Come fare la crema di sesamo in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La crema di sesamo è una salsa speciale tipica della zona asiatica. Viene utilizzata per la preparazione di piatti tipici, come l'hummus. Oppure si può spalmare semplicemente su diversi tipi di alimenti. Si tratta di una ricetta gustosa e altamente nutritiva. A tal proposito, nella seguente guida, vi spiegherò, attraverso una serie di utili e semplici passaggi, come fare la crema di sesamo in casa. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • 100 gr di semi di sesamo
  • 30 ml di olio di sesamo
  • 1 pizzico di sale
  • Padella
  • Frullatore
37

Preparare gli ingredienti

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare gli ingredienti. Quindi, mettete tutto su un piano e organizzate il vostro lavoro. Prendete una padella e mettete dentro i semini di sesamo. Facendoli tostare per qualche minuto a fiamma lenta. Dopo, aver fatto ciò, dovete mettere i semi all'interno di un robot da cucina. Aggiungete tre cucchiai di olio di sesamo, un pizzico di sale e frullateli. Successivamente, quando i semi di sesamo avranno creato un composto omogeneo, toglieteli dal frullatore e lasciateli raffreddare all'interno di un contenitore. Una volta che la crema risulterà ben fredda, potete assaggiarla tranquillamente. Magari, aggiungendola sopra a dei crostini di pane.

47

Tritare il sesamo

A questo punto, se la porzione risulta troppo abbondante, potete inserire una parte di crema al sesamo all'interno di barattoli di vetro sterilizzati. In questa maniera rimarrà intatta per molto tempo. I semi di sesamo non vanno eccessivamente scaldati, altrimenti la crema non presenterà quei principi nutritivi che dovrebbe possedere. Per questo motivo, è necessario attendere qualche minuto, quando si trita il sesamo. Questo lavoro serve per non far surriscaldare eccessivamente la lama, che di solito genera troppo calore. Un metodo che potete utilizzare per far raffreddare le lame, è quello di metterle in frigorifero per circa venti minuti..

Continua la lettura
57

Preparare la crema di sesamo

Quando si svolge la tostatura dei semi di sesamo, è necessario continuare a mescolare continuamente. Questo lavoro è necessario per non far attaccare i semi nella padella. Facendo così, eviterete di far sviluppare sostanze dannose. Infatti, lo sviluppo di composti amarognoli potrebbe causare delle gravi conseguenze, oltre che rovinare il gusto della pietanza. In conclusione, è davvero molto semplice realizzare la crema di sesamo in casa e, inoltre, la si può gustare sia con dei semplici crostini che con altri alimenti freschi o salati. Il gusto di questo alimento risulta piacevole al palato e vi aiuterà ad insaporire mille altre ricette realizzate con un po' di fantasia in cucina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per evitare i processi di riscaldamento attraverso il frullatore, potete decidere di schiacciare i semi con un mortaio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Croissant di pane al sesamo con composta di cipolle

Deliziosi e alternativi, i croissant di pane al sesamo sono ideali per arricchire di gusto l'aperitivo, per il brunch della domenica e per un luculliano antipasto. La versione che vi proponiamo nella seguente guida è particolarmente saporita, in quanto...
Antipasti

Come preparare le barrette di sesamo

Le barrette di sesamo sono una pietanza golosa, ma al tempo stesso leggera. Da gustare dopo l'attività fisica, o sgranocchiare a merenda, sono decisamente ipocaloriche. Dal profumo dolce ed invitante, puoi acquistare queste deliziose tentazioni in tutti...
Carne

Come preparare i petti di pollo al sesamo

All'interno di questa breve guida che ci stiamo accingendo a produrre, ci andremo a occupare di cucina. Nello specifico caso, come avrete già avuto l'opportunità di scoprire attraverso la lettura del titolo della guida stessa, andremo a spiegarvi Come...
Cucina Etnica

Come utilizzare i semi di sesamo

Originari delle lontane ed esotiche terre indiane e africane, i semi di sesamo sono dei preziosi alleati del nostro benessere. Nelle loro piccole dimensioni sono infatti racchiusi molteplici elementi importantissimi per la nostra salute, e possono essere...
Pesce

Bocconcini di pesce spada al sesamo

Il pesce spada è un piatto molto pregiato, sopratutto nelle regioni della Sicilia e della Calabria, ma siccome è a basso rischio di estinzione non ci sono limiti per la sua pesca. Infatti esso ha un ruolo fondamentale nell'ambito commerciale. Questo...
Antipasti

Come tostare il sesamo

Il sesamo è una pianta erbacea di durata annuale che ha origine dall'oriente, dove è ancora oggi un ingrediente base per molte ricette. Esistono due diverse varietà, che si distingue per il colore dei semi: possono essere bianchi oppure neri. In Sicilia...
Pesce

Ricetta: filetto di tonno alla piastra con sesamo

Il tonno è un pesce pelagico predatore, appartenente alla famiglia Scombridae. La pesca del tonno ha una storia antica di millenni. In Sicilia specialmente avveniva nelle tonnare, con un metodo cruento chiamato "mattanza". Per molto tempo, in questo...
Antipasti

Ricetta: bruschette con crema di sesamo e ceci

Una delle idee più sfiziose da portare a tavola sono le bruschette. Queste sono antipasti che si possono servire in qualsiasi occasione. Per anticipare un pranzo o una cena speciale. Oppure, per servire uno spuntino ricco di gusto. Inoltre, non esistono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.