Come fare la crema diplomatica al cioccolato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la crema diplomatica al cioccolato
17

Introduzione

La pasticceria italiana è da sempre una delle più apprezzate in tutto il mondo. Moltissimi infatti sono i nostri prodotti conosciuti in ogni angolo del pianeta. In questa guida andiamo a vedere la realizzazione di una crema famosa e molto gustosa: la crema diplomatica. Questa crema nasce dalla fusione della crema chantilly e della crema pasticciera. Come detto questa crema costituisce una preparazione di base della cucina italiana e più precisamente della pasticceria. All'interno di questa piccola ed interessante guida vedremo insieme come preparare la crema diplomatica al cioccolato. Questa versione al cioccolato è particolarmente gustosa ed indicata per la preparazione di molti dolci. Questa crema infatti può essere usata sia per la realizzazione di dolci al cucchiaio sia per farcire torte. Adesso vediamo insieme come fare passo a passo questa facile ma gustosa ricetta. Iniziamo!

27

Occorrente

  • Per la crema pasticcera: 250 ml di latte, 3 uova, 1 bacca di vaniglia, 25 grammi di farina, 75 grammi di zucchero. Per la crema chantilly: 250 ml di panna montata, 4 cucchiai di zucchero a velo, 1 barretta di cioccolato fondente, latte o panna qb.
37

Prepariamo la crema pasticciera

Per prima cosa prepariamo la crema pasticciera. A tal proposito, scaldiamo 250 ml latte all'interno di un pentolino con i semi di una bacca di vaniglia. Nel frattempo, sbattiamo i tuorli di tre uova,75 grammi di zucchero, 25 grammi di farina ben setacciata e portiamo il tutto sul fuoco aggiungendo il latte a filo. Non appena la crema si sarà rappresa, poniamola in una ciotola e lasciamola riposare in frigorifero coperta da pellicola trasparente.

47

Prepariamo la crema chantilly

In seguito prepariamo la crema chantilly. Versiamo dunque 250 ml di panna per dolci all'interno di un contenitore ben freddo (questo consentirà alla panna di montare meglio) e montiamola con l'aiuto delle fruste elettriche. Non appena avrà assunto una consistenza spumosa, mescoliamo la panna sia con circa 4 cucchiai di zucchero a velo che con la crema pasticcera al cioccolato ben fredda, facendo molta attenzione a non smontare il tutto.

Continua la lettura
57

Sbricioliamo una barretta di cioccolato

Successivamente sbricioliamo una barretta di cioccolato fondente e mettiamola all'interno di un pentolino con uno spruzzo di panna (in alternativa alla panna possiamo usare un po' di latte). Sciogliamo la cioccolata a bagno maria e una volta raffreddata, incorporiamola al composto di crema pasticcera e chantilly. Cercate di amalgamare per bene le due creme. Esse hanno consistenze leggermente diverse, quindi ottenere un composto omogeneo richiederà un po di tempo. Una volta che avrete ottenuto la consistenza desiderata, lasciate riposare il tutto per un circa un'ora. Dopodiché potrete impiegare la crema diplomatica al cioccolato per la preparazione di budini o per guarnire dolci.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta diplomatica

Un dolce davvero delizioso, enorme vanto della pasticceria italiana, è sicuramente la torta diplomatica. Si tratta di un dolce composto da due dischi di pasta sfoglia che contengono un disco di pan di spagna, il tutto farcito con la crema pasticcera...
Antipasti

10 ricette per torte salate

Il termine "torta" rievoca un alimento prettamente dolce. Panna, crema pasticcera, cioccolato e cacao sono gli ingredienti più comuni utilizzati per i dolci. Eppure esistono le varianti salate, come una torta rustica, un plum cake al formaggio, una pizza...
Dolci

Come preparare la crema chantilly alla fragola

La crema chantilly ha origini lontane: infatti era già nota nel 1500. I cuochi al servizio dei regnanti creavano pietanze squisite per ammaliare i commensali, e molti di loro riuscirono così bene nell'intento, che ancora oggi, noi gustiamo queste prelibatezze....
Dolci

Semifreddo all'amarena con crema chantilly

All'interno di questa guida, andremo a parlare di dessert. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo al semifreddo all'amarena. Proveremo a fornire una risposta dettagliata, illustrando tutti i passaggi, al fine di chiarire tutti i dubbi derivanti...
Dolci

Rotolo al cacao farcito con crema chantilly

Il rotolo al cacao è un dessert goloso, costituito da una pasta di biscotto ed un morbido ripieno. La farcia conta numerose varianti, come panna e gocce di cioccolato oppure ricotta dolce. Tuttavia, farcito con la crema chantilly rimane un classico....
Dolci

Ricetta: rotolo biscottato ai lamponi

Il rotolo biscottato ai lamponi è una ricetta davvero semplicissima, veloce e molto golosa. I bambini ne andranno matti, e potrete magari anche cimentarvi in alcune varianti, sostituendo i lamponi con altra frutta fresca, marmellata oppure crema alle...
Dolci

Le creme più golose per farcire una torta

La riuscita di una buona torta dipende dalla sua farcitura. Dopo un primo apprezzamento di carattere visivo non resta che testarne il sapore ed è proprio il tipo di crema impiegato per la farcia a decretare il successo o meno della nostra creazione....
Dolci

Come alleggerire la crema pasticcera

La crema pasticcera è molto facile da preparare. Usata per guarnire dolci, viene realizzata più o meno densa a seconda dei gusti personali e del tipo di dolce da realizzare. Sebbene facile da preparare, ci sono dei dettagli che possono rendere una crema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.