Come fare il filetto di spigola in crema di zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La spigola, conosciuta anche col nome di branzino, è un pesce molto pregiato, dalle notevoli proprietà nutrizionali. La spigola infatti contiene molte proteine, ma tra i suoi pregi ha anche un basso apporto di grassi. Inoltre è molto ricca di fosforo che, come tutti sappiamo, fa molto bene alla memoria. Il filetto di spigola può essere acquistato fresco o surgelato, e si presta a moltissime ricette. Una variante molto gustosa e semplicissima da preparare è il filetto di spigola con la crema di zucchine. Vediamo insieme, in pochi semplici passi, come fare.

25

Occorrente

  • Filetti di spigola
  • 6 zucchine
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale
  • Pepe
35

Pulire la spigola

Se acquistiamo la spigola fresca, intera, bisogna prima di tutto pulirla. Togliamo prima le squame procedendo dalla coda verso la testa, poi eliminiamo tutte le interiora accuratamente. Sciacquare la spigola con abbondante acqua corrente è importante per evitare che abbia un sapore amaro e sgradevole. Infine togliamo la lisca con tutte spine con molta attenzione e sfilettiamo.

45

Preparare le zucchine

A questo punto avremo bisogno di 6 zucchine. Dopo averle accuratamente lavate possiamo tagliarne 2 a rondelle molto sottili. Queste serviranno per ricoprire il filetto di spigola mentre cuoce. A parte invece tagliamo le altre 4 a cubetti grossolani e facciamole cuocere a vapore fino a quando non saranno molto morbide. Per ottenere una consistenza liscia e cremosa possiamo frullarle oppure utilizzare un mixer ad immersione. In questa fase possiamo anche aggiungere del basilico, per ottenere una crema profumata e saporita.

Continua la lettura
55

Cuocere la spigola

A questo punto possiamo passare alla cottura del filetto di spigola. Cuoceremo il branzino in forno, avendo prima l'accorgimento di rivestire la teglia di carta da forno per evitare che il filetto di spigola si attacchi e si rompa al momento di servirlo. Quando disponiamo i filetti nella teglia dobbiamo rivolgerli con la pelle verso il basso, poi possiamo aggiungere un pizzico di sale e di pepe oppure delle spezie a nostro piacimento, in base ai gusti. A questo punto bisogna mettere le zucchine precedentemente tagliate a rondelle sottili sui filetti di spigola. Possiamo disporle in obliquo l'una sull'altra, in modo che si crei quasi un effetto "a squame". Aggiungiamo poi un filo d'olio. A questo punto i nostri filetti possono cuore in forno a 180° per 10-15 minuti. Terminata la cottura possiamo servire la spigola accompagnandola con la crema di zucchine e facendo attenzione a non far cadere le zucchine tagliate a rondelle, in modo da avere un piatto esteticamente piacevole, oltre che saporito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Spigola in crosta con purea di topinambur

La spigola in crosta con purea di topinambur è un secondo piatto dal gusto delicato e leggero. La crosta che riveste la spigola è croccante, formata da pane grattato e frutta secca. La dolcezza della purea di topinambur si combina gradevolmente con...
Pesce

Filetto di spigola allo zenzero e vino bianco

Una cena o un pranzo a base di pesce fresco, gustoso e succulento, è sempre ideale per entusiasmare gli ospiti che sederanno alla vostra tavola. Se avete acquistato un filetto di spigola per esempio, una ricetta davvero ottima da preparare è quella...
Pesce

Ricetta: filetto di spigola in crosta di mandorle

Il pesce costituisce senza dubbio un alimento estremamente importante in quanto è ricco di omega 3, vitamine e ferro, indispensabili per vivere bene ed in salute. Oltre a ciò esso ha anche un sapore davvero gustoso e può essere preparato in modi differenti....
Pesce

Ricetta: involtini di spigola

Con l'avvicinarsi dell'estate torna la voglia di piatti saporiti e freschi. Magari delle ricette dagli inconfondibili aromi provenienti dal mare. Crostacei, molluschi e pesci sono alimenti perfetti per questa stagione. E spesso - e volentieri - sono molto...
Pesce

Filetto di branzino con pinoli e pomodori secchi

Qualunque regime dietetico prevede di mangiare tutto in quantità non eccessive. Di conseguenza l'alimentazione delle persone richiede il consumo di antipasti, primi piatti, secondi a base di carne bianca o pesce bianco, contorni e dessert. A far ingrassare...
Pesce

Come prepare filetti di spigola all'arancio

Se si desidera invitare degli amici o dei familiari a cena a casa propria, oppure al ristorante, magari in occasione dei festeggiamenti per un evento speciale, come può essere un matrimonio, un battesimo o una festa natalizia, è doveroso preparare dei...
Pesce

Come preparare i filetti di spigola agli asparagi

I filetti di spigola agli asparagi costituiscono un secondo piatto caratterizzato da un sapore delicato. Si accompagnano bene con del vino bianco frizzante di qualità servito a temperatura molto bassa. È una specialità primaverile assai semplice da...
Pesce

Come fare l'insalata di spigola

L'insalata di spigola, conosciuta anche come branzino, è un secondo piatto fresco e leggero che può essere abbinato a gusti e aromi diversi. In questo caso l'insalata di spigola prevede una marinatura all'arancia e un accostamento con i finocchi. Fare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.