Come fare il plumcake salato al pistacchio e semi di chia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il plumcake salato è un variante molto gustosa del suo gemello dolce. In questa guida vedrete, infatti, come fare il plumcake salato al pistacchio e semi di chia; una ricetta semplice da realizzare ma che riuscirà a stupire tutti i vostri ospiti. Il pistacchio, si unisce alla croccantezza dei semi di chia per formare un piatto sfizioso e pieno di proprietà nutritive. I semi di chia sono straordinari in quanto hanno dei valori nutrizionali molto benefici per il vostro organismo. Sono fonte di: calcio, fosforo, selenio, proteine, magnesio, ferro e fibre. Scoprite, quindi, passo a passo come preparare questa fantastica ricetta!

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • 70 gr di pistacchi già sgusciati
  • 180 gr di farina "00"
  • 2 cucchiai abbondanti di semi di chia
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 60 ml di olio di semi
  • mezza bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 cucchiaino di zucchero bianco semolato
  • sale e pepe quanto basta
  • latte quanto basta
36

Preparazione degli ingredienti

Sgusciate e tritate grossolanamente i pistacchi. Unitevi i semi di chia, la farina"00", il lievito istantaneo per torte salate, lo zucchero, un pizzico di sale e di pepe. Mescolate il tutto e lasciate da parte. In un'altra ciotola, amalgamate i restanti ingredienti: sbattete le tre uova, ed unitevi il parmigiano reggiano grattugiato. A questo punto unite entrambi i composti e mescolate bene aiutandovi con un cucchiaio di legno. I semi di chia tendono ad assorbire molto i liquidi, per questo motivo, se il vostro composto risulterà troppo asciutto, aggiungete anche un goccio di latte, che renderà il plumcake più morbido. Nel frattempo che mescolate bene gli ingredienti, accendete il forno a 180 gradi e lasciate scaldare.

46

Preparazione della teglia

Mentre aspettate il forno, prendete una teglia per plumcake. In commercio esistono anche quelle monouso fatte di alluminio. Ricopritela con della carta da forno e fatela aderire bene ai lati. Un trucco per far sí che la carta forno si adatti meglio al proprio contenitore, è quello di bagnarla sotto il rubinetto con dell'acqua fredda e poi strizzarla come uno straccio. In alternativa alla carta da forno, potrete sempre passare una noce di burro sulla superficie della teglia, e poi ricoprirla con un velo di farina.

Continua la lettura
56

Cottura ed impiattamento finale

Quando il forno sarà ormai pronto, vi basterá versare nella teglia per plumcake il composto e cuocere a forno statico per circa 35-40 minuti. Il tempo di cottura, varia a seconda della potenza del vostro forno, per verificare potete sempre utilizzare uno stuzzicadenti e verificare se esce fuori asciutto, in quel caso è pronto. Abbiate, inoltre, cura di controllare se il vostro plumcake salato al pistacchio e semi di chia, non si stia asciugando troppo. In questo caso, passati 20 minuti dall'inizio della cottura, potrete sempre coprirlo con uno strato di pellicola di alluminio che creerà una sorta di coperchio evitanto che il vostro plumcake si secchi. A cottura ultimata, togliete il plumcake dallo stampo e lasciatelo raffreddare su una graticola. Tagliatelo e servitelo su un vassoio colorato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per chi non amasse il gusto dei pistacchi, può tranquillamente sostituirli con nocciole o mandorle
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Plumcake con verdure campagnole

Molto spesso non si ha la minima idea di cosa poter preparare per pranzo o per cena. Molte sono le ricette a base di carne ...
Primi Piatti

Come preparare un plumcake prosciutto e taleggio

Il plumcake, può essere un piatto sia dolce che salato, lievitato al forno, soffice e dalla classica forma rettangolare. Il suo impasto viene fatto cuocere ...
Dolci

Plumcake alla frutta

Uno dei dolci più amato e conosciuto in tutto il mondo è il plumcake. Data la sua preparazione semplice e veloce, può essere realizzato anche ...
Dolci

Ricetta: plumcake alle carote e mandorle

Preparare dei dolci, è un' attività molto bella e soprattutto molto piacevole, in particolar modo se stiamo preparando con le nostre mani i dolci che ...
Consigli di Cucina

Errori da evitare nella preparazione del plumcake

Il plumcake è uno dei dolci più semplici da preparare in casa. Nonostante il suo gusto delicato e gradevole, il plumcake è molto facile da ...
Pizze e Focacce

Come preparare un plumcake salato con zucchine al profumo di menta

Avete voglia di cucinare qualcosa di delizioso e che possa essere usato anche come piatto unico per una scampagnata? Allora perché non preparare un profumato ...
Dolci

Ricetta: plumcake veloce

Il Plumcake è un tipico dolce tedesco soffice e gustoso che si scioglie in bocca. Dalla Germania si è poi diffuso nel resto del mondo ...
Dolci

Ricetta del plumcake ai due cioccolati

Il plumcake è uno di quei dolci che solitamente si prepara per la prima colazione o per la merenda. Di origini anglosassone, questo dolce è ...
Dolci

Plumcake con crema di marroni

Per una colazione ella ricca o una merenda gustosa, potete sicuramente preparare il plumcake alla crema di marroni. Soffice e morbido, il plumcake non è ...
Dolci

Come preparare un plumcake al pistacchio con cuore all'amarena

Per una colazione sfiziosa o per una merenda golosa, scoprite come preparare il plumcake al pistacchio e amarena. L'impasto del tradizionale plumcake si arricchisce ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.