di pollo tandoori

Nel seguente breve tutorial vedremo come fare gli spiedini di pollo tandoori, una ricetta forse nata per caso da un cuoco di Peshawar. Egli stava facendo un esperimento con la cottura delle carni bianchi ed in poco tempo diventò il piatto di ogni Nazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.