Come fare la pasta di zucchero ai marshmallow

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La pasta di zucchero ai marshmallow è una pasta modellabile, che solitamente viene utilizzata per creare simpatiche decorazioni, talvolta elaborate, molto semplice da preparare se non fosse per un ingrediente: il glucosio, molto difficile da trovare. Qualora non riusciste a reperire il glucosio, in alternativa è possibile utilizzare lo zucchero a velo, sicuramente molto più facile da trovare dal momento che viene venduto in qualsiasi supermercato, ad un prezzo abbastanza conveniente. Nella guida che segue, in pochi e semplici passi, vedremo come fare la pasta di zucchero ai marshmallow.

26

Occorrente

  • 150 gr di Marshmallow
  • Acqua
  • 300 gr di zucchero a velo
36

Sciogliere i marshmallow

La prima cosa da fare è procedere con la cottura a bagnomaria dei marshmallow. In una pentola capiente, mettete un po' di acqua e all'interno della pentola stessa ponete un pentolino più piccolo con i 150 grammi di marshmallow. Ponete il tutto sul fuoco e fateli sciogliere, mescolando continuamente onde evitare che si formino eventuali grumi. Per questa operazione ci vorranno pochi minuti, non più di dieci. Mentre i marshmallow si sciolgono, cospargete il piano (che può essere indifferentemente un tavolo, lo sgocciolatoio del lavello o un tagliere abbastanza grande), sul quale andrete a lavorare il composto, con dello zucchero a velo, cercando di distribuirlo nel modo più omogeneo possibile.

46

Impastare marshmallow e zucchero a velo

Una volta sciolti i marshmallow ed ottenuto il composto desiderato, versatelo sul piano da lavoro ed iniziate ad amalgamarlo con lo zucchero a velo. Man mano che impastate, aggiungete sempre più zucchero a velo, fino a quando non otterrete una pasta liscia ed elastica. Create una pallina e avvolgetela con della pellicola trasparente; assicuratevi che sia ben chiusa e lasciala risposare in una credenza (o comunque in un posto secco ed asciutto) per almeno dodici ore.

Continua la lettura
56

Colorare la pasta di marshmallow

Quando riprenderete la palla di pasta di marshmallow, prima di iniziare con la lavorazione, tenetela un po' fra le mani in modo da scaldarla e conferirle maggior elasticità. Aiutatevi sempre con lo zucchero a velo per regolarvi con la consistenza; se decidete di colorare le vostre creazioni, basterà usare del semplice colorante alimentare (ne esistono di due versioni, principalmente: in polvere e liquido; vi basterà versare il colorante nell'impasto ed amalgamare fino a quando la pasta di zucchero non si sarà colorata completamente). Anche in questo caso, qualora non utilizzaste tutta la pasta di zucchero e non voleste buttarla, avvolgetela nella pellicola trasparente per non farla asciugare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Conservare sempre la pasta in un luogo asciutto avvolta nella pellicola trasparente
  • Durante la creazione tenete sempre a portata di mano la confezione di zucchero a velo, ve ne potrebbe servire di più di quanto indicato

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: marshmallow artigianali

Nel seguente tutorial di cucina vengono fornite le corrette informazioni su come è possibile ottenere facilmente la deliziosa ricetta dei marshmallow artigianali. Precisamente si tratta di minuscoli e golosi dolcetti originari degli USA, famosi in Italia...
Dolci

Come fare una pizza con i marshmallow

Dopo la pizza alla nutella, è stata introdotta nei menù delle pizzerie giapponesi una pizza alquanto bizzarra per gli accostamenti degli ingredienti. L'idea è nata in una famosa catena di ristorazione americana, con una pasticceria locale che ha...
Dolci

Ricette con i marshmallow

I marshmallow sono dei dolcetti molto comuni negli Stati Uniti d'America. Hanno forma cilindrica e sono altamente zuccherini. Gli americani amano arrostirli al fuoco, per gustarli in tutta la loro scioglievolezza. Queste deliziose caramelle di zucchero...
Dolci

Come fare i marshmallow ricoperti al cioccolato

I marshmallow sono dei piccoli e soffici dolcetti tipici della tradizione culinaria Americana. Buoni sia cotti che crudi questi dolcetti possono essere gustati a crudo, aggiunti in una buona tazza di cioccolata calda, uniti in una ricetta dolce o sfruttati...
Dolci

Come creare una torta di marshmallow

In ogni compleanno che si rispetti, non può di certo mancare una torta che rappresenta il fulcro della festa. Quando si tratta si bambini, molte volte, i nostri gusti non rispecchiano quelli dei più piccoli senza contare che qualche invitato potrebbe...
Dolci

Come fare frosting a base di marshmallow

Oggi approcciamoci al mondo dei dolci con una ricetta nuova ed originale: quella del frosting a base di marshmallow. Il frosting altro non è che una crema spumosa usata per le decorazioni di molti tipi di dolci, come le torte, i plum-cake, i biscotti...
Dolci

Ricetta: torta con cioccolato e crema marshmallow

Una semplice torta al cioccolato, apprezzata sicuramente dai propri commensali, può essere un'ottima idea da presentare. Ma se l'idea è quella di fare una torta più elaborata allora si può eseguire una lavorazione più consistente. Riprendendo come...
Dolci

Ricetta: whoopie con crema marshmallow

I whoopie sono dei dolcetti composti da due estremità simili a morbide tortine a forma di biscotto tondo solitamente larghi tra gli otto ed i dieci centimetri. Queste due metà a base di cacao, sono unite da una crema di marshmallow. Originari degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.