Come fare il pollo ripieno ai pinoli

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il pollo ripieno ai pinoli
17

Introduzione

Quando si hanno ospiti a cena si cerca sempre di preparare dei menù particolari. Questi bisogna realizzarli bene, partendo dal primo fino al dolce. I secondi sono delle pietanze, che non devono mai mancare. Inoltre, vanno fatti scegliendo l'alimento, che riesce ad accontentare tutti. Uno dei cibi molto apprezzato è il pollo, questo lo potete fare e riempire in mille modi. Il ripieno che rende il pollo davvero invitante sono i pinoli. Infatti, aggiungendoli al pollo otterrete un piatto gustoso e appetitoso. Nella seguente guida vi spiego come fare il pollo ripieno ai pinoli.

27

Occorrente

  • 1 Pollo intero disossato
  • Mollica di pane
  • 40 g di pinoli
  • noce moscata qb
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • rosmarino
  • formaggio
  • latte
  • vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
37

Pulire il pollo e fare il ripieno

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare il pollo. Quindi, pulitelo e mettetelo in una ciotola e irroratelo con mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciate riposare per venti minuti. Nel frattempo occupatevi del ripieno. Prendete una padella antiaderente e aggiungete una noce di burro. Tagliate la cipolla, tritatela e fate rosolare. Spellate la salsiccia, sbriciolatela e aggiungetela nel soffritto con del trito di maiale. Fate soffriggere tutto e irrorate con del vino bianco. Fate evaporare e spegnete la fiamma. Successivamente, ammorbidite la mollica di pane nel latte. Dopo strizzatela e riponetela in una ciotola. In seguito, versate un uovo sbattuto arricchito con formaggio, sale e noce moscata. Aggiungete i pinoli e compatte tutto, realizzando un impasto morbido e omogeneo.

47

Riempire il pollo

A questo punto, completate il ripieno. Prendete il soffritto, il composto e uniteli. Amalgamate tutto bene e sistematelo da parte. Aprite il pollo e inserite dentro il ripieno di pinoli. Riempite il pollo fino a raggiungere la parte più interna e chiudetelo. Per chiudere il pollo dovete utilizzare degli stuzzicadenti e dello spago da cucina. In questo modo si eviterà di far uscire il ripieno dal pollo, durante la cottura. Dopo, procedete con la cottura.

Continua la lettura
57

Cuocere il pollo

Proseguite sistemando il pollo ripieno in un tegame. Bagnatelo con l'olio ed aggiungete intorno un trito non troppo sottile composto da: cipolla, sedano, carota e rosmarino. Innaffiate con abbondante vino ed un goccio di acqua e sale. Accendete il forno e mettete dentro il pollo. Fatelo cuocere per circa un'ora a 180°. In genere il pollo non va girato, in quanto si deve creare una sorta di rosolato sulla pelle. La cottura del pollo termina quando la forchetta entra teneramente in esso. Toglietelo dal forno e lasciatelo raffreddare. Mettete il pollo ripieno ai pinoli in piatto da portata e servitelo caldo. Ecco come fare il ripieno ai pinoli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accompagnare il pollo con un'insalata miste e delle patate cotte al forno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Minestra di orzo alla mela e prezzemolo con i pinoli

Quando arrivano le stagioni più fredde, sicuramente anche voi avrete voglia, al rientro a casa dopo una faticosa giornata di lavoro, di qualcosa di buono e caldo, che ritempri corpo e spirito. L'autunno e l'inverno sono le stagioni perfette per prepararsi...
Consigli di Cucina

5 modi per utilizzare i pinoli

Uno degli ingredienti maggiormente utilizzato in cucina sono certamente i pinoli. Sia che siano presenti in delle deliziose torte, che in piatti a base di salato, i pinoli rappresentano sempre una prelibatezza per il nostro palato. A tal proposito scopriamo...
Primi Piatti

Trofie in vellutata di zucchine e robiola, pinoli croccanti

Un piatto semplice da preparare che unisce la dolcezza delle zucchine con la lieve acidità della robiola il tutto valorizzato dal croccante dei pinoli tostati. Il risultato sono le nostre Trofie avvolte da questa vellutata semplice dal sapore molto gradevole....
Dolci

5 dolci con pinoli

I pinoli sono i deliziosi semi dell'albero di pino. Si formano all'interno delle pigne, ricoperti da un duro involucro. Una volta estratti da questo, si possono impiegare in cucina in molteplici creazioni. Accompagnano perfettamente insalate, risotti...
Primi Piatti

Come fare i ravioli con ripieno di pinoli

In questa guida vedrete passo dopo passo come realizzare i ravioli con ripieno di pinoli. Per fare i ravioli con ripieno di pinoli non ci vorrà molto. Considerate, infatti, che solamente per la cottura ci vorranno 3 semplici minuti. Inoltre, i ravioli...
Pesce

Come preparare il baccalà con prugne, uvetta e pinoli

Se abbiamo intenzione di organizza un pranzo o una cena, sicuramente vorremo fare bella figura con i nostri invitati, preparando delle pietanze diverse dalle solite ma allo stesso tempo molto gustose e facili da preparare. La scelta del menù, però,...
Primi Piatti

Come usare i pinoli in cucina

I pinoli sono i semi commestibili di alcune varietà di piante di pino, che racchiudono in pochi millimetri molte sostanze benefiche. In cucina i pinoli vengono utilizzati per arricchire e conferire un aroma particolare a diversi piatti, anche se vengono...
Dolci

Ricetta: torta di yogurt e pinoli

Moltissime persone si scoraggiano perché temono che per realizzare una ricetta si impieghi molto tempo e che sia necessaria una laboriosa preparazione. A sfatare questo mito ci pensa la torta con lo yogurt ed i pinoli, un dolce che si prepara velocemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.