Come fare il budino al caffè

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il budino al caffè
15

Introduzione

Voglia di dolce? Ed allora ecco un dessert facile da preparare e gradito a tutti i palati: il budino al caffè. Il sapore del caffè rende ancora più buono il gusto del tradizionale budino al cioccolato o alla vaniglia. È un dolce che può preparare anche chi non è molto esperto in cucina. Molto adatto da servire alla fine di una cena tra amici o come completamento del pranzo domenicale. Se guarnito in modo elegante andrà bene anche per pranzi o cene importanti. Il tempo di preparazione non supera i 30 minuti più il tempo di cottura ma si deve tenere conto del tempo di riposo in frigorifero, quindi conviene prepararlo con largo anticipo. Andiamo dunque a conoscere come fare il budino al caffè.

25

Occorrente

  • Latte 1/2 litro
  • Uova 4
  • Zucchero 3 cucchiai
  • Caffè solubile 1 cucchiaio
  • Cacao amaro 1 cucchiaino
  • Liquore per dolci q.b.
35

Preparazione

Il primo step nella preparazione del budino al caffè comincia con il portare ad ebollizione il latte. Poi iniziare a lavorare in una terrina i tuorli d'uovo con lo zucchero per creare un composto schiumoso. Una volta ottenuto questo si aggiunge anche la farina ed il cacao amaro e si continua a mescolare. Versare nel latte il caffè solubile e farlo sciogliere. Aggiungere poco alla volta il latte al caffè al composto che si sta preparando. Viene ora la fase più delicata: la cottura del composto. Versare il preparato in un tegame capiente e cuocere a fiamma regolare per circa 10-15 minuti o comunque fino a quando la cottura sembrerà ottimale. Durante la cottura il composto va sempre mescolato.

45

Raffreddamento

Una volta ultimata la cottura spegnere il fuoco e fare raffreddare qualche minuto il composto. Preparare un apposito stampo per budino e spennellarlo di un liquore per dolci. Versare il contenuto nello stampo e farlo raffredare in frigorifero per circa 3 ore. Si può dire che la preparazione del budino è terminata e resta solo da aspettare per gustare e offrire ai propri ospiti questa delizia. Dopo il tempo in frigorifero il budino va versato in un piatto di portata e guarnito seguendo la propria fantasia. Per guarnire un budino al caffè uno dei modi più tradizionali è decorarlo con chicchi di caffè e panna montata. Ma molte sono le varianti possibili come ad esempio decorarlo con fragolette fresche per dare un tocco estivo.

Continua la lettura
55

Curiosità sul budino

Il termine budino deriva dall'inglese pudding. Simili al budino sono le bavaresi, le creme caramelle, le creme in tazza. Il budino più popolare è il budino al cacao. In passato la regione in cui il budino era più diffuso era il Veneto. Il budino è conosciuto ed apprezzato nelle sue diverse varianti in vari paesi nel mondo. In Europa è molto amato nella sua variante con frutta esotica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare il budino alla vaniglia

In questo articolo cercheremo d'imparare come poter fare il budino alla vaniglia, con le nostre mani e con ingredienti veramente semplici da reperire in qualsiasi supermercato. Cercheremo di dar vita ad un dolce che metterà d'accordo i palati di grandi...
Dolci

Ricetta: budino al cioccolato e amaretti

Solitamente tendiamo ad acquistare budini già pronti o preparati in busta per risparmiare tempo perdendo così in qualità e genuinità. In questa guida vedremo come preparare una variante del budino al cioccolato: ricetta del budino al cioccolato con...
Dolci

Ricetta: budino di noci

Il budino è un ottimo fine pasto, dal sapore avvolgente e dalla consistenza morbida riesce a deliziare il palato di grandi e piccini. La facilità di preparazione, unita alla facilità di reperimento degli ingredienti, rende questa ricetta davvero adatta...
Dolci

Come preparare il budino di anguria alla menta

Dolce, fresca e dissetante anguria! Questo frutto prettamente estivo è un classico dei fine pasto di questa stagione. L'anguria, conosciuta anche come cocomero, è un tipo di frutto prediletto da molti. Ottimo anche da condurre, già sbucciato ed in...
Dolci

Come fare il budino di panettone

Capita spesso, dopo le feste natalizie, di avere degli avanzi di panettone. All'interno di questo tutorial vi mostrerò un modo originale per riciclare il panettone: il budino di panettone. Si tratta di una ricetta che abbina la golosità del budino alla...
Dolci

Ricetta bimby: budino al latte condensato

Cucinare è un'attività che può portar via molto tempo durante la giornata. È questa una delle ragioni principali che spingono a ripiegare su cibi pronti. Tuttavia non tutte le ricette richiedono troppo tempo e fatica. Alcune sono semplici e realizzabili...
Dolci

Come preparare il budino al torrone

Da sempre il budino è il dessert preferito da molte persone. È facile da preparare e permette con pochi ingredienti di modificare la ricetta a proprio piacimento. Una ricetta molto buona è quella del budino al torrone, facile da preparare. In questa...
Dolci

Ricetta: budino di riso al cioccolato

Il budino di riso al cioccolato è un dolce che si presta molto bene per essere servito e consumato in diverse occasioni: dallo snack pomeridiano al dessert per festa di compleanno, dal dolce di fine pasto all'aperitivo. Cotto in stampini monoporzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.