Come fare il mascarpone per il pandoro

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il mascarpone per il pandoro
17

Introduzione

Nel meraviglioso periodo del Natale, di pandori e di panettoni se ne vedono a bizzeffe e sopratutto in grandissima quantità ed è sopratutto una lunga tradizione mangiarne. Tuttavia, se tuttavia siete stanche del solito e monotono pandoro trito e ritrito o se volete anche solo semplicemente stupire gli ospiti durante il classico pranzo di natale con qualcosa di delizioso che avrete cucinato voi, ecco quindi per voi una ricetta veramente semplice semplice che vi farà rivisitare il classico dolce: il pandoro con il mascarpone. Per fare ciò si dovrà solo seguire questi pochi semplici ma precisi passi e con pochissimo dispendio di denaro e di energia, saprete come cucinare un dolce diverso dal solito e sopratutto molto gustoso.

27

Montare le uova

La base del nostro dolce sarà naturalmente e senza alcun dubbio rappresentata dal nostro pandoro. A noi non resterà altro che farcirlo nel migliore dei modi possibile. Per fare ciò andremo ad utilizzare una soffice ma gustosa crema al mascarpone con cui andremo a riempire i vari strati tagliati di pandoro. Per fare ciò ci serviranno 500 grammi di mascarpone, 5 uova e zucchero; e iniziamo a preparare la crema. Per prima cosa si dovranno dividere gli albumi dai tuorli in ciotole diverse; andiamo a montarle con uno sbattitore gli albumi a crema, un trucchetto molto ingegnoso è quello di andare ad aggiungere un pizzico di sale per montere più in fretta e meglio. A questo punto, senza neanche dover lavare le palette, montiamo i tuorli a cui abbiamo aggiunto 5 cucchiai di zucchero semolato.

37

Aggiungere il mascarpone

Quando la nostra crema sarà pronta, dobbiamo aggiungere al nostro composto 500 grammi di mascarpone. Amalgamiamo il tutto delicatamente, cercando di non smontare le uova e andiamo ad unire anche gli albumi. Mescoliamo il tutto sempre con attenzione. Abbiamo ottenuto una crema buona e delicata, da usare per farcire il nostro dolce.

47

Guarda il video

Continua la lettura

Approfondimento

Come riciclare il pandoro
57

Tagliare il pandoro

Ora si dovrà tagliare con attenzione e delicatezza (il pandoro rischia di rompersi facilmente) il pandoro, facendo delle fette orizzontali. Disponete gli strati su un tavolo; con un pandoro vengono circa cinque strati. Partendo dal basso avremo uno strato di pandoro a cui aggiungeremo delle cucchiaiate di crema al mascarpone; alterniamo uno strato di pandoro e uno di crema. Se vogliamo dare al dolce una forma particolare e "a stella", quando riposizioniamo gli strati di pandoro, non mettiamoli come erano, ma ruotiamo i dischi in modo da avere all'esterno le punte.

67

Farcire il pandoro

Una volta che avremo quindi finito di farcire il tutto, possiamo scegliere quale tocco goloso dare. Un'idea potrebbe essere quella di far cadere a pioggia dall'alto del pandoro la crema rimasta, aggiungendo successivamente dello zucchero a velo. Oppure una variante altrettanto golosa può essere quella di far cadere a pioggia del cioccolato fondente precedentemente fuso che naturalmente dopo poco si rapprenderà, dando al dolce quel tocco in più veramente squisito. E ora, preparatevi a far assaporare al vostro palato e a quello dei vostri ospiti un dessert veramente speciale e fuori dal comune.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare coppette con pandoro e mascarpone

Non siete ancora soddisfatti delle classiche mangiate natalizie, vi è rimasto ancora del pandoro a casa e avete ancora voglia di dolce? Vi spiego come ...
Dolci

Come preparare il semifreddo al Pandoro

Se per le feste natalizie intendiamo creare un dolce innovativo ed artigianale, possiamo farlo acquistando un pandoro classico, per poi aggiungerlo ad un semifreddo. Per ...
Dolci

3 modi per farcire il pandoro

Il periodo natalizio è molto suggestivo e particolare. Esso si contraddistingue per i suoi classici colori, profumi e soprattutto sapori. Esistono modi alternativi per gustare ...
Dolci

Ricetta: tiramisù con il Pandoro

Stanchi del classico tiramisù? Cercate una ricetta alternativa per stupire i vostri commensali e gratificare il palato? Vi proponiamo il tiramisù con il pandoro: un ...
Dolci

5 modi per farcire un pandoro

Il pandoro come il panettone, non è un dolce da mangiare soltanto per Natale o per le festività, ma può anche essere davvero goloso da ...
Dolci

Come farcire un Pandoro

Passate le feste natalizie è molto facile che avanzino panettoni e pandori, o perché ne abbiamo comprato qualcuno di troppo o perché ci sono stati ...
Dolci

Pandoro con crema al mascarpone

Il pandoro con crema al mascarpone è un grande classico delle feste natalizie, ideale da preparare per il pranzo di natale o per le serate ...
Dolci

Come farcire e decorare un pandoro

Il pandoro è uno dei dolci tipici che non manca mai sulle tavole durante il periodo di Natale. Il tutorial è rivolto a quelle persone ...
Dolci

Come fare il pandoro alla stracciatella

A chi non piace il pandoro? Questa è una semplice domanda retorica, perché la ricetta che andremo a presentare nei tre passi che seguiranno si ...
Dolci

Come fare il pandoro ripieno

Nella tradizione natalizia italiana, il pandoro è uno dei dolci più amati. Esso proviene da Verona e i principali ingredienti che lo compongono sono farina ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.