Come fare il mascarpone in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il mascarpone, realizzato con panna freschissima, è un ingrediente largamente utilizzato in varie preparazioni, dai primi piatti ai dolci, oppure come condimento, nei ripieni, negli impasti e nelle farciture. In apparenza può sembrare un formaggio ma in realtà non si ricava direttamente dal latte, bensì, come si diceva, dalla sua panna, quindi proprio per questo si presta per essere utilizzato per la cucina in generale. Nella guida che segue vedremo alcuni utili consigli su come fare il mascarpone in casa in modo intuitivo e veloce ottimizzando tempo ed energie; in questo modo anche chi non ha esperienza in cucina riuscira' a realizzarlo.

26

Occorrente

  • 500 ml di panna fresca (per ottenere 300/350 gr di mascarpone)
  • 7ml di succo di limone (1 cucchiaio da minestra) o 2 gr di acido citrico
36

Preparare la base

Per prima cosa procuratevi una buona materia prima per assicurarvi una perfetta riuscita della ricetta e successivamente dedicatevi alla fase operativa.
Versate la panna fresca in una casseruola con il fondo antiaderente e scaldate a fuoco moderato, mescolando continuamente con una frusta a mano oppure elettrica fino a portarla ad ebollizione mescolando con cura tutto assieme al succo di limone; se avete scelto l'acido citrico che si vende in farmacia occorrerà prima scioglierlo in un cucchiaio d'acqua. Una volta amalgamati gli ingredienti continuate a lavorarli per circa tre minuti a fuoco medio.

46

Far addensare la panna

Lentamente vedrete che la panna comincerà ad addensarsi formando una sorta di crema. A quel punto potrete spegnere il fuoco e levate la casseruola dai fornelli, lasciando il tutto a riposare a temperatura ambiente per almeno 15 minuti ossia il tempo necessario per consentire al succo di limone o all'acido citrico di acidificare la panna. Successivamente lasciatelo riposare per un'altra ora a temperatura ambiente e poi trasferite il tutto in frigorifero per altre 24 ore. Trascorso questo lasso di tempo collocate il mascarpone ottenuto in un recipiente di vetro e lasciatelo riposare un'ultima mezz'ora in un luogo fresco. Ora il vostro è pronto per essere impiegato come ingrediente principale in qualsiasi ricetta.

Continua la lettura
56

Raccomandazioni e consigli

Ad ogni modo ricordate di preparare il mascarpone con largo anticipo dato che, specie se si tratta di piatti in cui è necessario un largo impiego, dovrete produrne un buon quantitativo e dunque sara' necessario avere molto tempo a disposizione per lavorare il tutto. Per provare subito il gusto prelibato del mascarpone fatto in casa, potrete realizzare velocemente il classico tiramisù, che tra l'altro si prepara a freddo e con pochissimi ingredienti aggiuntivi: savoiardi, uova, zucchero e caffè. Potrete poi creare tante diverse crostate realizzando creme a base di mascarpone; faranno la gioia di grandi e piccini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzare materie prime fresche

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la torta con Nutella e mascarpone

Una cosa che difficilmente manca nelle case di tutta Italia è la crema alla nocciola più famosa del mondo: la Nutella. È davvero difficile trovare qualcuno che non ami questa deliziosa crema, ormai simbolo del nostro Paese. La Nutella è nata come...
Consigli di Cucina

5 alternative al mascarpone

Quando si parla di mascarpone si fa riferimento ad un formaggio molto famoso, soprattutto nel Nord Italia. Si differenzia da gran parte degli altri formaggi in quanto non viene ricavato direttamente dal latte, ma dalla sua crema. Ha un colore che, solitamente,...
Dolci

French toast con fragole e mascarpone

Per un risveglio dolcissimo, perché non lasciarci tentare dal fruttato profumo di un french toast alle fragole? Una ricetta golosa e stuzzicante tipica della gastronomia anglosassone, che possiamo preparare in poche e semplici mosse. Il french toast...
Antipasti

Ricetta: tramezzini al mascarpone

Organizzare un pranzo o una cena per un'occasione speciale, è un'operazione che richiede moltissimo tempo ed impegno. Spesso, il menù del pasto è sempre ben definito, anche se l'antipasto ed il dessert sono sempre un gran dilemma. In questa ricetta,...
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
Dolci

Ricetta: torta gelato con pavesini e mascarpone

Esistono ricette di torte che si possono realizzare senza alcuna cottura. Una delle tante è la torta gelato con pavesini e mascarpone. La torta gelato si prepara in poco tempo ed è facile da fare. Infatti, basta fare il gelato di mascarpone e decidere...
Dolci

Come preparare la ciambella al mascarpone e nutella

Il titolo che abbiamo impostato per indicare immediatamente l'argomentazione che verrà trattata in questa guida, vi ha già portato ad aprire questo link. L'obiettivo che andremo a porci nei tre passi che seguiranno, sarà quello di spiegarvi, in maniera...
Dolci

Ricetta: torta al mascarpone e kiwi

La torta al mascarpone e kiwi è una ricetta dolce e fresco e allo stesso tempo molto gustosa. Adatto soprattutto alla stagione estiva, è un dessert composto da una soffice base ricoperta da una deliziosa crema al mascarpone e decorata da fette di kiwi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.