Come fare l'arrosto di maiale in porchetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare l'arrosto di maiale in porchetta
17

Introduzione

Durante la settimana abbiamo un giorno che tradizionalmente si distingue dagli altri anche a tavola. È la domenica, il cui pranzo è per consuetudine più ricco del solito. Esistono molti piatti cosiddetti "domenicali" e alcuni sono comuni a tutte le regioni del Paese. Ma un classico intramontabile sarà sempre e solo lui: l'arrosto. È un secondo molto sostanzioso, colmo di sapore, da abbinare ad un buon contorno. Ci sono molti modi per insaporire o farcire un arrosto, il cui ingrediente dominante è la carne. Ma per renderlo incredibilmente invitante vi proponiamo la nostra ricetta. Nei prossimi passi spiegheremo come fare l'arrosto di maiale in porchetta. Una vera festa per il palato.

27

Occorrente

  • 1 Kg di lonza di maiale.
  • 650 gr di cotenna.
  • 4 rametti di rosmarino.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b.
37

Questo arrosto di maiale in porchetta è semplice da realizzare. Dovremo solo dedicargli il giusto tempo per ottenere un piatto equilibrato e di gran gusto. La parte migliore del maiale, per questo piatto, è la lonza. Dal gusto delicato e leggero, la lonza è anche una delle parti più tenere. Acquistiamone un chilo ed eliminiamo le parti grasse con una lama affilata. Al termine di questa operazione teniamo da parte il maiale per preparare il condimento. Tritiamo il rosmarino con un coltello e versiamolo in una ciotolina. Aggiungiamo un cucchiaino di sale e mescoliamo.

47

Prendiamo un ampio tagliere e stendiamo la cotenna. Cospargiamo tutta la superficie con il mix di sale e rosmarino. Riprendiamo la lonza di maiale e stendiamola al centro della cotenna. Avvolgiamo con cura la carne di maiale con il lardo, coprendo interamente la polpa. Ora utilizziamo lo spago da cucina per legare in modo sicuro l'arrosto di maiale. Al termine dell'operazione la cotenna dovrà risultare ben ferma. Versiamo un po' d'olio d'oliva sull'arrosto di maiale o sulle nostre mani. Spalmiamolo su tutta la superficie, ad inclusione dei lati. Prepariamo una leccarda in metallo, foderandola con carta da forno.

Continua la lettura
57

Preriscaldiamo il forno a 190°C per il tempo necessario. A tal proposito è consigliabile l'uso di un un forno statico. Il forno con ventilazione potrebbe seccare la carne. In ogni caso, quando il forno giungerà a temperatura inforniamo l'arrosto di maiale in porchetta. Dovrà arrostire per almeno 90 minuti, in modo da dorare l'esterno e cuocere bene l'interno. Se possediamo un termometro per arrosti ci sarà di grande aiuto. La temperatura interna del maiale in porchetta dovrà assestarsi sui 69-70°C. Quando raggiungerà questi livelli (un'ora e mezza circa) sforniamo e affettiamo. Serviamo con un buon contorno, come delle patate arrosto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere l'arrosto ancora più gustoso, possiamo aggiungere altre spezie e aromi, come salvia, aglio e timo.
  • Possiamo cucinare "in porchetta" anche altre carni, come il coniglio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Dieci ricette con la carne di maiale

Arista alla birra, arista piccante, arrosto all'arancia, arrosto alla salsa di caffè, bistecca ai capperi, braciola al vino, lonza all'aglio, pancetta farcita, braciole con le mele e zampone con le lenticchie. Se la lista vi stuzzica e vi piace il maiale,...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Carne

Come fare l'arrosto di maiale agli agrumi

L'arrosto è uno di quei piatti che non può mai mancare sulla tavola durante una festa o un evento speciale in cui si ricevono ospiti importanti o la famiglia. Esistono moltissime ricette per cucinare l'arrosto di maiale e, in questa guida, vorrei proporvi...
Antipasti

Ricetta: arrosto di maiale freddo alla menta

In questa ricetta vi spiegherò come realizzare un secondo piatto apparentemente difficile da preparare. Dovete sapere che in realtà è davvero semplice da preparare. Ci vorranno solo una manciata di minuti e un po' di pazienza e amore per la cucina....
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
Carne

Arrosto di maiale alle mele e birra

Se vogliamo preparare un piatto raffinato ed originale, ecco la ricetta che fa per noi. Parliamo di un piatto molto succulento e sostanzioso: l'arrosto di maiale alle mele e birra. L'accostamento potrà sembrare bizzarro, ma il sapore e l'insieme di questi...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale con arance e mele

Oggi vedremo come cucinare un buonissimo e sfiziosissimo secondo, il quale verrà utilizzato per deliziare il palato dei propri figli oppure dei vari ospiti. Questo è un piatto ricco, il quale permetterà a voi e ai vostri invitati di avere la pancia...
Carne

Arrosto di maiale con albicocche secche

L'arrosto di maiale con albicocche secche è un abbinamento molto gettonato. Infatti questo tipo di carne si accosta facilmente ai sapori fruttati e con le albicocche è a dir poco favoloso. La parte del maiale migliore per questa preparazione è l'arista,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.