Come fare il bollito di carne con il Bimby

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'arte della buona cucina è una passione che unisce ognuno di noi. C'è chi ama dilettarsi tra i fornelli, preparando squisitezze ad ogni occasione. C'è invece chi preferisce limitarsi a gustare qualche piatto sfizioso. Tuttavia ottenere ottimi piatti, non è un compito semplice e adatto a tutti. Ciò che bisogna possedere è un po' d'esperienza e manualità, e naturalmente tanto buon gusto. Anche le preparazioni più semplici necessitano della massima attenzione. Pensiamo ad un piatto tradizionale come il bollito di carne. In tal caso è importante scegliere i tagli giusti e gli aromi più appropriati. Ma per chi teme di far pasticci esiste un aiuto concreto. Parliamo del Bimby, uno strepitoso robot da cucina che farà il lavoro per noi. Come fare un buon bollito di carne con il Bimby ce lo spiegheranno i passi di questa interessante guida.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 250 gr di manzo.
  • 250 gr di vitello.
  • Mezzo pollo, privo della pelle.
  • 1 carota.
  • 1 costa di sedano.
  • Mezza cipolla bianca.
  • Prezzemolo e salvia a piacere.
  • 1 foglia d'alloro.
  • 1-1,2 litri di acqua.
  • Una piccola presa di sale grosso.
  • 3 patate a tocchetti.
36

Selezionare carni miste per infondere più gusto

Il bollito di carne è perfetto per servire un secondo leggero e gustoso. Consente anche di ottenere un saporito brodo di carne per minestre e condimenti. Di per sé il bollito di carne è semplice da preparare. Possiamo selezionare carni miste, per infondere più gusto e sostanza. Ciò che conta è che le porzioni siano in perfetto equilibrio. Nel nostro caso utilizzeremo manzo e vitello in parti uguali. Aggiungeremo anche una parte di pollo per un tocco di leggerezza e sapore. Non potranno mancare, naturalmente, gli ortaggi tipici per insaporire il tutto: carote e sedani, cipolla, alloro e prezzemolo sono necessari per un buon bollito.

46

Aggiungere le patate

Aggiungeremo anche delle patate per dare al piatto una componente in carboidrati. Adesso prendiamo il Bimby, utilizziamo la brocca principale dell'apparecchio, versando all'interno l'acqua necessaria al bollito. Uniamo tutti gli odori e gli aromi e impostiamo sui 100°. Scegliamo l'opzione mescolare dolce e, avviamo per 15 minuti. Successivamente aggiungiamo la polpa di manzo e lasciamo cuocere per 30 minuti, in senso antiorario. Lasciamo il resto delle impostazioni invariate. Dopo mezz'ora uniamo la carne di vitello e proseguiamo per altri 20 minuti.

Continua la lettura

Approfondimento

Bimby: come usare il Varoma
56

Unire la carne di pollo

Nel frattempo che la carne si cuoce, tagliamo le patate a tocchetti e poi, inseriamole nell'accessorio Varoma. Trascorso il tempo di cottura della carne uniamo anche il pollo. Appoggiamo il Varoma nel suo scompartimento, dunque impostiamo il Bimby di conseguenza. Scegliamo la funzione Varoma e avviamo per 20 minuti in senso antiorario, mescolando dolcemente. A questo punto il nostro bollito di carne può dirsi pronto. Possiamo gustarlo, se lo gradiamo, accompagnando il piatto con salse quali maionese o salsa verde.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conserviamo il brodo di carne in frigo in un contenitore per alimenti, dopo averlo fatto raffreddare. Prima dell'uso rimuoviamo il grasso di superficie e filtriamolo attraverso un colino a maglie strette.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta Bimby: polpette di melanzane

Appetitose e nutrienti, le polpette di melanzane sono un'ottima alternativa alla ricetta classica a base di carne. Dal caratteristico colore viola intenso, questo ortaggio ...
Carne

Ricette Bimby: agnello ai carciofi

Durante il periodo di Pasqua mangiare l'agnello rappresenta per molti una tradizione irrinunciabile ma questa carne vanta notevoli proprietà nutritive e può essere consumata ...
Carne

Come preparare il bollito alla piemontese

Il nostro Bel Paese ha ben pochi rivali quando si parla di tradizioni gastronomiche. Ogni regione ha uno o più piatti tipici che meritano di ...
Antipasti

Come preparare un pranzo veloce con il Bimby

In questi ultimi anni il Bimby ha preso sempre più piede nelle cucine degli italiani, permettendo, anche a chi non è mai stato appassionato di ...
Cucina Etnica

Come preparare il seitan con il Bimby

Ogni tanto un aiuto in cucina non può fare che bene, soprattutto quando durante i giorni lavorativi si ha sempre meno tempo da dedicare ai ...
Carne

Ricette: come cucinare il bollito

Esistono molti modi per cucinare la carne. Ed altrettante ricette per fare un buon bollito. Tanto per cominciare servono gli attrezzi giusti per ottenere la ...
Consigli di Cucina

Bimby: come usare il Varoma

L'ambiente culinario vede è il luogo dove tante ricette prendono vita, si va da quelle dolce a quelle salate, tutte però per poterle realizzare ...
Carne

Come preparare la carne alla pizzaiola con il Bimby

Il Bimby è un particolare robot da cucina della ditta tedesca Vorwerk, la stessa casa che produce l'aspirapolvere multiuso Folletto. Il Bimby è un ...
Primi Piatti

Ricette Bimby: linguine al cartoccio

Ricette Bimby: cucinare con il Bimby vuol dire dosare correttamente tutti gli ingredienti e seguire alla lettera le istruzioni riportate nelle varie ricette. Se amate ...
Consigli di Cucina

Come mantecare il riso col Bimby

È ormai assodato che il riso come la pasta è un alimento molto utilizzato nella cucina italiana. Tante sono le ricette che si possono preparare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.