Come fare il riso con il pollo saltato al burro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il riso è un alimento sano, versatile e gustoso. Si può mangiare in svariati modi e si può accostare a diversi ingredienti. È adatto ad un regime dietetico ma anche per la preparazione di piatti più elaborati. Il suo contorno per eccellenza è il pollo, insieme alle verdure. Lungo i passi di questa guida vorremmo infatti illustrarvi la ricetta del riso con il pollo saltato al burro. Se volete scoprire come fare, continuate la lettura. Scoprirete gli ingredienti e tutti i dettagli della pietanza.

27

Occorrente

  • 300 gr di petto di pollo da sfilettare
  • 1 testina d'aglio; 1/4 di cipolla; 1 mazzetto di prezzemolo
  • farina; sale; pepe q.b
37

Tagliate il pollo a cubetti

Per preparare il vostro riso al pollo saltato al burro, iniziate dalla carne. Prendete il vostro petto di pollo, sfilettatelo in modo da ottenere delle fette spesse almeno un centimetro. Quando terminate prendete una ciotola capiente e versate al suo interno della farina. Unite i cubetti di pollo e, con le mani, cospargeteli di farina. Fate in modo quest'ultima copra tutte le aree della carne per un risultato ottimale. Quando terminate lasciate il pollo da parte e proseguite con gli altri passaggi della ricetta.

47

Fate soffriggere la carne

In un tagliere posizionate l'aglio e la cipolla. Sminuzzate il tutto con un coltello a lama liscia, proseguendo poi con una mezzaluna per ottenere un trito sottile. Passate poi al prezzemolo, eseguendo lo stesso procedimento. Quindi prendete una padella ed adagiatevi il burro nelle giuste dosi. Accendete il fornello a fiamma lenta e quando il burro fuso sfrigola, fate soffriggere l'aglio e la cipolla per qualche istante. A questo punto unite il pollo a cubetti e fate cuocere sino a quando si formerà una crosta dorata in superficie. Se necessario aggiungete ancora un po' di burro, in modo che la carne non si attacchi al fondo della padella.

Continua la lettura
57

Unite il riso

Potete ora aggiungere il riso in padella. Fate soffriggere anche il cereale per 30 secondi, per poi irrorarlo con due bicchieri colmi d'acqua. Unite il prezzemolo, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe. Continuate a mescolare di tanto in tanto ed aggiungete altra acqua gradualmente sino a cottura ultimata. Per i tempi di preparazione prendete in considerazione i dati riportati sulla confezione; ad ogni modo, prima di spegnere la fiamma assaggiate i chicchi per verificate se la consistenza incontra il vostro gusto. Per un piatto più saporito e digeribile si consiglia una cottura al dente. Appena spegnete la fiamma potete servire il riso con pollo saltato al burro ai vostri commensali. Accompagnate il tutto con un buon vino rosso di produzione locale e posizionate in tavola una formaggiera per gli ospiti più esigenti. Buon appetito!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguite costantemente la cottura per una consistenza ottimale dei chicchi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Pollo saltato con le verdure

Il pollo è un alimento molto proteico e allo stesso tempo molto calorico. Per questo è indicato in quasi tutte le diete. Ovviamente il tutto dipende da come viene cucinato. Il pollo infatti è molto versatile e può essere inserito in tantissime ricette....
Primi Piatti

Riso saltato con gamberi e anacardi

Siete amanti della cucina orientale? Avete la passione per i fornelli? Non avete paura di sperimentare ricette nuove? Allora questa guida fa per voi! Esamineremo come preparare un tipico piatto thailandese: il riso saltato con gamberi e anacardi. Non...
Carne

Come fare il pollo saltato con linguine al wok

Se in casa abbiamo un wok, ovvero la classica padella tonda di origine cinese con il fondo piatto di ghisa e dal colore nerastro, possiamo preparare dei cibi davvero squisiti, come ad esempio il pollo saltato con le linguine. Nei passi successivi di...
Antipasti

3 antipasti a base di spinaci

Gli spinaci sono un ortaggio molto salutare e dal spore deciso: ottimo cotto e in minestra. I bambini in genere non lo amano particolarmente, nonostante sia da sempre associato al cartone animato Braccio di ferro. Gli spinaci in effetti sono ricchi di...
Dolci

Ricetta: biscotti di cous cous

Mangiare sano è una delle prerogative per chi vuole vivere senza problemi di salute. Infatti dall'alimentazione dipendono tantissime problematiche, che possono essere evitate semplicemente evitando troppi zuccheri e grassi. La colazione, ad esempio,...
Antipasti

Ricetta: frittata di asparagi e cipolle

La stagione degli asparagi è sicuramente la primavera: da marzo a maggio infatti vengono raccolti questi ortaggi, che troviamo di varietà molto diverse tra loro. Gli asparagi bianchi, altrimenti detti di Bassano, delicati e di consistenza molto morbida,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta

Come preparare il risotto ai carciofi e pancetta? Vediamolo insieme in questa guida. La ricetta è abbastanza semplice da preparare e richiede un'ora di tempo. Una porzione apporta circa 400 calorie, quindi lo potrete gustare come portata unica. Gli ingredienti...
Carne

Ricetta: polpette in salsa di birra

Le polpette sono un piatto classico della cucina italiana; quelle della nonna generalmente prevedono una bollitura nel sugo della domenica minimo di mezza giornata. In questo tutorial vengono dati dei consigli e delle informazioni su una ricetta facile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.