Come fare il salmone al forno con asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una ricetta facile e veloce, credetemi, serve sempre, e può trasformare in un successo anche il più improvvisato dei pranzi: un vero e proprio jolly, dunque, che non deve richiedere nè troppo tempo, nè troppi ingredienti, e che possa essere preparato nella più assoluta tranquillità. A questo identikit corrisponde il salmone al forno con asparagi, un interessante secondo buono e salutare, con grassi quasi inesistenti e tanti elementi nutrizionali. Vediamo dunque come fare questa ricetta, elencando gli ingredienti necessari e i passaggi da seguire.

25

Occorrente

  • 4 filetti di salmone da 200 grammi
  • 500 grammi di asparagi
  • 100 ml di vino bianco
  • 1 limone
  • aglio
  • basilico
  • sale
  • pepe
  • olio d' oliva
  • scalogno
35

Cuocere gli asparagi

Per preparare il salmone al forno con gli asparagi, iniziamo proprio da questi ultimi: prendiamo gli asparagi e puliamoli, eliminando con un unico taglio netto le parti inferiori, che sono quelle più legnose e che dunque non devono essere servite. Fatto questo, adagiamoli in una teglia da forno, l'uno di fianco all'altro, e condiamoli con sale, pepe, vino bianco ed olio d'oliva. Nel frattempo, iniziamo a riscaldare il forno, e quando sarà diventato ben caldo posizioniamo all'interno la teglia con gli asparagi, lasciando cuocere il tutto a 200° per 5 minuti.

45

Cuocere il salmone

Trascorso il tempo indicato, apriamo il forno (senza spegnerlo) ed estraiamo la teglia: agli asparagi, che avranno iniziato a cuocersi e ad assorbire il condimento, aggiungete ora aglio e scalogno, possibilmente ridotti in fettine, il basilico tritato, qualche fetta di limone ed il salmone, avendo cura di salarlo e peparlo a vostro piacimento. Reinserite il tutto in forno, e lasciatelo andare per poco meno di mezz'ora: il tempo di cottura, in ogni caso, dipende dallo spessore del salmone, ma non è necessario che questo diventi troppo abbrustolito.

Continua la lettura
55

Impiattare e servire

Terminata la cottura, estraete dal forno la teglia, e impiattate ponendo prima uno strato di asparagi, e adagiando poi su di esso il salmone: a questo punto, il piatto è già pronto, ma è possibile renderlo ancora più interessante abbinandovi una porzione di salsa tartara, che è un ottimo accompagnamento tanto per la carne che per il pesce. Potete acquistarla già pronta, in barattolo, o prepararla voi stessi, lavorando insieme sei tuorli d'uovo sodi e un cucchiaio di aceto di vino bianco, aggiungendovi poi altri due tuorli d'uovo freschi, sale, pepe, olio (da aggiungere lentamente, per evitare che la salsa impazzisca) e incorporando, una volta che la salsa avrà assorbito tutto l'olio, un trito a base di prezzemolo, capperi e dragoncello. La salsa tartara è pronta, e può degnamente accompagnare il vostro salmone al forno con gli asparagi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: rigatoni salmone e asparagi

Se volete cucinare un buon piatto all'italiana, che sia di buon gusto ma privo di calorie di troppo allora optate per un primo a base di pesce. Per questa ricetta ho scelto i rigatoni freschi conditi con asparagi e salmone. La ricetta è fresca e genuina...
Antipasti

Come preparare i mini plumcake al salmone

Se volete proporre in tavola un gustoso antipasto molto semplice da preparare, ecco a voi i mini plumcake al salmone. Sono molto semplici da realizzare e anche i meno esperti del settore riusciranno a ottenere un perfetto risultato finale. Questi mini...
Primi Piatti

5 primi piatti con gli asparagi

Gli asparagi sono un ortaggio gustosissimo e rappresentano i veri protagonisti della tavola di primavera. Poveri di calorie, circa 25 kcal ogni 100 g, e dall'elevato contenuto di vitamine e minerali sono un prezioso alleato anche per coloro i quali seguono...
Consigli di Cucina

5 torte salate a base di salmone

Il salmone è un pesce d'acqua dolce oppure tipico dell'Oceano Atlantico. Si tratta di un pesce molto pregiato in quanto le sue carni hanno un sapore unico, delicato e sono morbide al palato. Lo si può trovare sia al naturale che affumicato. In entrambi...
Antipasti

5 antipasti veloci con il salmone affumicato

Il salmone affumicato presenta un gusto intenso e gradevole. Ha una carne pregiata, ricca di Omega3 e proteine. Nei passi che seguono, vi indicheremo 5 antipasti veloci da preparare con il salmone affumicato. Per la buona riuscita di ciascuna ricetta,...
Primi Piatti

Ravioli con ripieno di mare e asparagi

Per stuzzicare il palato dei nostri commensali, perché non lasciarci ispirare da un morbido ripieno racchiuso in un goloso raviolo? Un primo piatto raffinato e originale che mescola una preparazione classica come quella del raviolo, ad un ripieno capace...
Primi Piatti

Orecchiette di grano saraceno con coregone e asparagi

Quando ci si mette ai fornelli, non è spesso facile trovare una ricetta particolare in grado di racchiudere più ingredienti che si combinano alla perfezione tra loro. Tra i piatti più prelibati da creare in cucina, c'è sicuramente da considerare un...
Primi Piatti

5 primi piatti a base di pesce

Abbiamo ospiti a cena e vogliamo fare bella figura? Niente di meglio di una buona ricetta a base di pesce dunque. Preparare piatti con frutti di mare o pesci di vario genere, ci permette in ogni occasione di mettere in tavola qualcosa di buono e di classe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.