Come fare la glassa all'acqua

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la glassa all'acqua
15

Introduzione

La glassa all'acqua, è un composto lucido e dolce, realizzato con zucchero a velo e acqua. Viene utilizzato nella piccola pasticceria per ricoprire biscotti, torte, cupcake e altro. È molto semplice da preparare, e renderà i vostri dolcetti unici e particolari! Vediamo insieme come fare la glassa all'acqua con la quale sarà poi possibile andare a decorare torte, biscotti e muffin. La glassi può essere inoltre colorata o quasi trasparente ed è utilissima quando i dolci non sono esteticamente venuti bene: è un valido aiuto nel coprire tutti i difetti venuti fuori. Di seguito piccoli e semplicissimi passaggi per la realizzazione di quando appena detto. Si consiglia di seguire la guida alla lettera per non avere dei cattivi risultati.

25

Lo zucchero a velo

Per prima cosa dobbiamo realizzare lo zucchero a velo. Quindi, in un frullatore, inserite 100 grammi di zucchero, 3 grammi di amido di mais e 1/4 di bustina di vanillina. Quest'ultima è facoltativa, e serve per aromatizzare. Frullate tutto alla massima velocità per circa 1 minuto. Recuperate lo zucchero sul bordo, e frullate nuovamente a una velocità meno intensa, fin quando il composto avrà ottenuto una consistenza molto fine. Evitate di toccare lo zucchero a velo con le mani, perché potrebbe sciogliersi velocemente.

35

L'acqua

Riponete lo zucchero a velo in una ciotola in vetro, e portate a bollore l'acqua. Togliete il pentolino d'acqua dal fuoco, e aggiungetene pochissima alla volta nello zucchero. Mescolate vigorosamente il composto, che dovrà avere una consistenza limpida e viscosa. Eliminate quindi tutti i grumi, e se è troppo liquida, aggiungete un altro po' di zucchero a velo. Al contrario, se risulta troppo densa, emulsionate con un altro cucchiaino di acqua, fino ad ottenere la densità che preferite. Se è estate vi consiglio di renderla più densa, perché la temperatura esterna tenderà a far sciogliere maggiormente lo zucchero.

Continua la lettura
45

La glassa

La vostra glassa all'acqua è pronta! Se volete personalizzarla, aggiungete una goccia di colorante alimentare alla miscela, e mescolate velocemente per rendere omogeneo il colore. Se volete creare un effetto striato, non uniforme, versate una goccia di colorante al centro dell'impasto, e mescolate pochissimo. Si creerà un effetto come quello in figura. Spalmate la glassa sui vostri biscotti, o sulla vostra torta, e lasciate che si rapprenda, raffreddandosi. D'estate, vi consiglio di farla raffreddare in frigo.

55

L'uso della sac-a-poche

Se avete a disposizione poco tempo materiale per preparare una glassa reale (con albumi, zucchero, succo di limone, acqua), per realizzare delle scritte o elementi a rilievo commestibili, potete sostituirla con una glassa all'acqua molto densa. Utilizzate nella preparazione, 150gr di zucchero a velo, e una volta pronta, inserite il composto in una sac a poche, e create le vostre decorazioni. Adesso che la guida è terminata è possibile mettersi all'opera e fare una glassa colorata, dolce e dall'aspetto lucente per decorare i propri dolci: dai biscotti alle torte sarà possibile realizzare dei disegni e degli strati di glassa colorata (o meno). Non resta che mettersi ai fornelli ed augurare buon lavoro e buon appetito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la glassa all'acqua di rose

La glassa all’acqua di rose è l’ideale per ricoprire la superficie di diversi tipi di dolci. In pasticceria è usata soprattutto per decorare biscotti, torte, cupcacke e bignè. Essa rappresenta una variante dalla classica glassa di zucchero bianca,...
Dolci

Come si prepara la glassa per guarnire le torte

Quando si prepara una torta è preferibile realizzare anche una glassa da utilizzare come topping. Una torta senza glassa sarebbe poco saporita e tutt'altro che invitante. Per guarnire le torte esistono diverse tipologie di glassa, che si compongono di...
Dolci

Come preparare la glassa senza uovo

La glassa generalmente è un composto denso, che può essere bianco o colorato, e che viene utilizzato per coprire e dare regolarità a dolci e biscotti. La sua preparazione è abbastanza semplice e necessita di soli tre ingredienti: acqua, zucchero a...
Dolci

Come fare la glassa per il panettone

La glassa è una delle coperture per dolci più utilizzate ed apprezzate in cucina. Ora che si avvicina il Natale, vedremo come fare la glassa per il panettone. Un semplice composto di zucchero a velo e acqua sarà in grado di rendere gustosissimo il...
Dolci

Realizzare piccoli fiori con glassa reale

Ci sarà sicuramente capitato almeno una volta di dover preparare una bella torta per un evento come compleanno, o un anniversario, ecc. E di non sapere come fare per riuscire a creare delle particolare decorazioni. In questa guida, in particolare, vedremo...
Dolci

Come decorare il pan di zenzero

Come saprete tutti, il pan di zenzero è un impasto utile per realizzare biscotti e contiene zenzero, cannella, chiodi di garofano e noce moscata. Fare i biscotti di pan di zenzero è, per molti, una tradizione natalizia tramandata da generazioni. Anche...
Dolci

Come preparare la glassa al cioccolato

La glassa al cioccolato è un elemento prezioso in pasticceria. Infatti, riesce a trasformare anche il dolce più semplice in qualcosa di goloso. Una glassa che risulta esteticamente perfetta può anche servire a coprire i piccoli difetti. Questi ultimi...
Dolci

Come realizzare roselline di glassa

Il cake design è un'arte pasticcera sempre più diffusa. Sapere trasformare semplici ingredienti in opere d'arte può regalarci grandi soddisfazioni. In effetti confezionare con le proprie mani una torta di compleanno o un dolce da regalare ad una amica,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.