Come fare la marmellata di vino

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la marmellata di vino
18

Introduzione

Quando si parla di marmellata si pensa sempre alle marmellate di frutta senza pensare che la marmellata può essere fatta anche con altri ingredienti, come per esempio i pomodori o le cipolle. Quella che vi proponiamo oggi è invece una marmellata speciale in quanto è fatta con il vino. Vi sembrerà strano, ma anche il vino può costituire un ottimo ingrediente per preparare una deliziosa marmellata. Ottima per accompagnare biscotti o torte, la marmellata di vino è indicata soprattutto per esaltare il sapore dei formaggi stagionati. Provate a preparare questa marmellata con il vino che più vi piace, basta che sia rosso, e insaporitelo con cannella e chiodi di garofano. Ma vediamo quali sono le dosi e come procedere passo dopo passo.

28

Occorrente

  • 750ml di vino rosso a piacere; 2 chiodi di garofano; un pezzetto di cannella; una stecca di vanillia; 600gr di zucchero semolato
38

Mettete le spezie nel vino

La prima cosa che dovrete fare è quella di scegliere un buon vino rosso e poi metterlo all'interno di una pentola insieme alla cannella e ai chiodi di garofano. Riscaldate un po' il vino e lasciate le spezie in infusione per almeno 20 - 30 minuti. Trascorso il tempo indicato filtrate il vino in modo da eliminare le spezie e aggiungete lo zucchero semolato.

48

Fate cuocere il vino con lo zucchero

Rimettete la pentola sul fuoco e portate lentamente ad ebollizione, avendo cura di mescolare di continuo per evitare che la marmellata si attacchi al fondo della pentola. Fate cuocere la marmellata fino a quando il vino non si sarà addensato prendendo la consistenza del miele.

Continua la lettura
58

Sterilizzate i barattoli

Prima di preparare la marmellata dovrete sterilizzare i barattoli dentro ai quali verserete la marmellata. Per far questo basta mettere i barattoli con il loro tappi in una pentola con dell'acqua e farli bollire per almeno 5 minuti. Toglieteli dall'acqua e fateli sgocciolare sopra ad un panno pulito.

68

Versate la marmellata di vino nei barattoli

Una volta che la marmellata di vino sarà pronta, versatela subito nei barattoli, tappate e capovolgeteli per una quindicina di minuti circa. Trascorso il tempo indicato raddrizzate i barattoli in modo da formare il sottovuoto. Conservate i barattoli di marmellata di vino in un luogo asciutto al riparo dalla luce.

78

Consigli

La marmellata di vino cambierà sapore a seconda del tipo di vino che utilizzerete. Se partite già con un vino dolce otterrete una marmellata forse eccessivamente dolce e allora sarebbe preferibile utilizzare un vino secco. Inoltre a seconda dei vostri gusti potete mettere tutte le spezie o optare solo per alcune di esse. Per quanto attiene all'uso della marmellata di vino l'ideale è servirla abbinata ad un piatto di formaggi o se preferite potete mangiarla a colazione spalmata su delle fette biscottate o su dei biscotti.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate molta attenzione a non scottarvi quando versate la marmellata nei vasetti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la marmellata di mele ed uvetta

Le mele e l'uvetta sono divenute, ormai, due degli alimenti meglio assortiti nella cucina italiana. Infatti, vengono cucinate in tantissimi modi differenti e sono note le loro molteplici proprietà benefiche (basti pensare alla quantità di vitamine ed...
Dolci

Come preparare la marmellata di mirto

I fiori, le foglie e le bacche di mirto hanno delle peculiari proprietà che possono essere utilizzate nei più disparati campi. Uno di questi è senza dubbio quello dell'alimentazione. Le foglie di mirto, ad esempio, quando sono essiccate, vengono utilizzate...
Antipasti

Come preparare la marmellata di pomodori verdi

Generalmente, una deliziosa marmellata (adeguata per farcire numerosi tipi di dolciume o come accompagnamento ad un tagliere di formaggi) viene preparata servendosi di varie tipologie di frutta (dal lampone fino all'arancia): in dettaglio, potrete utilizzare...
Dolci

Come fare la marmellata di fichi e cachi

La marmellata è un'ottima soluzione per utilizzare della frutta di stagione in maniera alternativa. Qui vedremo come fare la marmellata di fichi e cachi. Grazie al loro sapore zuccherino, avrete una confettura a dir poco deliziosa. Potete gustarla da...
Dolci

Come preparare la marmellata senza zucchero

La marmellata può essere preparata senza zucchero scegliendo la frutta adatta. Essa è meno calorica, ma ugualmente gustosa e genuina in quanto viene preparata senza conservanti o dolcificanti. La preparazione della marmellata senza zucchero è un modo...
Dolci

Ricetta: marmellata di alchechengi

Vi è mai capitato di notare, magari come decorazione del dessert in qualche ristorante, una bacca simile a un piccolo pomodorino di colore giallo e dal sapore leggermente agrumato? Esatto, quella bacca è proprio un alchechengi, frutto dalle innumerevoli...
Dolci

Come preparare la marmellata di more

Nell'intricato groviglio di un rovo, la natura fa nascere una piccola e dolcissima meraviglia come le more! Il profumo intenso e il sapore venato da una leggera punta acidula, rendono la mora una vera e propria prelibatezza. Il periodo migliore per raccogliere...
Consigli di Cucina

Come preparare una marmellata bio

È sempre bello preparare una marmellata bio fatta in casa, invece di comprarle già preparate al supermercato, senza sapere con che tipo di ingredienti viene fatta, e quale è la qualità delle materie prime utilizzate. Meglio ancora è quando si utilizzano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.