Come fare il burro in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Avete mai pensato di produrre il burro in casa?? Tante persone ritengono che ciò sia complesso e alla portata soltanto dei grandi stabilimenti, ma rappresenta un'operazione facile e perfino divertente. Se lo preparerete una volta, inoltre, non saprete più farne a meno, perché il sapore del burro fatto personalmente è decisamente più corposo, avvolgente, carico di gusto e liberamente aromatizzabile rispetto a quello che si acquista negli esercizi commerciali. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna fare il burro in casa!!!

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • "250 ml" di panna liquida (acquistabile nel banco frigo dei discount/supermercati)
  • Shaker (oggetto utilizzato dai baristi per preparare i cocktail) o bottiglia di plastica vuota
  • Biglia d'acciaio o moneta da "1,00€"
  • Colino
  • Canovaccio
  • Spezie od erbe varie (eventuali)
38

Innanzitutto, le operazioni che dovrete assolutamente compiere per preparare personalmente il burro sono le seguenti: versare "250 ml" di panna liquida all'interno dello shaker oppure nella bottiglia di plastica completamente vuota; disinfettare e risciacquare bene la biglia d'acciaio o la moneta da "1,00€"; mettere quest'ultima nello shaker stesso oppure nella bottiglia medesima, chiudendolo/a efficacemente mediante il relativo tappo.

48

Successivamente, dovrete: agitare lo shaker o la bottiglia di plastica con molta energia (3 minuti), per montare la panna liquida, che poi si dividerà in tanti piccoli grumi; aprire il vostro shaker o ritagliare il fondo della bottiglia; mettere i pezzetti di burro all'interno di un colino e sciacquarli sotto l'acqua fredda, con un getto abbastanza delicato; prendere un canovaccio, adagiarci il burro scolato e strizzarlo per far uscire il liquido eccessivo; sistemare il prodotto alimentare cosi ottenuto in un contenitore richiudibile, affinché non assorba gli odori del frigorifero.

58

Guarda il video

Continua la lettura
68

Ricordatevi che questo burro non contiene conservanti e, dunque, potrete impiegarlo soltanto per massimo 3 giorni. Per evitare gli sprechi, vi consiglio di prepararne sempre in quantità non eccessive: dopo la prima volta che lo avrete fatto, conoscerete esattamente qual è il quantitativo necessario per la vostra famiglia, per cui vi regolerete meglio sull'acquisto della panna liquida.

78

Infine, avrete anche la possibilità di provare alcune varianti del burro aromatizzandolo e, per fare ciò, quando sarà terminata la preparazione di questo prodotto alimentare, dovrete amalgamare delle spezie od erbe varie, secondo il vostro gusto personale: appena preparato, infatti, il burro sarà ancora morbido e vi consentirà di compiere tale operazione con estrema facilità.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mi raccomando di conservare il burro in frigorifero, all'interno di un contenitore chiuso (per non più di 3 giorni).
  • Se utilizzate una bottiglia plastificata e lo spicciolo da "1,00€", dovrete fare un taglietto nella parte superiore della plastica (in modo da riuscire a spingere dentro la moneta) e sigillarlo con del nastro adesivo da pacchi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la panna montata

La Panna Montata può essere gustata in moltissimi modi diversi e per questo costituisce uno degli ingredienti più versatili utilizzati nell'arte della pasticceria. In ...
Analcolici

Come preparare un cocktail con zenzero e cetriolo

Il mondo dei cocktail offre un panorama di bevande infinito nel quale si possono trovare i mix più insoliti. Non esistono ricette precise nella preparazione ...
Dolci

Ricetta della glassa per cupcake

I cupcake non sono altro che piccoli dolcetti ricoperti di glassa colorata e farciti con gustosi ripieni. Hanno ormai invaso anche le pasticcerie italiane e ...
Dolci

Come preparare la torta alla mousse di lime

La torta alla mousse di lime è un dolce veramente delicato e soffice; la sua preparazione è estremamente facile ed è indicata come torta di ...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di carota

Come ben sappiamo le proprietà benefiche degli ortaggi, come la carota, sono riconosciute da numerosi studi e il loro utilizzo è spesso motivo di dibattito ...
Dolci

5 dolci con il miele

Il miele è uno dei dolcificanti più utilizzati al mondo insieme allo zucchero, ma rispetto a quest'ultimo ha molte più proprietà benefiche e fa ...
Dolci

5 farciture light per torte

Per quanto le persone abbiano gusti piuttosto diversi in materia di alimentazione, i dolci sembrano essere amati da tutti. Concludere un buon pasto domenicale con ...
Vino e Alcolici

5 cocktail a base di cocco

Avete sempre adorato i frutti esotici ma non avete idea di come realizzare un cocktail godendo delle loro proprietà nutritive e afrodisiache?! Se avete voglia ...
Primi Piatti

Come preparare la zuppa alla birra

La zuppa alla Birra è una ricetta non molto conosciuta ma sicuramente sfiziosa e particolare. La preparazione è molto semplice infatti richiede circa tra i ...
Dolci

Come fare le mele caramellate

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori e lettrici, a capire come poter fare le mele caramellate, con le nostre mani e ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.